Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Dazibao
Claudio Varalli e Giannino Zibecchi
di : Collettivo Bellaciao - 29 maggio 2004
Milano 16-17 aprile 1975 Nel 1975 lo scontro sociale è aspro. Alle lotte di lavoratori e studenti per difendere la democrazia e affermare il diritto al lavoro e allo studio, il governo dc-pri risponde con la repressione, e settori dello Stato con la violenza e il terrorismo fascista. Il 16 aprile, a Milano, un gruppo di squadristi aggredisce in piazza Cavour alcuni militanti del Movimento Lavoratori per il Socialismo, di ritorno da una manifestazione per il diritto alla casa. Questi (...)
Lire la suite, les commentaires...
Piazza Loggia: si cerca ancora la verità
di : Collettivo Bellaciao - 29 maggio 2004
Di Rossella Prestini Verità e giustizia. Sono queste le prime parole che vengono in mente pensando alla strage di piazza della Loggia, un delitto terribile, ancora impunito, indimenticabile. Oggi, dopo trent’anni, il 28 maggio del 1974 è una ferita aperta per Brescia, è un pugno nello stomaco per tutti quelli che hanno vissuto quegli anni. In piazza Loggia, durante una manifestazione antifascista, l’esplosione di una bomba uccise Giulietta Banzi Bazoli, Livia Bottardi, (...)
Lire la suite, les commentaires...
ESPORTARE LA PORNOGRAFIA
di : Patrick Karlsen - 25 maggio 2004
Di Patrick Karlsen Com’è goffo il dibattito pubblico. Arriva sempre tardi. Di volta in volta è tonto o presuntuoso o ipocrita: scopre l’acqua calda, grida allo scandalo o al prodigio. Chi lo alimenta, come chi ne segue le nervose ondulazioni, non fa mai una eccelsa figura, in termini di elevatezza o di onestà intellettuale. Può accadere così che le torture della guerra irakena scatenino un putiferio. Solo loro e solo adesso. Materiale simile l’Occidente lo fabbrica (...)
Lire la suite, les commentaires...
TI DO I MIEI OCCHI
di : Collettivo Bellaciao - 24 maggio 2004
Di Enrico Campofreda APPUNTI C’è il dramma d’un amore che non può più essere tale, il disagio personale e di coppia. C’è l’inadeguatezza di qualunque tentativo di redenzione per ripristinare una normalità, vagheggiata ma mai vissuta. C’è la malattia da cui non si guarisce che rende carnefici e vittime di se stessi. Ma soprattutto c’è la violenza domestica, scempio e crimine della società occidentale. Violenza fisica che fa male e quella psicologica (...)
Lire la suite, les commentaires...
Palma d’oro a Michael Moore
di : Collettivo Bellaciao - 23 maggio 2004
’Ma cosa avete fatto? Cosa avete combinato?’. Sono state queste le prime parole di Michael Moore dopo aver vinto la Palma d’oro per ’Fahreneit 9/11’. ’’Avete fatto tutto questo per mettermi nei guai -ha detto emozionato Moore- Abbiamo avuto non poche difficolta’ all’inizio delle riprese abbiamo perso il distributore americano ma ora abbiamo un distributore anche in Albania. Tutti i Paesi potranno vedere il film, tranne uno. Ma ho il (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il video e i 37 prigionieri morti durante la detenzione
di : Collettivo Bellaciao - 22 maggio 2004
3 commenti
Il Washington Post ha messo un video sul relativo Web site che mostra dei soldati che costruiscono una piramide umana con dei prigionieri nudi. Un soldato che sembra il coordinatore, ad un certo punto colpisce così duramente un prigioniero in faccia che l’uomo vacilla. I militari US, "sembrando dilettarsi negli abusi", obbligano i prigionieri iracheni a condursi come degli animali arrivando a fargli mangiare del cibo gettato nelle tolette, come affermano delle testimonianze. PER IL (...)
Lire la suite, les commentaires...
NON DIMENTICHIAMO LA POPOLAZIONE DI FALLUJA
di : Collettivo Bellaciao - 22 maggio 2004
L’intensificarsi degli scontri armati che, dopo aver investito Falluja, coinvolgono ora anche le città sciite di Karbala e Najaf, stanno rapidamente deteriorando la situazione in tutto il centro e il sud del paese. La vasta e organizzata solidarietà popolare che si è attivata sin dai primi giorni non è sufficiente a fronteggiare la situazione. Un Ponte per… sta studiando la fattibilità di interventi anche nelle aree di Karbala e Najaf con l’obiettivo di continuare a (...)
Lire la suite, les commentaires...
Abou Ghraib: nuove foto (Washington Post, ABC)
di : Collettivo Bellaciao - 21 maggio 2004
1 comment
Foto (Washington Post, ABC) La scena rappresentata è costruita all’identico: un soldato americano sorride nell’obiettivo, il pollice verso l’alto, teso su un corpo avvolto in un sacco nero, il viso del prigioniero sembra tumefatto, delle bande di garza coprono i suoi occhi. Solo il protagonista cambia. Si tratta, su una delle foto, del caporale Charles Graner, sull’altro del soldato Sabrina Harman. Caporale di 35 anni, Graner è un ex custode di prigione della (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nicaragua: una situazione che sta degenerando...
di : Collettivo Bellaciao - 20 maggio 2004
di Giorgio Trucchi Mentre il Presidente della Repubblica, Enrique Bolaños, si sta preparando per volare in Spagna al lussuoso ricevimento per le nozze del Principe di Spagna, in Nicaragua la situazione sta precipitando. Anche durante la giornata del 18 maggio sono continuati i violenti scontri tra studenti universitari in lotta per il 6% e la Polizia Nazionale. La nota più drammatica è quella della morte del sottoufficiale Ròger Rodriguez di 27 anni, colpito all’inguine da un (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA SINDROME DI STALINGRADO
di : Collettivo Bellaciao - 11 maggio 2004
1 comment
di L’Avamposto degli Incompatibili Una strana sindrome si aggira nel movimento: la sindrome di Stalingrado! Pensavamo che questa sindrome si fosse esaurita dopo la guerra del Vietnam, ma invece essa continua ad imperversare Cosa intendiamo quando parliamo di sindrome di Stalingrado? Parliamo chiaramente dell’abitudine consolidata di concentrarsi nella battaglia anticapitalista su un unico obiettivo considerato focale per sconfiggere il nemico, non considerandone più (...)
Lire la suite, les commentaires...
Iraq: la vera storia di A. Graner, Jr.
di : Collettivo Bellaciao - 10 maggio 2004
1 comment
Iraq: uno dei soldati americani coinvolto nelle torture ad Abu Ghraib era una guardia carceraria in Pennsylvania di Valentina Piattelli da squilibrio Gli abolizionisti della Pennsylvania (Pennsylvania Abolitionists United Against the Death Penalty) hanno reso noto oggi che i torturatori della prigione di Abu Ghraib, a Baghdad erano collegati con la State Correctional Institution di Greene (SCI-Greene), un carcere di "supermassima sicurezza" nella Pennsylvania occidentale, dove sono (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nuove foto confermano le accuse al Pentagono
di : Collettivo Bellaciao - 9 maggio 2004
di Roberto Ferrario Il governo di Bush cerca di limitare la propagazione delle informazioni, ma le immagini fanno il loro lavoro, come un "carro armato" avanzano distruggendo tutte le reticenze ad ammettere l’evidenza, siamo davanti ad un crimine di guerra che ricorda, con i pastori tedeschi che mordono un prigioniero nudo e naturalmente indifeso in mezzo di un gruppo di soldati che prendono una gioia pazza a farlo soffrire, le immonde prigioni dell’epoca nazista... The New (...)
Lire la suite, les commentaires...
Compagni d’Europa: nasce il Partito della sinistra alternativa europea
di : Collettivo Bellaciao - 9 maggio 2004
Sinistra Europea Manifesto Statuto Appello Speciale di Liberazione Appello di sostegno al Partito della Sinistra Europea Dipartimento Esteri e Pace del Partito della (...)
Lire la suite, les commentaires...
Per un giorno si può
di : Collettivo Bellaciao - 9 maggio 2004
Libertà Tutte le follie che tengono in piedi la banda di Berlusconescu di STEFANO BENNI Cosa tiene insieme il fallimentare regime rumeno-arcorese di Berlusconescu e la sua orda di ventriloqui, leccaculi, censori, corruttori, compagni di loggia, chirughi plastici, cartellonisti, stipendiati palesi e nascosti? La pura occupazione militare dei media? Il patto d’affari con speculatori, palazzinari e mafiosi che cercano di arraffare gli ultimi saldi di appalti e panorami? Il sonno (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA DISNEY BLOCCA DOCUMENTARIO ANTI-BUSH DI MICHEL MOORE
di : Collettivo Bellaciao - 7 maggio 2004
4 commenti
La Walt Disney ha vietato al suo studio cinematografico Miramax di distribuire il documentario del premio Oscar Michael Moore, critico nei confronti del presidente George W. Bush. E’ quanto ha dichiarato oggi lo stesso Moore, vincitore con "Bowling for Columbine" — documentario di denuncia sul rapporto degli americani con le armi — del premio Oscar 2003 e della Palma d’Oro a Cannes. Il nuovo documentario, "Farenheit 9/11" è incentrato su come (...)
Lire la suite, les commentaires...
FAQ (Frequently Asked Questions) SU CESARE BATTISTI (Quarta e ultima parte)
di : Collettivo Bellaciao - 7 maggio 2004
di Valerio Evangelisti Anche ammesso che il processo che ha portato alla condanna di Cesare Battisti sia stato viziato su irregolarità e imperniato sulle deposizioni di un pentito poco credibile, è certo che Battisti ha potuto difendersi nei successivi gradi di giudizio. Non è così, almeno per quanto riguarda il processo d’appello del 1986, che modificò la sentenza di primo grado e lo condannò all’ergastolo. Battisti era allora in Messico e ignaro di ciò che avveniva a suo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nuove foto di prigionieri iracheni torturati
di : Collettivo Bellaciao - 6 maggio 2004
di Ernesto Nuove foto di prigionieri iracheni torturati nella prigione di Abu Ghraib, sono state pubblicate dal "The Washington Post" fanno parte di una collezione di circa 1000 immagini che la polizia militare americana dice di possedere. Le immagini confermano gli abusi e le umiliazioni gia’ visti nelle prime foto che hanno di gia’ circolato in tutte le redazioni del mondo. Le nuove immagini oscene, prese digitalmente, caricate sui dischi e "consegnate" alla polizia (...)
Lire la suite, les commentaires...
Iraq crimini di guerra orribili, esecuzioni di feriti: i video nascosti
di : Collettivo Bellaciao - 5 maggio 2004
Una notte del dicembre scorso in Iraq, la guerra formalmente è già finita da mesi. Un elicottero americano Apache in pattugliamento uccide due iracheni. Un terzo è ferito. L’armiere chiede al pilota che fare, la risposta è: "Uccidilo". Cambio scena, aprile 2003, esterno giorno. Dopo una perquisizione si accende una sparatoria tra soldati Usa e resistenza irachena. Un uomo è ferito e rimane a terra allo scoperto. Accanto a lui un fucile. I militari americani lo finiscono con un colpo (...)
Lire la suite, les commentaires...
AMNESTY INTERNATIONAL AFFERMA DI AVERE PROVE SU UN PIANO DI TORTURA IN IRAQ
di : Collettivo Bellaciao - 4 maggio 2004
1 comment
Amnesty international afferma di avere scoperto un piano di tortura da parte delle truppe della coalizione ai danni dei prigionieri iracheni e chiede una indagine indipendente sulle presunte torture. L’associazione per i diritti umani, con base a Londra, afferma di avere ricevuto dozzine di segnalazioni su maltrattamenti di prigionieri da parte di truppe americane e britanniche. La polizia militare britannica sta investigando le affermazioni riguardanti gli abusi dei soldati inglesi (...)
Lire la suite, les commentaires...
IL CASO BATTISTI. recensione su L’Unità
di : Collettivo Bellaciao - 3 maggio 2004
3 commenti
di Tommaso De Lorenzis L’agilità di questo libro, che dell’instant book ha solo l’urgenza della composizione, cozza in modo lampante con la greve densità di temi affrontati senza remore né riverenze di sorta. Occorre chiarire come il caso Battisti non sia il caso di Cesare Battisti, autore noir di fama internazionale, un tempo militante dei Proletari armati per il comunismo, condannato in contumacia da un tribunale della Repubblica, e più tardi riparato in Francia. Il (...)
Lire la suite, les commentaires...

... | 3140 | 3160 | 3180 | 3200 | 3220 | 3240 | 3260 | 3280 | 3300 | 3320



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Il n’y a point d’assujettissement si parfait que celui qui garde l’apparence de la liberté. J.J. Rousseau
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito