Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
editoriale 10 anni di Pugliantagonista.it

di : pugliantagonista
giovedì 10 agosto 2017 - 21h58

L’editoriale 10 anni di Pugliantagonista, 2007-20017

Grazie per tutti coloro che ci hanno seguiti in questi anni, specialmente gli ultimi, per noi difficili, in bilico tra traversie personali e nuovi orizzonti da esplorare, mantenendo una ferma coscienza critica e rasentando il non politically-correct.

In questi dieci anni come sito abbiamo supportato movimenti, proteste, iniziative volte a cambiare lo stato di cose a partire dalla Puglia e da una piccola città di provincia come Brindisi. La nostra scommessa ha vinto nel riuscire a comprendere quante potenzialità fossero presenti in un quadro apparentemente statico.

Noi siamo stati accanto a coloro che avevano voglia di lottare, la nostra opera di denuncia e supporto, ma da materialisti dialettici non possiamo illuderci di star fermi a godere un meritato riposo.

“Per un comunista l’alternativa è comportarsi da comunista”

e questo lo si fa nelle piccole cose quotidiane e nel nostro piccolo ci auguriamo di far meglio nei prossimi 10 anni, ma innanzitutto auguriamo un buon lavoro e che la Forza (quella rivoluzionaria) sia con voi!, a tutti coloro che hanno espresso in mille modi questa voglia di cambiamento.

Con questo speciale 10 anni cercheremo di ricordare , ripubblicandole sul sito, sul Blog, sulla pagina Facebook quelle lotte, magari strappando un sorriso autoironico su quelle rughe nel frattempo comparse sui nostri volti, conil rimpianto per chi nel frattempo ci ha purtroppo lasciato, auspicando di poter passare il testimone(con i dovuti scongiuri…) a chi potrà fare meglio di noi.

LE NOSTRE ATTIVITA’ IN QUESTI 10 ANNI

Le attività dell’Archivio Storico Benedetto Petrone

L’Archivio Storico Bendetto Petrone nasce come volontà di salvaguardare la memoria di quel periodo storico che la” nostra generazione” ha vissuto in prima persona dagli anni 60 in poi, cercando di far rete con altri archivi o soggetti che avessero documentazioni o testimonianze analoghe. L’attività di ricerca ha avuto alti e bassi, con qualche amarezza poichè inizialmente sembrava che questo nostro scavare nella memoria sembrasse voler toccare nell’intimo molte cicatrici ancora aperte lasciate dalle molte sconfitte e delusioni subite dai militanti dei Movimenti. Oggi la voglia di rievocare il nostro passato , grazie ad un’opera sottilmente “opportunista” quale è la politica di Facebook, che ci aiuta inconsapevolmente, sembra dilagare, in forme paradossalmente feticiste e narcisiste. Non e’ il nostro caso!

La nostra politica è quella di essere idealmente al servizio della Rivoluzione ma pragmaticamente , in stile maoista, per SERVIRE IL POPOLO, dove esso è voglia di giustizia, democrazia , antifascismo, Resistenza, ma anche capacità di critica e autocritica di chi si proclama rvoluzionario o semplicemente riformatore. L’opera di ricerca e raccolta di materiali e testimonianze storiche si è estesa negli anni permettendo di allargare il nostro campo di ricerca e ponendoci al servizio di chi voleva utilizzarlo per studio, analisi, e stimolo all’iniziativa.

Molte le tesi di studenti italiani o provenienti da più parti del mondo, alle quali abbiamo contribuito. Così come abbiamo permesso che nostri materiali fossero parte di pubblicazioni relative alle storie delle lotte antinucleari internazionali degli anni 80 o quelle sui movimenti autonomi europei degli anni 70. Di ciò siamo fieri, ma non basta, anzi siamo cconsapevoli dei nostri grandissimi limiti e cogliamo questo SPECIALE 10 ANNI per lanciare l’ennesimo appello ad aiutarci, non finanziariamente, bensì contattandoci e costruendo con noi relazioni di rete e auspicando collaborazioni proficue.

