Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
  Sottoscrizione
  Newsletters
  Commenti
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Attenzione : cancelleremmo i messagi a carattere diffamatorio, ingiurioso, xenofobo, sessista, le minacce, pubblicita' politica e comerciale...

In risposta a:

> Bellaciao incontra Sabina Guzzanti, in occasione dell’uscita, in Francia del film "Viva Zapatero"

22 novembre 2006 15:54
Secondo me i fratelli Guzzanti sono solo due simpatici imitatori, che non vanno affatto confusi con i cosi detti "grandi talenti innati".Il loro è un talento estremamente gonfiato,sono più zeppi di elio loro di un dirigibile Goodyear.Sono inoltre due grandi privilegiati, che hanno potuto arrivare dove sono grazie ai pezzi grossi della politica di sinistra (e di quelli della destra se consideriamo il papà senatore di Forza Italia).Le "sufragettate"di Sabina mi fanno solo ridere.Imita Michael Moore con i suoi film documentaristico-satirico-denunciaioli,vuole farsi passare da povera vittima (...)


Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l'ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

[Collegamento] [registrati] [password dimenticata?]



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Le problème aujourd'hui n'est pas l'énergie atomique, mais le coeur des hommes. L'Etat est notre serviteur et nous n'avons pas à en être les esclaves. Albert Einstein
Facebook Twitter Google+