Archivi : FR | EN | ES

Articoli dal 2022

Elezioni politiche all’estero

giovedì 30 marzo 2006

- Contatta l'autore

Bellaciao Gran Bretagna

In considerazione delle molte segnalazioni qui pervenute, il Ministero dell’Interno, competente in materia elettorale, ha testé informato che è possibile accettare le domande di ammissione al voto (elenco aggiunto) degli elettori che sono stati omessi dall’elenco provvisorio anche dopo il 29 marzo, undicesimo giorno antecedente le votazioni.

Naturalmente tali domande di iscrizione dovranno essere accompagnate dagli accertamenti di rito, e cioè il Consolato Generale le dovrà immediatamente trasmettere ai Comuni di origine per la prevista comunicazione della mancanza di cause ostative al voto.

Come ben sapete, senza questa autorizzazione il Consolato Generale, non potrà - per legge - procedere alle iscrizioni nell’elenco aggiungo e pertanto i richiedenti non potranno votare per la circoscrizione estero.

Si ricorda inoltre che, in caso di elettori effettivamente impossibilitati a recarsi personalmente presso il Consolato Generale, si potranno accettare le richieste di iscrizione in elenco aggiunto pervenute per fax e accompagnate da fotocopia del documento di riconoscimento.