Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
  Sottoscrizione
  Newsletters
  Commenti
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Attenzione : cancelleremmo i messagi a carattere diffamatorio, ingiurioso, xenofobo, sessista, le minacce, pubblicita' politica e comerciale...

In risposta a:

> Afghanistan: dubbi e propaganda

3 luglio 2006 09:53
Non sono d’accordo e lo voglio dire forte e chiaro.Sono e rimango contrario alla guerra in Iraq ma sono favorevole alla guerra in Afghanistan in quanto vi sono fortissime differenze tra le due guerre.1) La guerra in Afghanistan scoppiò a seguito dell’attacco alle torri gemelle di cui, in seguito, leaders talebani e di Al quaeda si vantarono pubblicamente di aver effettuato.Esiste quindi sia il casus belli sia la clausola di attivazione del trattato NATO.2) l’Afghanistan era uno stato terrorista nel senso che vi si addestravano e trovano rifugio terroristi di tutto il (...)


Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l'ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

[Collegamento] [registrati] [password dimenticata?]



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Vous voulez les misérables secourus, je veux la misère supprimée. V. Hugo
Facebook Twitter Google+