Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Haidi Gaggio Giuliani
Lettera a Rifondazione
di : Haidi Gaggio Giuliani - 17 agosto 2008
1 comment
Lettera a Rifondazione di Haidi Gaggio Giuliani Cara Rifondazione, forse è corretto che io ti scriva le ragioni per cui mi trovo ad avere la tessera n° 041204. “Al cuore non si comanda”, ha scritto Lidia Menapace chiedendo l’iscrizione al partito. Il mio cuore, in realtà, è sempre stato un po’ anarchico, più a suo agio nelle piazze e tra i movimenti che in una struttura organizzata. Perciò chi mi conosce, quando dico che anch’io mi sono iscritta, mi guarda (...)
Lire la suite, les commentaires...
Per Renato, chiediamo conto ai mandanti
di : Haidi Gaggio Giuliani - 4 settembre 2006
3 commenti
di Haidi Gaggio Giuliani Qualche giorno fa ero a Brescia, alla bella festa di Radio Onda d’Urto. No, non ero lì per fare festa ma per parlare di Aldro insieme a Patrizia, sua madre. E chissà perché, quando ho avuto il microfono in mano, ho cominciato a raccontare di Luca Rossi, ucciso “per sbaglio” mentre attraversava la strada, negli anni ’70 a Milano, da un poliziotto in borghese che stava litigando con degli spacciatori per affari privati. E poi ho raccontato di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Renato
di : Haidi Giuliani - 1 settembre 2006
3 commenti
di Haidi Questa lettera parla di: territori, cultura, fascismi, la morte in una sera di festa. Questa lettera parla a tutti coloro che non riescono a chiudere un occhio. Roma, come molti altri territori del nostro paese, è da qualche tempo e con una forza significativa, saccheggiata, preda di quelle proposte politiche che usano stereotipi, banalizzazioni, negazione della diversità, autoritarismo, che costruiscono valori e morali basati sulla supremazia. Che, nella fantasie di onnipotenza (...)
Lire la suite, les commentaires...
Haidi Gaggio Giuliani: "Angelo, raccogliamo le tue parole, le sole che non ci fanno sentire colpevoli"
di : Haidi Giuliani - 15 agosto 2006
di Haidi Gaggio Giuliani Quando arriva la notizia mi butto a scrivere. Le parole a volte servono a recuperare la lucidità, a frenare l’onda che ti sta sommergendo. Sempre la morte ci fa soffrire. La morte violenta di più. La morte giovane ancora di più. La morte di una giovane persona cara infinitamente di più. E quando non riusciamo a comprendere il perché di una morte non riusciamo a comprendere a contenere ad arginare il dolore. Ho incontrato Angelo migliaia e migliaia di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Ditemi: quanto vale la ricchezza in confronto alla vita di Federico?
di : Haidi Giuliani - 22 febbraio 2006
Ferrara, l’omicidio del giovane Aldrovandi Haidi Giuliani Chi renderà a Federico il suo sorriso? E’ stato soffocato, dicono, soffocato dallo stato. Una vita vissuta, diciott’anni di vita, con tutte le speranze, i progetti, un tesoro di promesse: soffocata. Dallo stato. Lo stato è distratto. E’ sacra la vita, dicono. Perfino un embrione è sacro, dicono. Non sapremo mai che cosa avrebbe potuto regalare al mondo la vita di Federico: Federico non è più al mondo. E il (...)
Lire la suite, les commentaires...
La mamma di Carlo scrive alla madre del ragazzo morto a Ferrara
di : Haidi Giuliani - 18 gennaio 2006
3 commenti
Patrizia, perdonami. Non ho fermato gli assassini di tuo figlio di Haidi Gaggio Giuliani Cara Patrizia, ti chiedo perdono. Tu non mi conosci, ma da una settimana io ti porto nei miei pensieri e nel mio abbraccio. Da quando ho ricevuto i primi messaggi che parlavano di Federico, vivo con questa angoscia in più. Non so se avrai la pazienza e la voglia di leggermi. Quando muore un figlio, qualsiasi figlio in qualsiasi modo, le parole si fanno pesanti come macigni: è faticoso pronunciarle, è (...)
Lire la suite, les commentaires...
Haidi Giuliani : caro Montalbano, perché non vieni a Genova a sentire i processi?
di : Haidi Giuliani - 23 settembre 2005
Lettera della mamma di Carlo al commissario che irrita la destra e De Gennaro di Haidi Giuliani Caro commissario Montalbano, ti scrivo perché pare che anche tu fai scandalo. Vengo a sapere di reazioni sdegnate, da parte di politici di destra, sulla trasmissione in tv de "Il giro di boa", l’episodio in cui ti senti tradito dal contegno delle forze di polizia durante il G8 (mi dicono che andrà in onda giovedì sera). Ti dirò che avevo letto il romanzo già nel 2003, appena uscito, (...)
Lire la suite, les commentaires...
ROSA FILO e HAIDI GIULIANI : i nostri figli, uccisi dalla stessa violenza
di : Haidi Giuliani - 7 giugno 2005
di ROSA FILO* di HAIDI GIULIANI** Abbiamo paura e vorremmo gridare, ma l’indifferenza di una parte troppo grande di questo paese ci fa disperare. «Odio gli indifferenti» scriveva Gramsci nel 1917 «L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera passivamen-te, ma opera... Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia (...)
Lire la suite, les commentaires...
Riflessioni sul processo di Genova per i fatti del G8 del luglio 2001
di : Haidi Giuliani - 4 maggio 2005
Che spettacolo quel comandante di polizia che dice: "Ma io sono tonto..." di Haidi Giuliani Cara Liberazione, che ci vuoi fare, sono all’antica: "dottore"per me è una persona che ha conseguito una laurea, usa un lessico appropriato, conosce la consecutio e l’uso del congiuntivo. Non è questo il caso, eppure martedì scorso, nell’aula di Tribunale dove si svolgono le udienze del processo contro venticinque manifestanti accusati di devastazione e saccheggio per i fatti del (...)
Lire la suite, les commentaires...
Haidi Giuliani : "Liberazione" cambia
di : Haidi Giuliani - 22 febbraio 2005
Da martedì "Liberazione" cambia veste. Il formato raddoppia, viene modificata l’impostazione del giornale, torna la cultura in terza pagina e ci sono moltissime altre novità. Le abbiamo presentate ieri in una conferenza stampa alla quale ha partecipato Fausto Bertinotti e avrebbe dovuto partecipare anche Haidi Giuliani, ma proprio ieri le è venuta la febbre e allora ci ha mandato questa lettera, che pubblichiamo. di Haidi Giuliani Cara Liberazione, mi dispiace di non poter essere (...)
Lire la suite, les commentaires...
Haidi Giuliani : li abbiamo già lasciati soli?
di : Haidi Giuliani - 7 febbraio 2005
di Haidi Giuliani Tra un incubo e l’altro da febbre influenzale, sabato scorso la radiolina vicino al letto mi ha portato la voce di Storace: dismessi i gagliardetti, l’uomo si produceva in uno straordinario pezzo strappacuore sul rogo di Primavalle. Sorvolando sugli effettacci da consumato attore d’avanspettacolo, mi sono trovata d’accordo con lui: una giustizia che arriva dopo trent’anni a dire che non può fare giustizia, fa cadere le braccia. Peccato che (...)
Lire la suite, les commentaires...
G8: HAIDI GIULIANI, MANCANO SOLDI PER PAGARE I LEGALI
di : Haidi Giuliani - 7 febbraio 2005
Di Haidi Giuliani Mancano i soldi per pagare i legali, aiutateci! E’ l’appello che Haidi Giuliani ha lanciato in una lettera al fine di garantire la copertura legale necessaria per i procedimenti in corso relativi alle violenze del G8 a Genova. "Il gruppo della segreteria legale che fino ad ora ha sostenuto gli avvocati con un lavoro incessante di ricostruzione e archiviazione di tutto il materiale cartaceo, fotografico e filmico raccolto sta finendo i soldi - dichiara la (...)
Lire la suite, les commentaires...
Haidi Giuliani : uno sforzo e una festa per non dimenticare
di : Haidi Giuliani - 4 febbraio 2005
di Haidi Giuliani E’ in corso a Genova l’udienza preliminare per Bolzaneto. Sotto accusa la violenza di polizia, carabinieri e finanzieri nei confronti di centinaia di ragazzi arrestati nelle tragiche giornate del luglio 2001 e poi torturati con sadismo e ferocia, per due giorni, in caserma e nelle celle. Intorno al processo c’è un grande silenzio. Nessuna mobilitazione politica, nessun impegno, niente presenza dell’informazione, non c’è più neanche un euro (...)
Lire la suite, les commentaires...
Lettera aperta di Haidi Giuliani al sindaco di Genova
di : Haidi Giuliani - 13 febbraio 2004
Lettera aperta al sindaco di Genova Il Comune di Genova, dopo trentuno mesi dal G8 e prima del processo del 2 Marzo, si è costituito parte civile contro i Black Bloc che hanno devastato la città il 20 e il 21 Luglio 2001. Volete i loro nomi? Eccoli. Silvio BERLUSCONI, Presidente del Consiglio, da Palazzo Ducale Gianfranco FINI, vice di Berlusconi, dalla caserma di S.Giuliano Claudio SCAJOLA, ministro dell’Interno, da vari luoghi Gianni DE GENNARO, capo della Polizia, da Roma (...)
Lire la suite, les commentaires...
BOLOGNA 7-8 Febbraio 04
di : Haidi Giuliani - 8 febbraio 2004
Il Social Forum è praticamente nato a Genova nel 2001. Ma con Genova 2001 non ha ancora risolto il suo rapporto. Senso di colpa? Opportunismo? Paura di essere confuso con i “violenti”? In due anni e mezzo si è fatto un gran discutere di Black bloc, di infiltrati, di forme lecite o non lecite di manifestare il proprio dissenso, di violenza e non-violenza. Ma non si è mai affrontato davvero il problema. Tra i tanti che erano stati chiamati a partecipare c’è chi, in (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il mio diritto di piangere Carlo come italiana
di : Haidi Giuliani - 12 dicembre 2003
LIBERAZIONE Caro Curzi, volevo segnalarti una delle lettere che ho ricevuto in questi giorni. Un abbraccio Haidi Giuliani «... ciò che ti sto per scrivere, mi rimbalza dentro da ieri sera: sul piano personale sono sinceramente addolorata per la morte degli italiani in Iraq, ma non sopporto questa forzatura a dovermi sentire afflitta per quanto accaduto in quanto italiana. Prima di tutto perché la morte non conosce nazione, e dunque perché il fatto che i morti siano (...)
Lire la suite, les commentaires...

home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Lorsqu'on ouvre une école, on ferme une prison. Victor Hugo
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito
Letteratura e guerra partigiana in Italia a Parigi
martedì 7 Febbraio
di : ANPI PARIGI
Il Collettivo Bellaciao sarà presente... Un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza presentato da Daniele Gaio presentato da Daniele Gaio 13 e 27 febbraio, 5 marzo 2012, ore 19 alla libreria: "La Libreria" 89 rue du faubourg Poissonnière 75009 Parigi L’Anpi Parigi, sezione Carlo e Nello Rosselli, in collaborazione con La Libreria, vi propone un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza italiana. Quattro narratori (Italo Calvino, Cesare Pavese, Beppe (...)
Leggere il seguito