Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Repressione
L’ inferno di Bolzaneto
di : keoma - 12 marzo 2005
1 comment
L’agenzia Ansa ricostruisce la maledetta notte del G8 Le umiliazioni, i pestaggi, gli insulti, il sadismo "Quella notte a Bolzaneto trattamento inumano e degradante" Una memoria di 534 pagine per i 47 rinvii a giudizio "Anche l’infermeria era una zona franca". Indagati 5 medici GENOVA - Trattamento inumano e degradante in violazione dell’articolo 3 della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. Così i pm Patrizia (...)
Lire la suite, les commentaires...
TURCHIA-UE: COMMISSIONE SCIOCCATA PER LA VIOLENZA DELLA POLIZIA DI ANKARA SULLE DONNE
di : Bruxelles - 7 marzo 2005
Dopo gli episodi di repressione contro gruppi di donne, verificatisi ieri ad Ankara, quando le forze dell’ordine hanno picchiato ed arrestato manifestanti che partecipavano ad una dimostrazione di piazza, Bruxelles torna ad interrogarsi sul livello di democraticita’ della Turchia, in procinto di avviare i negoziati di adesione all’Ue. "Siamo rimasti scioccati dalle immagini della polizia che colpiva le donne e da quelle di giovani dimostranti ad Istanbul, che preparavano (...)
Lire la suite, les commentaires...
Colombia: massacro dell’esercito contro la comunità di Pace di San Josè de Apartadò
di : Colombia - 1 marzo 2005
Ucciso anche Luis Edoardo Guera membro del Consiglio Appello a chiamare o scrivere alle autorità colombiane ed italiane affinché si attivino per tutelare la vita delle 300 persone che si stanno mettendo in marcia per raggiungere La Resbaldosa che si trova a nove ore di cammino dalla comunità. Non possiamo dire nient’altro; il dolore ci riempie tanto profondamente che possiamo solo piangere. Lo stato colombiano, a dimostrazione della sua incredibile illegittimità, ha perpetrato (...)
Lire la suite, les commentaires...
A proposito degli attacchi della Chiesa a don Vitaliano amico dei no global....
di : Viviana Vivarelli - 27 febbraio 2005
di Viviana Vivarelli Sempre ma proprio sempre, nella sua storia, la Chiesa dei vescovi e dei cardinali e’ stata contro i suoi figli migliori, da Don Milani ai preti della Teologia della liberazione ai preti operai. Sempre la Chiesa alta si e’ schierata a fianco dei regimi di destra, dal nazismo all’imposto governo cileno, a Pinochet... Sempre ma proprio sempre la Chiesa di Roma ha chiuso gli occhi davanti ai soprusi dell’usura, delle molestie sessuali, della (...)
Lire la suite, les commentaires...
No global. Don Vitaliano sospeso a divinis per sei mesi
di : Napoli - 27 febbraio 2005
1 comment
L’Abate di Montevergine, Tarcisio Giovanni Nazzaro, ha notificato un decreto di sospensione a divins per sei mesi a don Vitaliano della Sala, il prete vicino ai ’No global’. Nel provvedimento, adottato dall’Abate "con il cuore ferito", si contestano fra l’altro "contatti con movimenti non in armonia con il Tuo stato sacerdotale e in aperto contrasto con la Dichiarazione della Congregazione per il Clero" nonche’ i ripetuti "inviti non raccolti" a (...)
Lire la suite, les commentaires...
PREVENZIONE NON CARCERAZIONE - RIDUZIONE DEL DANNO NON REPRESSIONE
di : Castelfranco Emilia - 24 febbraio 2005
No al carcere privato per tossicodipendenti di Castelfranco Emilia Il progetto di carcere speciale per tossicodipendenti di Castelfranco Emilia è il coronamento della strategia che questo governo, con la legge Fini, vuole attuare per trattare la questione tossicodipendenza: un modello repressivo e fortemente proibizionista. Strategia che non si limita alla questione delle dipendenze, ma presuppone un’idea di società dove i diritti fondamentali sono messi in discussione, quindi (...)
Lire la suite, les commentaires...
Lucca : denuncia contro studenti per corteo"non autorizzato"
di : GIOVANI COMUNISTE/I LUCCA - 22 febbraio 2005
COMUNICATO STAMPA OGGETTO: denuncia contro studenti per corteo non autorizzato: gravissimo atto intimidatorio e antidemocratico.. La denuncia presentata dalla Questura di Lucca contro 4 giovani per il corteo studentesco "non autorizzato" di sabato 22 gennaio, rappresenta un gravissimo atto intimidatorio e antidemocratico. Innanzitutto, quel corteo era stato autorizzato dalla stessa questura, che non ne ha poi garantito,com’era suo dovere, il regolare svolgimento.Non sono stati (...)
Lire la suite, les commentaires...
Manu Chao : " Dopo Genova 2001, in Italia mi perseguitano"
di : KEN PARKER - 7 febbraio 2005
Su "Le Monde" duro atto d’accusa dell’ex leader dei Mano Negra "Contro di me polizia, allarmismo e diffamazione" Manu Chao: "Dopo il G8 in Italia mi perseguitano" ROMA - "Dopo il G8 in Italia, contro di me, tutti i colpi sono permessi". Manu Chao, l’ ex leader di Mano Negra, figura di spicco del movimento no global, si racconta in una intervista a Le Monde 2. E confessa di sentirsi nel mirino quando deve suonare nel nostro Paese. "In Italia - dice il musicista - bisogna (...)
Lire la suite, les commentaires...
Torture e violi nella caserma della Guardia Civile in Spagna
di : Stop tortura - 31 dicembre 2004
Vedere la video della conferenza stampa qui L’organizzazione basca contro la tortura TAR e la famiglia d’Amaia Urizar hanno denunciato in una conferenza stampa qu’Amaia era stata violata alla caserma della Guardia Civile. Amaia Urizar era stata arrestata dalla Guardia Civile e detenuta in segreto durante cinque giorni. Ecco la testimonianza terribile d’Amaia Urizar. Attenzione testimonianza e testo molto duro. AMAIA URIZAR DE PAZ Mi hanno arrestata il 29 ottobre, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Documenti della marina americana denunciano nuove sevizie contro detenuti in Irak
di : Irak - 22 dicembre 2004
Questi documenti della marina americana sono stati redatti qualche settimana dopo la pubblicazione delle foto della prigione di Abu Ghraib che hanno scatenato un vasto scandalo. Mostrano che dei marines sono stati implicati in una parodia di esecuzione destinata a quattro saccheggiatori irakeni fra il 1° giugno e il 6 luglio 2003. Altri marines hanno torturato con la corrente elettrica un detenuto irakeno. .../... Con AFP e Reuters La valutazione dei detenuti di Guantanamo entra nella sua (...)
Lire la suite, les commentaires...
Adesso sequestrano pure il sito dell’ UNAC, sindacato dei carabinieri !
di : Ken Parker - 19 dicembre 2004
4 commenti
Sequestrato sito sindacato carabinieri di Ken Parker I carabinieri non possono avere un sindacato in quanto militari, ma l’UNAC (Unione Nazionale Carabinieri) svolgeva bene questo ruolo sebbene in modo informale, denunciando le malefatte e gli abusi all’interno dell’Arma. E chi fa *vera* controinformazione in Italia, viene bastonato. Ecco una notizia passata in sordina.. DIFFAMAZIONE E CALUNNIA A GENERALE CC, SEQUESTRATO SITO UNAC (ANSA) - BARI, 27 OTT - Contestando i (...)
Lire la suite, les commentaires...
Casoria - Napoli - Violenza e repressione sulla popolazione da parte della Polizia
di : nino stella - 17 dicembre 2004
1 comment
Un atto intimidatorio contro Rifondazione Comunista e il movimento cittadino, un atto vergognoso scatenato dalla Giunta comunale di centro-sinistra del Sindaco Giosuè De Rosa e i suoi compari(Sdi, Margherita, Ds, Noi di Arpino, Verdi), i veri responsabili del disordine pubblico causato in Città. Ancorfa una volta questo pseudo centro sinistra si barrica dietro alla Polizia per far zittire il movimento spontaneo nato contro gli aumenti vergognosi sulla tassa dei rifiuti, si vuole zittire e (...)
Lire la suite, les commentaires...
Honduras. La storia di Montaña Verde
di : Luca Martinelli - 15 dicembre 2004
di Luca Martinelli "Gli oppressori sono codardi e presto saranno sconfitti. Sono molto ricchi ma sono pochi; noi al contrario siamo poveri, però siamo molti. Noi gattini, uniti, sconfiggeremo la tigre". Così Marcelino Miranda, leader indigeno della comunità lenca di Montaña Verde, municipio di Gracias, dipartimento di Lempira, in Honduras, salutava amici ed amiche, i compagni di strada che in tutto il mondo hanno accompagnato la vicenda umana e giudiziaria sua e del fratello Leonardo, in (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA STORIA E LA MEMORIA, reading di Daniele Biacchessi
di : Enrico Campofreda - 14 dicembre 2004
2 commenti
de Enrico Campofreda Un tempo c’erano Dario Fo e Franca Rame, recitavano accanto al filone dei trovatori anche storie d’ingiustizia sociale e di denuncia politica. Era il teatro militante: ‘Pum, pum. Chi è? La polizia’. Ricordate? Per ricordarlo bisogna aver superato gli anta. E aver vissuto quella trasformazione genetica dell’economia che ha reso l’Italia da paese produttivo, a paese dei servizi. Terziario avanzato si diceva e non è durato moltissimo. (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Quand l'argent d'un gouvernement dépend des banques, ce sont elles et non les chefs du gouvernement qui contrôlent la situation. Napoleon Bonaparte
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito