clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

SINISTRA MONDIALE-NICOTRA (PRC): "SIAMO A DISPOSIZIONE DEL NUOVO PROGETTO ZAPATISTA"

venerdì 1 luglio 2005

Partito della Rifondazione Comunista Direzione nazionale

SINISTRA MONDIALE- NICOTRA (PRC) : "SIAMO A DISPOSIZIONE DEL NUOVO PROGETTO ZAPATISTA"

"La VI° dichiarazione della Selva Lacandona approvata dalla consultazione interna dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale del Messico è uno straordinario contributo all’analisi dei processi della globalizzazione capitalista e al contempo all’unità delle forze della sinistra antineoliberista a livello planetario.

Da anni intratteniamo rapporti con l’Ezln e riteniamo quella esperienza una delle più fertili e moderne, la cui lotta ha contribuito alla nascita ed alla crescita del cosidetto movimento dei movimenti. Oggi viene avanzata una proposta di un rapporto ancora più stretto tra le organizzazioni e le persone che resistono e lottano contro il neoliberismo e per l’umanità. Noi siamo a disposizione di questo progetto." E’ quanto afferma, in una dichiarazione, Alfio Nicotra responsabile nazionale del Dipartimento Pace del Prc.

"In Italia anche autorevoli quotidiani- prosegue Nicotra- hanno dato una versione semplificata e profondamente sbagliata del nuovo corso dell’Ezln. Hanno scritto che deponevano le armi, che scioglievano l’esercito, che si omologavano agli altri partiti costituendo una organizzazione legale della sinistra messicana...

Invece gli zapatisti non sciolgono un bel niente ed escono da questi schemi politicisti, si propongono di aggregare la frammentata sinistra messicana a cominciare da quella sociale. In più di nuovo parlano al mondo, ai movimenti, alle forze veramente di sinistra."

"Quanto alla proposta- avanzata in questa VI° dichiarazione- di un incontro intercontinentale di tutte queste forze da tenersi a Dicembre o Gennaio prossimo, la nostra disponibilità è completa - conclude Nicotra - bisognerà solo capire se questa occasione potrà essere il Forum Sociale Mondiale in programma in quel periodo a Caracas o se sarà più efficace e utile invece un altro specifico appuntamento di massa."

Roma, 1 Luglio 2005