Archives : IT | EN | ES

Les articles depuis 2022

A Davide, a Carlo, a Fausto e Iaio

mardi 18 mars 2003 - Contacter l'auteur

L’aggressione fascista della scorsa notte mi ha profondamente angosciata. Un’angoscia mista ad incazzatura che è aumentata con le ultime notizie sulla sempre più imminente guerra.

Quando ho avuto la notizia del compagno ucciso a Milano la memoria ha riportato anche me indietro agli anni ’70, al Leoncavallo, a Fausto e Iaio. Oggi (18 marzo) ricorre l’anniversario della loro uccisione, sempre per mano fascista, anche loro mentre camminavano, in Via Mancinelli a Milano, 25 anni fa.

Caro Roberto, ricordo bene quel periodo perchè abitavo in provincia di Milano ed anch’io partecipai alle varie manifestazioni per Fausto e Iaio ed anche al funerale.

Ora abito a Genova e, purtroppo, le nuove aggressioni della polizia, oggi, mi hanno riportato anche ad episodi ben più recenti, al luglio 2001, ai giorni del G8. Questa sera, quando ho visto al telegiornale le riprese, durate pochissimi secondi, seguite agli scontri che si erano appena conclusi fra la polizia ed i compagni di Davide radunatisi, nella notte, per un presidio fuori dall’Ospedale San Paolo dove avevano portato Davide, ho visto ambulanze, un ferito per terra, oggetti e zaini sull’asfalto e mi sono sentita male perchè ho rivissuto le immagini dell’irruzione alla scuola Diaz, dei pestaggi e dei feriti.

Ho pensato anche a Carlo, a quel maledetto venerdì 20 luglio 2001...ore 17.27... : venerdì scorso, 14 marzo 2003, se fosse stato ancora fra di noi, Carlo avrebbe compiuto 25 anni.

A Davide, a Carlo, a Fausto e Iaio e a tutti gli altri compagni morti senza trovare giustizia : sarete sempre nei nostri cuori. Da parte nostra, l’impegno è quello di continuare a lottare per ottenere verità e giustizia sulle vostre morti.

Rosanna&Giuseppe

Mots clés : Extrême droite - Antifascisme / International /
Derniers articles sur Bellaciao :