Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Salute
Una settimana con Glenda - In Venezuela con i medici della Missione Barrio Adentro
di : Gennaro Carotenuto - 18 ottobre 2005
In Venezuela con i medici della Missione Barrio Adentro, che da 18 mesi offrono un vero Piano Marshall della salute ad un popolo che non sapeva neanche di averne diritto. di Gennaro Carotenuto Corea è un quartiere periferico di Barcelona, il capoluogo dello stato Anzoátegui, nell’Oriente venezuelano. A poco più di un’ora di macchina c’è Puerto la Cruz, dove ci s’imbarca per il paradiso per turisti dell’Isla Margarita. Ma nessun turista si spinge fino a Corea (...)
Lire la suite, les commentaires...
Droga, Agnoletto: «Se passasse la legge Fini, Lapo Elkann rischierebbe il carcere»
di : Vittorio Agnoletto - 17 ottobre 2005
di Vittorio Agnoletto «SE PASSASSE LA LEGGE FINI ANCHE LAPO ELKANN RISCHIEREBBE IL CARCERE. INFORMAZIONE, RIDUZIONE DEL DANNO E LOTTA ALLO SPACCIO LE STRATEGIE DA SEGUIRE» Milano, «La legge Fini equipara assurdamente dieci canne a mezzo grammo di cocaina, con meccanismi penali statici e la reintroduzione della dose media. Ciò comporterebbe il rischio per Lapo Elkann e tutti i consumatori di passare direttamente dall’ospedale al carcere». Dopo i casi di Kate Moss, Paolo Calissano e (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nicaragua : Bananeros sfollati dai Corpi speciali della Polizia
di : Giorgio Trucchi - 7 ottobre 2005
Occupata ancora la Procura dei diritti umani (PDDH) di Giorgio Trucchi Solo pochi giorni fa, i bananeros ammalati a causa del Nemagón avevano ottenuto un importante successo nella loro lotta iniziata più di sette mesi fa. La Asamblea Nacional aveva finalmente accolto le loro richieste ed aveva iniziato a compiere gli Accordi firmati con i bananeros il 11 agosto, dopo uno sciopero della fame e della sete e l’occupazione dell’installazione della Croce Rossa nicaraguense. Con (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un minuto prima (del Cafta) AIDS e Libero Commercio
di : Francisco Javier Sancho Más - 27 settembre 2005
di Francisco Javier Sancho Más Traduzione e foto Giorgio Trucchi Sono arrivato tardi all’appuntamento. Non con il medico, bensì con quella donna seduta su una panca di fianco alla porta chiusa dell’ambulatorio. Il medico mi si avvicina, parlandomi di lei. Non ha ancora notato che è lì vicino e che ci sta aspettando e quando se ne rende conto, abbassa lo sguardo e la voce con un po’ di vergogna. Lei ha la schiena incollata alla parete e la testa alta. Mi guarda con i (...)
Lire la suite, les commentaires...
Diritto alla salute
di : Vittorio Agnoletto - 12 settembre 2005
di Vittorio Agnoletto L’accesso ai farmaci è uno degli otto Obiettivi per lo sviluppo del millennio. O meglio, lo dovrebbe essere. Già, perchè ad oggi i paesi ricchi non stanno rispettando gli impegni presi. Sul fronte della lotta all’Aids, il prezzo dei farmaci rende inaccessibili le cure al 90% di sieropositivi che vivono nel Sud del mondo, dove i medicinali sono quasi tutti importati. Solo l’India ha potuto esportare farmaci generici, arrivando a minacciare (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nicaragua : bananeros verso la meta finale
di : Giorgio Trucchi - 1 settembre 2005
di Giorgio Trucchi Sono partiti da Chinandega il 20 febbraio e sono arrivati a Managua il 2 di marzo dopo una marcia di 140 chilometri e con 19 punti da presentare alle istituzioni nicaraguensi. Sono passati sei mesi e mezzo (194 giorni oggi) in cui hanno provato di tutto. Hanno scelto una via non violenta, la più difficile nel Nicaragua d’oggi dove le istituzioni sembrano ascoltare solo chi le mette con le spalle al muro, una via in cui sacrificare le proprie vite, già (...)
Lire la suite, les commentaires...
25 anni fa moriva Franco Basaglia
di : psicolinea - 30 agosto 2005
La conquista della libertà del malato deve coincidere con la conquista della libertà dell’ intera comunità. Questo, in estrema sintesi, il pensiero rivoluzionario di Franco Basaglia, lo psichiatra cui si deve l’introduzione in Italia della legge 180 e la chiusura dei manicomi. Nacque a Venezia, l’11 marzo 1924. Secondo di tre figli, trascorse un’adolescenza tranquilla ed agiata nel quartiere di San Polo. Dopo aver conseguito la maturità classica, si iscrisse alla (...)
Lire la suite, les commentaires...
DROGA E DISAGIO GIOVANILE
di : Lucio Garofalo - 6 agosto 2005
di Lucio Garofalo Il problema delle tossicodipendenze non è una questione di ordine pubblico, benché come tale venga considerata, rinunciando ad un’analisi razionale del fenomeno e ad una rigorosa prassi politico-sociale, per abdicare a favore dell’azione poliziesca e invocare una crescente militarizzazione del territorio. Tale scelta politica, non solo non ha mai eliminato o dissuaso determinati atteggiamenti ritenuti “devianti”, ma al contrario li ha ulteriormente (...)
Lire la suite, les commentaires...
AIDS: FONDO GLOBALE, ITALIA MISTIFICA REALTA’
di : Vittorio Agnoletto - 20 giugno 2005
di Vittorio Agnoletto Il governo non ha ancora versato i 100 milioni promessi per il 2004 e per il 2005 sono previsti 20 milioni in meno rispetto l’impegno del G8 di Evian A seguire il commento dell’on. Vittorio Agnoletto, ex presidente della Lega italiana per la lotta all’AIDS, alle dichiarazioni del direttore della Cooperazione allo sviluppo, Giuseppe Deodato, che oggi ha presentato lo spot sul Fondo Globale per la lotta contro l’AIDS, la tubercolosi e la (...)
Lire la suite, les commentaires...
Allarme : la "pillola dell’obbedienza" torna in farmacia
di : Marina Piccone - 28 aprile 2005
di Marina Piccone Tra pochi giorni, il Ritalin, un farmaco a base di metilfenidato, un’anfetamina, sarà di nuovo in commercio su decreto del Ministero della Salute. Servirà a curare il cosiddetto «Disturbo da deficit dell’attenzione con iperattività» (Adhd: Attention Deficit Hyperactivity Disorder), una sindrome che colpisce bambini in età scolare e prescolare, caratterizzata da irrequietezza, difficoltà di concentrazione, sbadataggine, impulsività, svogliatezza, poca (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sanità pubblica: trucchi e inganni del centrodestra
di : Giancarlo Pacchioni - 17 marzo 2005
1 comment
di Giancarlo Pacchioni C’era una volta il SES 118 (Servizio Emergenza Sanitaria). Il SES 118 era a gestione totalmente pubblica, impiegava dipendenti del servizio sanitario nazionale, copriva Roma e provincia. La struttura si articolava in numerose postazioni territoriali dotate di mezzi di soccorso e nel 2000, nonostante difficoltà organizzative per un sistema così complesso, era riuscita a garantire un efficiente servizio di emergenza per i grandi eventi messi in atto dal (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nemagòn : Lettera al Presidente Bolaños
di : Francisco Javier Sancho Màs - 10 marzo 2005
di Francisco Javier Sancho Màs Signor Presidente, Sono qui, siamo qui. Sono arrivati ancora una volta, affrontando la loro situazione sanitaria, il calore e la strada. Siamo arrivati. Le confesso che mi sento il meno indicato per parlare in loro nome. Nessuno mi ha delegato per fare ciò e nemmeno ho sofferto le malattie e il lavoro che loro hanno sofferto. Ma con la libertà di questa tribuna, metto le mie parole per loro, una in più di quelle che si dicono e si diranno. Quando una (...)
Lire la suite, les commentaires...
FUMARE MENO, FUMARE MEGLIO
di : Michele Serra - 10 gennaio 2005
Una posizione non "talebana" sull’ argomento, che arriva comunque all’accettazione responsabile del principio di non ledere la salute altrui, senza per questo scendere nel fondamentalismo repressivo piu’ bieco e nel propagandismo pro-Berluskaiser Fumare meno fumare meglio di MICHELE SERRA Ogni vizio contiene il sottile ma netto discrimine tra il piacere e il dispiacere. Fellini ci ha mostrato un Casanova che non si accoppia più per godere, ma per dovere, e copula con (...)
Lire la suite, les commentaires...
Divieto di fumo nei ristoranti: se il gestore non lo fa rispettare, potete rifiutarvi di pagare il conto
di : Roma - 8 gennaio 2005
20 commenti
Finalmente il 10 gennaio entra in vigore la legge che tutela il diritto di non essere affumicati. Un principio di civiltà per troppo tempo ignorato. Ma come può il cittadino difendersi dai prepotenti che violeranno la legge? Non può essere sempre presente un vigile urbano, e molti gestori di ristoranti, bar e locali hanno dichiarato che se ne infischieranno se qualcuno fuma. Esiste però una disposizione - rende noto l’AssoUtenti -, in particolare l’articolo 1460 del (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’ onore degli operai
di : clochard - 6 gennaio 2005
1 comment
di Gian Antonio Stella Non li hanno ammazzati le sigarette e il cabernet, come insinuavano certi avvocati. Tre anni dopo la sentenza di primo grado che aveva assolto tutti gli imputati, offrendo a qualche difensore lo spunto per battute oscene tipo «tutti moriamo, prima o poi», gli operai uccisi dal cloruro di vinile al Petrolchimico di Marghera si son visti ieri restituire l’onore. Il verdetto d’appello ha infatti rovesciato la precedente decisione condannando i principali (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rara infezione colpisce i soldati Usa feriti in Iraq
di : Paul Simao - 1 dicembre 2004
ATLANTA (Reuters) - Un numero sorprendentemente alto di soldati USA feriti nel Medio Oriente e in Afghanistan si stanno rivelando positivi a una rara infezione, difficile da trattare, negli ospedali militari, come hanno detto i medici dell’esercito giovedì 18 novembre. di Paul Simao Un totale di 102 soldati sono stati trovati infetti dal batterio Acinetobacter baumannii. Le infezioni sono avvenute al Walter Reed Army Medical Center in Washington, al Centro Regionale Medico di (...)
Lire la suite, les commentaires...
RAPPORTO DI AMNESTY INTERNATIONAL: LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE ALIMENTA LA DIFFUSIONE DELL’HIV/AIDS
di : Roma - 26 novembre 2004
1 comment
Oggi l’Hiv/Aids colpisce piu’ giovani donne che uomini: non e’ un caso, ma la catastrofica conseguenza della violenza praticata contro le donne. Questa denuncia e’ contenuta in un rapporto pubblicato da Amnesty International alla vigilia della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. ’L’aumento della diffusione dell’Hiv/Aids tra le donne e la violenza sessuale sono fenomeni strettamente connessi. Se i governi (...)
Lire la suite, les commentaires...
La manifestazione a Viterbo per la mega antenna rai
di : Doriana Goracci - 19 settembre 2004
di Doriana Goracci Ieri mattina sono stata alla manifestazione a Viterbo per la mega antenna rai. Emozionante, la partecipazione eterogenea, numerosa colorata e visibilissima nella medioevale nera e difficile città. La delegazione formata da rappresentanti del forumetruria sindaci di vari comuni l’abbiamo attesa in piazza sotto la pretura. C’erano anche i cavalli maremmani gli studenti le donne e i sindacati. Non vi è traccia nella stampa amica. Peraltro nessuno da questo (...)
Lire la suite, les commentaires...
VALENTINO ROSSI... VITTORIE FUMANTI
di : ida sconzo - 21 aprile 2004
di Ida Sconzo L’aveva detto lui, Valentino Rossi, poco tempo fa: "Preferirei evitare di portare in gara loghi tabaccai". Il contratto con la Yamaha, per una cifra che dovrebbe aggirarsi attorno ai 24 milioni di euro in due anni, ha indotto il campione del mondo a rilasciare un’altra dichiarazione: "Ho sempre detto che non avrei sponsorizzato le sigarette. Ma sono un pilota, e tra restare a piedi e correre così, devo scegliere di correre così". Poco prima dell’ingaggio (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il metallo del disonore
di : Viviana Vivarelli - 6 febbraio 2004
di Viviana Vivarelli E’ morto il caporal maggiore Valery Melis, dopo lunga agonia, e’ morto per linfoma maligno, contaminato da uranio impoverito, aveva 26 anni. I soldati italiani contaminati sono ormai 264. 26 sono morti per patologie tumorali. 23 bambini sono nati con malformazioni. Altissimo il numero degli aborti. Alte le percentuali di patologie linfatiche. Fotografati i metalli pesanti all’interno dei loro corpi. Malattie identiche a quelle denunciate dai (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Ne demande pas ce que ton pays peut faire pour toi, demande ce que tu peux faire pour ton pays. John Fitzgerald Kennedy
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito