Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Scioperi
Grecia sciopero generale (doppio live video)
di : Bellaciao - 15 giugno 2011
Scontri tra la polizia e i manifestanti che protestano di fronte il Parlamento ad Atene oggi paralizzata, come il resto della Grecia, da un nuovo, il terzo dall’inizio dell’anno, sciopero generale contro le nuove misure di austerity. La manifestazione era stata indetta a mezzogiorno dai sindacati con l’obiettivo di impedire ai deputati di entrare in Parlamento dove il premier George Papandreou dovrà presentare le nuove misure di fronte una maggioranza che continua a (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il “no Gelmini” raggiunge Parigi
di : Bellaciao Parigi - 13 novembre 2008
Il Collectivo Bellaciao sara presente alle due manifestazioni, sia quella delle 10 davanti al consolato sia quella delle 18 davanti l’ambascata italiana a Parigi. Bellaciao con gli studenti italiani Ci saranno due manifestazioni il venerdi 14, giorno dello sciopero generale dell’educazione Il primo organizzato da un collettivo di studenti e lavoratori italiani in Francia alle ore 10 davanti al consolato d’Italia a Parigi: 5, boulevard Emile Augier 75116 Paris Métro (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sciopero giormalisti a difesa del contratto e del pluralismo dell’informazione
di : Alessandro Ambrosin - 1 ottobre 2006
di Alessandro Ambrosin Il 29 e 30 settembre hanno scioperato i giornalisti. L’agitazione è stata indetta dalla Fnsi (Federazione nazionale della stampa italiana), a seguito dell’ennesimo rifiuto da parte della Fieg (Federazione italiana editori giornali), di sedere ad un tavolo delle trattative per il rinnovo del contratto, scaduto il 28 febbraio 2005. Sono complessivamente 12 le giornate di sciopero indette dai giornalisti per i prossimi tre mesi. Riguarderanno la carta (...)
Lire la suite, les commentaires...
Farmacisti fascisti ? Sit-in e tensioni a Roma
di : reporter - 26 luglio 2006
7 commenti
Secondo stop in pochi giorni per le vendite dei medicinali. Commissione sugli scioperi: Federfarma, possibili sanzioni Farmacie, nuova serrata. Le associazioni: "Nel decreto non ci sono margini di manovra" Critiche alla liberalizzazione della vendita dei prodotti da banco ROMA - "Non ci sono margini di manovra nel decreto". Questa la presa d’atto della delegazione dei farmacisti, che oggi hanno tenuto le serrande abbassate per la seconda volta in due settimane, nel giorno del nuovo (...)
Lire la suite, les commentaires...
1 GIUGNO ATESIA - SCIOPERO TOTALE !
di : Cobas Atesia - Roma - 1 giugno 2006
5 commenti
de CobasAtesia Grandissima partecipazione allo sciopero in Atesia spa organizzato nella giornata odierna dal Collettivo Precariatesia e dal Cobas Atesia contro i 400 licenziamenti effettuati nei giorni scorsi e contro l’applicazione dell’accordo siglato l’11 aprile 2006 tra azienda e Slc/Cgil, Fistel/Cisl, Uilcom/uil. La pressocchè totale adesione allo sciopero ha costretto la direzione aziendale alla sospensione di ogni attività. Tutto ciò malgrado i tentativi (...)
Lire la suite, les commentaires...
Ottavo giorno di blocco totale dei trasporti a Managua
di : Giorgio Trucchi - 14 febbraio 2006
Prezzo del combustibile: Potere di mercato e margini monopolici nel mercato degli idrocarburi Lo strapotere delle multinazionali di Giorgio Trucchi A Managua, dove si concentra un terzo della popolazione del Nicaragua, lo sciopero delle cooperative che gestiscono il sistema dei trasporti "pubblici" (autobus), è arrivato al suo ottavo giorno. Nel momento in cui si sta redigendo questo articolo, le parti coinvolte nel conflitto non hanno ancora trovato un punto d’intesa che ponga (...)
Lire la suite, les commentaires...
Metalmeccanici in sciopero: blocchi in autostrada
di : edoneo - 10 gennaio 2006
di red Contratto entro l’anno, avevano chiesto a gran voce 150mila tute blu durante la manifestazione del 2 dicembre scorso. Ma l’intesa per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici (atteso da 12 mesi) è ancora lontana. E i metalmeccanici tornano a farsi sentire. Lunedì scioperano per 8 ore a Termini Imerese dove le mobilitazioni a sostegno della vertenza contrattuale si sovrappongono all’interno della Fiat alla protesta contro un migliaio di posti di lavoro a rischio. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Noi della FLC CGIL scuola della Gran Bretagna in sciopero con i COBAS
di : dalla FLC CGIL GB - 26 novembre 2005
Per il comparto scuola, lo sciopero generale del 25 novembre sarà limitato alla sola prima ora. Così hanno deciso CGIL, CISL e UIL Noi, iscritti e iscritte della FLC CGIL, la riteniamo una scelta sbagliata. Lo sciopero del 25 deve essere davvero generale per tutte le categorie. Queste le ragioni: a. lo sciopero generale è stato proclamato, a giusto titolo, contro la finanziaria. Essa colpisce tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici: Comuni, Province e Regioni subiscono tagli che si (...)
Lire la suite, les commentaires...
Una sottile violenza
di : Oreste Scalzone - 28 settembre 2005
di Oreste Scalzone Questo aspetto della violenza (in questo caso) è il primo limite dello sciopero della fame: l’essere cioè un’extrema ratio che non può essere separata dall’urlo di autonomia, fino all’autismo. Lo stesso aspetto di irriducibilità - diluita fino allo stillicidio - insito nell’anoressia, uno sciopero della fame a oltranza, seppure a bassa intensità. C’era una forza assoluta in Jan Palach (e poi in Bobby Sands) o nei bonzi vietnamiti, che (...)
Lire la suite, les commentaires...
Trento : la singolare protesta contro il progetto d’un inceneritore da 140mila tonnellate
di : PIERLUIGI DEPENTORI - 5 settembre 2005
In imbarazzo la Curia, per la giunta provinciale un problema in più Suore e preti in sciopero della fame per bloccare l’inceneritore di Trento di PIERLUIGI DEPENTORI TRENTO - Altro che ambientalisti e contadini. A Trento, contro il progetto di realizzare un inceneritore da 140 mila tonnellate, si sono messi a digiunare perfino suore e preti. Ha iniziato oggi suor Anna Quinterio da Rovereto, si andrà avanti ogni giorno fino al 4 ottobre con altri dieci religiosi: parroci di paese, (...)
Lire la suite, les commentaires...
SCIOPERO DELLA FAME di PAOLO PERSICHETTI: lettera alla direzione della Casa Circondariale di Viterbo
di : PAOLO PERSICHETTI - 27 giugno 2005
1 comment
di PAOLO PERSICHETTI PAOLO PERSICHETTI HA SCRITTO IL 23 GIUGNO 2005: Alla direzione della Casa Circondariale di Viterbo PRESO ATTO del mancato accoglimento da parte del Tribunale di sorveglianza di Roma , udienza del 10.6.200 , del reclamo avverso il rifiuto della concessione dei permessi di uscita , pronunciato dal magistrato di sorvzeglianza di Viterbo , il 17.02.2005. Rigetto nei confronti del quale, il collegio giudicante lamenta : la mancata conclusione dell’osservazione (...)
Lire la suite, les commentaires...
10 dicembre 2004 sciopero generale di categoria dell’agroalimentare e dei forestali in Calabria
di : Calabria - 9 dicembre 2004
PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA Commissione Agraria Nazionale 10 dicembre 2004 sciopero generale di categoria dell’agroalimentare e mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici forestali in Calabria. Per Nardone Ivan Responsabile Nazionale Agricoltura PRC: " mobilitazioni sacrosante, il Governo toglie ai poveri per dare ai ricchi" Le mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici forestali della Calabria sono sacrosante, nella finanziaria sono spariti (...)
Lire la suite, les commentaires...
Volantino sciopero 30 novembre 2004 del Sindacato intercategoriale dei comitati di base
di : Roma - 30 novembre 2004
Finalmente il rapporto di lavoro è diventato più chiaro: a tempo indeterminato c’è rimasto solo lo sfruttamento! Sindacato intercategoriale dei comitati di base TUTTI I SINDACATI DICONO DI ESSERE CONTRO LA PRECARIETA’ DEL LAVORO MA .... ALCUNI DANNO UNA MANO A .... Questi alcuni degli accordi sottoscritti in attuazione della legge 30 la famigerata legge che precarizza il lavoro Accordo nazionale sul lavoro a progetto per i collaboratori degli istituti di ricerca di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti al corteo per lo sciopero generale
di : Roma - 30 novembre 2004
Sciopero generale - Bertinotti in piazza a Roma Il segretario di Rifondazione comunista, Fausto Bertinotti, sarà, martedì 30 novembre, alle 9,30 in piazza Bocca della Verità a Roma, per partecipare al corteo dei sindacati confederali in occasione dello sciopero generale contro la Finanziaria indetto sempre per domani. Roma 29 novembre 2004 Ufficio Stampa Prc
Lire la suite, les commentaires...
COBAS Pubblico Impiego : Sciopero Generale il 30 novembre contro finanziaria, carovita e precarie
di : Cobas - 29 novembre 2004
COBAS Pubblico Impiego aderente alla Confederazione COBAS viale Manzoni 55 ­ 00185 ROMA Tel. 0677591926 Fax 0677206060 email: info@pubblicoimpiego.cobas.it sito: www.pubblicoimpiego.cobas.it Sciopero Generale il 30 novembre contro finanziaria, carovita e precarietà 1. Perché a pagare le tasse fino ad oggi sono stati i lavoratori e le lavoratrici; il governo Berlusconi attacca i diritti e il salario. Rifiutiamo una Riforma Fiscale che favorisce i capitali e i redditi elevati (...)
Lire la suite, les commentaires...
FINANZIARIA: UN FURTO AI DANNI DEI LAVORATORI SCIOPERO GENERALE DI 8 ORE IL 30 NOVEMBRE 2004
di : Luciano Muhlbauer - 29 novembre 2004
Il SinCobas ha proclamato lo sciopero generale di 8 ore per il giorno 30 novembre, contro la legge Finanziaria del governo Berlusconi. di Luciano Muhlbauer L’indecente spettacolo che sta offrendo il governo Berlusconi sulla legge Finanziaria ci consegna un’unica certezza, cioè che a pagare il conto saranno ancora una volta i lavoratori e le lavoratrici. Non vi è alcun elemento che faccia ritenere che la Finanziaria che verrà presentata riscritta al Senato non sia (...)
Lire la suite, les commentaires...
PER LA QUINTA VOLTA,SCIOPERO GENERALE CONTRO BERLUSCONI
di : Patrizia - 28 novembre 2004
Battere la finanziaria. Per la quinta volta sciopero generale contro Berlusconi di Giampiero Rossi Martedì è il giorno della grande la mobilitazione proclamata da Cgil, Cisl e Uil contro la finanziaria e dello sciopero generale di quattro ore contro una manovra che i sindacati (e non solo) definiscono «ingiusta sbagliata e inadatta» alla gravità della situazione economica e sociale del Paese. È la quinta volta che le rappresentanze sociali scelgono la prova di forza contro la politica (...)
Lire la suite, les commentaires...

home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

C'est le devoir de chaque homme de rendre au monde au moins autant qu'il en a reçu. Albert Einstein
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito
Letteratura e guerra partigiana in Italia a Parigi
martedì 7 Febbraio
di : ANPI PARIGI
Il Collettivo Bellaciao sarà presente... Un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza presentato da Daniele Gaio presentato da Daniele Gaio 13 e 27 febbraio, 5 marzo 2012, ore 19 alla libreria: "La Libreria" 89 rue du faubourg Poissonnière 75009 Parigi L’Anpi Parigi, sezione Carlo e Nello Rosselli, in collaborazione con La Libreria, vi propone un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza italiana. Quattro narratori (Italo Calvino, Cesare Pavese, Beppe (...)
Leggere il seguito