Con questo spirito ci siamo mossi su Brindisi promuovendo la nascita della “nuova “ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) a Brindisi, superando steccati e divisioni politiche credendo nella forza dell’unità antifascista, ieri, oggi , domani.

In quest’opera abbiamo avuto piacevoli sorprese ed abbiamo condiviso con uomini e donne di “fede partitica diversa” momenti significativi ,che han permesso la riscoperta dell’antifascismo “storico” in questa città e la necessità di tenerne alto il testimone innanzitutto per le giovani generazioni. Un invito quindi a contattare l’Archivio Storico Benedetto Petrone tramite la nostra mail

( archiviobpetrone at libero.it)

e se possibile collaborare con noi, aiutandoci magari nell’opera di archiviazione e digitalizzazione per rendere più scientificamente fruibile a tutti, l’Archivio.

Le attività dell’Osservatorio sui Balcani di Brindisi

L’Osservatorio sui Balcani di Brindisi ha seguito di conseguenza le stesse vicissitudini del sito Pugliantagonista , avendo inizialmente prodotto molto lavoro di analisi, inchiesta, denuncia, aver organizzato in particolare in collaborazione con altri tutte le attività inerenti alla vicenda Kater I Rades e supportando l’iter processuale che ha portato ad una parziale condanna dei responsabili di quella tragedia.

In passato producemmo alcuni articoli dal tono tra la provocazione e la denuncia, in stile futur-catastrofista, immaginando un non lontano passato di guerra civile globale, dove cambiamenti climatici e globalizzazione della repressione militar-poliziesca si combinavano in un quadro fosco ma che contemporanemante ci richiamasse all’attualità.

Questi articoli riuniti in una pubblicazione da un probabile titolo “L’ultimo disertore” avrebbero dovuto avere una luce Tipografica prima che quella fatidica data il 2015 giungesse. La realtà purtroppo ha superato di molto la nostra immaginazione e troppi di quegli “improbabili” scenari di cui scrivevamo appena cinque anni fa son divenuti estremamente attuali: dalle forme nichiliste-fondamentaliste del cosiddetto terrorismo jihadista e dell’ISIS, all’esplosione della bomba demografica Africana e i relativi flussi migratori ai quale l’Europa non sa dare risposte, ma dove molta è la confusione sotto il cielo tra chi si professa rivoluzionario!

La terra Brucia in questa torrida estate del 2017, ricordandoci che per l’Umanità il tempo di rinsavirsi è scaduto ed il baratro e le fiamme che divorano il Mondo provengono dalla stessa Umanità che ha prodotto Olocausto ed Hiroshima, Auschwitz e Sabra e Chatila.

E’ un Mondo in cui sembra che a sopravvivere alla fine saranno i Robot, visto che nei luoghi dove si svolge la guerra della produzione (la fabbrica diffusa) a quelli della guerra guerreggiata, impazzano macchine , robot e droni, così come anticipavamo sin dai giorni del convegno delle Realtà Antagoniste di Otranto del 1999 .

Sapremo come rivoluzionari, marxisti, Umani nel senso migliore, arrestare questa corsa nel baratro? Sulle pagine del nostro sito cercheremo di riprendere dare un contributo con le nostre riflessioni critiche ed autocritiche. Anche qui invitiamo tutti ad aiutarci contattandoci via mail

osservatoriobrindisi at libero.it

o FB

INNANZITUTTO NO Al FASCISMO E RESISTENZA SEMPRE!

10 anni fa esattamente il 31 luglio 2007 , la prima pagina del sito Pugliantagonista fu dedicata al ricordo di Giovanni Pesce, comandante partigiano, comunista, combattente nelle Brigate internazionali in Spanga comandanmte militare della Resistenza ed eroe dei GAP.

Per Giovanni Pesce, scomparso poche ore prima della nascita del nostri sito, questo tributo era per noi un impegno che abbiamo onorato, con i limiti delle nostre forze, in questi 10 anni e che vogliamo in questo numero speciale 10 ANNI( 2007-2017) , riconfermare con un altro contributo su questo eroe partigiano, con l’articolo “Giovanni Pesce ritorno a Guadalajara “ per non dimenticare tutti coloro che con i calzoni corti dei “ragazzi della montagna” o con le stellette sul bavero in mille modi espressero 70 anni fa la loro voglia di Resistenza al Fascismo e ancor prima combattendo i fascisti nelle file delle Brigate Internazionali.

Ma non vogliamo dimenticare neanche il ruolo importantissimo delle donne nella lotta antifascista mondiale , e lo facciamo in maniera originale ricordando con uno Speciale, l’antifascista, di origine ebraica, Gerda Taro, , l’altra metà di Robert Capa, la prima donna reporter morta in Spagna durante la guerra Civile e che testimoniò con il suo coraggio e la sua sensibilità con le suer foto quel primo teatro di Resistenza al Nazifascismo.

Ma , tra quei primi eroi di quella Resistenza al Nazifascismo vi furono anche tanti pugliesi e più di un antifascista di Brindisi, come testimoniano i documenti della Mostra Sovversivi 1900-1943 che l’ANPI di Brindisi in collaborazione con l’Archivio di Stato. Ha prodotto insieme al Catalogo i Sovversivi, edizione 2017 che invitiamo tutti a comprarlo contattando la stessa ANPI di Brindisi (anpibrindisi at libero.it) , il suo presidente Donato Peccerillo o attraverso le mail disponibili del nostro sito.

40 ANNI FA IL 77

La nascita di Pugliantagonista fu concomitante con il trentennale di quell’anno eccezionale, il 1977, l’anno di arrivo di un decennio di lotte , ma anche un anno che segnò i limiti di quella spinta antagonista e radicale che aveva contraddistinto quel decennio...poi fu solo lacrime e sangue...ma non ci arrendiamo. L’impegno che prendiamo di dare ampio spazio nel pubblicare materiali provenienti dai nostri archivi sul quel 1977 che ha segnato la nostra Generazione, dedicando ad esso uno speciale 77

Terminiamo con l’augurio di RESTIAMO UMANI! del nostro comune amico e compagno Vick Arrigoni che rimarrà sempre nei nostri cuori.

La redazione di Pugliantagonista.it

pugliantagonista at libero.it

http://www.pugliantagonista.it/open...

Brindisi 31 luglio 2017



Rispondere a questo articolo
Stampa l'articolo





16 agosto 1894: Sante Caserio fa il fornaio non la spia
martedì 15 - 18h38
di : caserio
Agosto 1926-2017 Resistete agli sfratti, opponete l’azione autonoma di Classe
venerdì 11 - 17h52
di : pugliantagonista
editoriale 10 anni di Pugliantagonista.it
giovedì 10 - 21h58
di : pugliantagonista
UNO SPETTRO NAZIFASCISTA SI AGGIRA NEL MEDITERRANEO [MA CHI LO FINANZIA?]
domenica 6 - 16h31
di : Lucio Galluzzi
In rete il numero di luglio del periodico cartaceo Lavoro e Salute
lunedì 17 - 11h12
di : Franco Cilenti
Uomini o caporali
martedì 11 - 16h48
di : Lucio Garofalo
no In rete il nuovo numero del periodico nazionale Dire, Fare Rifondazione
domenica 9 - 10h29
di : Franco Cilenti
Progettifici e dittatori scolastici
mercoledì 5 - 15h57
di : Lucio Garofalo
Il filo rosso dei deboli e degli indifesi di Dino
venerdì 2 - 16h52
di : Alessio Di Florio
In rete, e in distribuzione, il nuovo numero del periodico lavoro e Salute
martedì 23 - 10h59
di : Franco Cilenti
Pubblicato Dire, Fare Rifondazione, notiziario dell’Organizzazione - maggio 2017
lunedì 15 - 08h28
di : Franco Cilenti
1 comment
Pubblicato Dire, Fare Rifondazione, notiziario dell’Organizzazione - maggio 2017
lunedì 15 - 08h28
di : Franco Cilenti
L’ESERCITO DI RISERVA NELLE MANI DEL CAPITALISMO NELLA LOTTA DI CLASSE
sabato 6 - 06h15
di : PCL Pavia
Sinceramente razzisti
giovedì 4 - 19h25
di : Antonio Recanatini
PACE
sabato 8 - 07h43
di : Franco Astengo
SULL’ORLO DELLA GUERRA?
venerdì 7 - 10h21
di : Franco Astengo
LA PROSPETTIVA DI UN GOVERNO DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI
martedì 28 - 06h03
di : PCL Pavia
La vendetta come augurio (Elogio della vendetta)
martedì 21 - 21h55
di : Antonio Recanatini
In rete il nuovo numero del periodico Lavoro e Salute
martedì 21 - 18h48
di : Franco Cilenti
CENTO ANNI STORIA E ATTUALITÀ DELLA RIVOLUZIONE COMUNISTA
martedì 14 - 05h56
di : PCL Pavia
La sinistra contro il rospo e il principe azzurro
giovedì 9 - 04h39
di : Antonio Recanatini
LA BUROCRAZIA SINDACALE SVENDE. LA SINISTRA RIFORMISTA LA COPRE
domenica 26 - 07h13
di : PCL Pavia
JOB ACT: l’apogeo di questa distruzione pianificata dei diritti sociali
martedì 14 - 14h30
di : PCL Pavia
Il dissidio tra viziati
giovedì 9 - 10h54
di : Antonio Recanatini
Foibe e revisionismo storico
martedì 7 - 14h23
di : PCL Pavia
SEMPRE PIÙ RICATTABILI!
mercoledì 1 - 05h19
di : PCL Pavia
Messaggio e comprensione
giovedì 26 - 08h51
di : Antonio Recanatini
GIORNATA DELLA MEMORIA: PER EVITARE CHE SI PRODUCANO IN FUTURO NUOVE TRAGEDIE.
giovedì 26 - 07h43
di : PCL Pavia
Pubblicato in rete il nuovo numero del periodico cartaceo Lavoro e Salute
martedì 24 - 08h51
di : Franco Cilenti
1 comment
21 gennaio 1921: nasce il Partito Comunista d’Italia! Ricordo di Antonio Gramsci
lunedì 23 - 05h52
di : PCL Pavia
21 gennaio 1921: nasce il Partito Comunista d’Italia! Ricordo di Antonio Gramsci
lunedì 23 - 05h51
di : PCL Pavia
Voucher: l’apice della precarizzazione più bieca
lunedì 16 - 17h38
ROSA
domenica 15 - 11h26
di : Franco Astengo
LOTTA DI CLASSE E RIBELLIONE POPOLARE
venerdì 13 - 06h38
di : Franco Astengo
CORTE COSTITUZIONALE E DIGNITA’ DEL LAVORO
mercoledì 11 - 15h38
di : Franco Astengo
È uscito il nuovo numero del notiziario nazionale " dire, fare Rifondazione"
martedì 10 - 12h35
di : Francesco Saverio Cilenti
Refrendum lavoro, scontro aspro tra il direttore dell’Unità Staino e i dirigenti Cgil: "Abbiamo sempre cercato la via del negoziato"
martedì 10 - 07h25
L’Italia è un re…gime fondato su trame, ricatti, depistaggi, omertà e malaffare
lunedì 9 - 16h00
di : Alessio Di Florio
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 - 15h45
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
BUFALE
domenica 8 - 09h12
di : Franco Astengo
2 commenti

home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito
Letteratura e guerra partigiana in Italia a Parigi
martedì 7 Febbraio
di : ANPI PARIGI
Il Collettivo Bellaciao sarà presente... Un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza presentato da Daniele Gaio presentato da Daniele Gaio 13 e 27 febbraio, 5 marzo 2012, ore 19 alla libreria: "La Libreria" 89 rue du faubourg Poissonnière 75009 Parigi L’Anpi Parigi, sezione Carlo e Nello Rosselli, in collaborazione con La Libreria, vi propone un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza italiana. Quattro narratori (Italo Calvino, Cesare Pavese, Beppe (...)
Leggere il seguito