Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Elezioni politiche 2006
Venerdì 28 aprile a Manchester e a Parigi Bellaciao si ritrova per brindare al risultato elettorale
di : Bellaciao Gran Bretagna e Francia - 28 aprile 2006
Bellaciao Uk e Francia si ritrovano! E’ ora di stappare una o piu’ buone bottiglie per brindare al risultato elettorale dell’estero e darci dal vivo le paccate sulle spalle che i nostri compatrioti non all’estero ci continuano a mandare virtualmente. Pensate che abbiamo vinto e bene? Pensate che avremmo potuto vincere meglio? Pensate che adesso comincino i veri problemi? Beh per ognuno di questi pensieri il ’berci’ o il ’berci (...)
Lire la suite, les commentaires...
La caduta elettorale dell’estrema destra
di : Giuseppe Scaliati - 24 aprile 2006
di Giuseppe Scaliati* Le recenti elezioni politiche hanno rappresentato per l’estrema destra italiana un vero e proprio flop. A nulla è servito, ad alcune compagini della destra radicale, l’apparentamento con il centrodestra. Alle presuntuose dichiarazioni della vigilia dei suoi leader - su tutte l’autocandidatura a vice premier della Mussolini con l’intenzione di scalzare il nemico Fini - hanno fatto seguito percentuali elettorali che non hanno nemmeno sfiorato (...)
Lire la suite, les commentaires...
Gli italiani all’estero non sono tutti fascisti
di : Iraê Sassi - 23 aprile 2006
2 commenti
di Iraê Sassi dal Brasile Cari compagni. Diffatti, il mondo gira e cambia... Siamo all’era della globalizzazione, non possiamo stare a giudicare gli italiani all’estero come nel dopoguerra. Anche perché in quel periodo non se ne parlava neanche di ampliare i diritti, bensì di limitarli. Molti parametri sono cambiati, l’immigrazione stessa è cambiata. Ed in ogni caso c’è una ripresa delle idee di sinistra - quelle vere, cosa che vediamo con più evidenza in America (...)
Lire la suite, les commentaires...
D’Alema si ritira è dà il via libera a Bertinotti presidente della Camera
di : Stefano Bocconetti - 23 aprile 2006
Dopo una giornata complicata di riunioni e consultazioni, il ledaer Ds scrive a Prodi e Fassino e dice che per evitare lacerazioni rinuncia alla sua candidatura: il compito del maggior partito della coalizione è anche quello di assicurare l’unità dell’alleanza di Stefano Bocconetti Ci sono due nomi per la presidenza della Camera e del Senato. Due nomi, due nomi soli. Non tre come era fino a ieri pomeriggio. Se insomma non si può dire che per i nuovi incarichi istituzionali sia (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Italia che vorrei
di : Livia Petersen - 22 aprile 2006
di Livia Petersen L’Italia che vorrei? L’Italia che vorrei è quella che hanno auspicato i tanti italiani che hanno votato all’estero da paesi civili e democratici, dove i cittadini sono abituati al rispetto delle regole e al dialogo. È quella che desidera una piccola maggioranza di italiani che è riuscita faticosamente a strappare la vittoria. Un’Italia legalitaria, solidale, guardata con rispetto nel mondo. Si riuscirà a crearla? Ci vorrà un lavoro lungo, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il funerale intellettuale e morale dell’Italia
di : edoneo - 22 aprile 2006
di Giulietto Chiesa dalla rubrica ’’Left’’ di Micromega del 6-4-06 Scrivo queste note prima di conoscere il risultato elettorale, sicuramente storico, del 10 aprile, con la speranza che qualcuno non debba poi scrivere una canzone amara, tra quale anno, come fu il caso di “Vi ricordate quel 18 aprile”... Speranza, ma con un peso sullo stomaco. Leggo e rileggo i giornali di domenica 9 aprile: campeggiano, dominano, i titoli sui funerali del piccolo (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Unione che vorrei
di : Flavio Serra - 20 aprile 2006
di Flavio Serra Abbiamo vinto. Ma è solo un passo. Ricordate lo slogan dell’Unione? Io partecipo. Io scelgo. Io governo. L’obiettivo non era "vincere le elezioni" ma "vincere le elezioni per governare". Saremo in grado di governare? Dopo 5 anni al governo, Berlusconi continuava a dare alla sinistra la colpa del proprio fallimento. Io credo invece che chi vince le elezioni non abbia scuse. Il successo o il fallimento dell’ Unione al governo dipenderà solo dal successo o (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il Palazzo di Carta
di : Steve Cobble - 20 aprile 2006
di Steve Cobble Traduzione di Stephanie Westbrook Come si dice "non sa perdere" in italiano? Risposta: Silvio Berlusconi. Nonostante abbia speso molto più del suo avversario, nonostante abbia utilizzato le proprie società di informazione per avere più spazio nei media di quello permesso per legge, nonostante abbia riscritto la legge elettorale per sventrare i suoi avversari, il Primo Ministro Berlusconi è stato sconfitto la scorsa settimana da Romano Prodi e dalla coalizione del centro (...)
Lire la suite, les commentaires...
Non è tempo di "dolce vita"
di : Giovanna Iacobucci - 20 aprile 2006
di Giovanna Iacobucci Stanca, dopo una nottata passata ad aspettare i risultati di una campagna elettorale più dura, aspra e volgare che mai nella storia italiana, sono qui seduta adesso davanti al computer cercando di capire quello che sia successo e di fare un pò di ordine tra pensieri, emozioni e commenti di amici, parenti e colleghi italiani e svedesi. Perchè sì, queste elezioni hanno veramente coinvolto e interessato non solo gli italiani in Patria che hanno votato con la percentuale (...)
Lire la suite, les commentaires...
La Rosa nel Pugno: arrivederci e grazie
di : Gennaro Carotenuto - 19 aprile 2006
6 commenti
di Gennaro Carotenuto Mi riempie di gioia e contribuisce alla speranza di stabilità del governo, il fatto che i radicali (nella foto Pannella in divisa da ustascia croato) siano andati malissimo. Al Senato non hanno avuto neanche un eletto e alla Camera sono stati marginalizzati dal premio di maggioranza. Al Senato dunque non possono vivaddio fare danni. Anche i loro 14 deputati (tra i quali solo parte sono in quota radicale) alla Camera, non servono. Possono tornare armi e bagagli da (...)
Lire la suite, les commentaires...
Dall’Italia
di : Angelamaria Fiori - 19 aprile 2006
di Angelamaria Fiori Prima inquietudine, poi ansia, da un certo punto in poi proprio panico. Non è per questo che avevo deciso di fare la rappresentante di lista, mi dico dopo la prima mezz’ora di spoglio delle schede. Mezz’ora in cui il mucchio di lenzuolini gialli per il centro-destra era già cresciuto, interrotto solo di tanto in tanto dai voti per l’Unione. Sgrano gli occhi sperando che non siano voti veri -voti, invece, veri e validi-. Intensifico, se possibile, lo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sky: "La Cassazione conferma: ha vinto l’Unione"
di : Red - 19 aprile 2006
2 commenti
di red "La Cassazione conferma l’esito delle elezioni": l’annuncio è arrivato dall’emittente SkyTg24 durante l’edizione del telegiornale delle 14. Da parte della Suprema Corte , però, nessuna conferma ufficiale. La Cassazione ha ribadito di aver ricevuto da tutti gli uffici elettorali circoscrizionali gli estratti dei verbali delle loro operazioni e che il risultato degli accertamenti sarà divulgato per le ore 18.00 con un un comunicato stampa. "Aspetto notizie (...)
Lire la suite, les commentaires...
Tutti i brogli del berlusca
di : lollo - 19 aprile 2006
1 comment
di Lollo Ora davvero basta, con l’abuso della credulità popolare. Le bugie hanno le gambe corte, dice un vecchio proverbio che sicuramente il capo supremo della Casa (circondariale) delle Libertà conosce bene. Mai visto in passato un simile attaccamento al cadreghino (alla poltrona) ed una simile faccia tosta! Racconterebbero di tutto pur di non staccarsi dalla poltrona , ma ecco il riassunto in otto punti delle falsità e degli imbrogli di questo strisciante tentativo di golpe (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA FACCIA TOSTA DEI BERLUSCONES
di : Keoma - 17 aprile 2006
7 commenti
di Keoma VOTO: FI, FT FOTOGRAFA SITUAZIONE REALE DELL’ITALIA "Qualcuno informi l’onorevole Visco che la campagna elettorale e’ finita: l’editoriale del Financial Times non fa altro che fotografare la situazione reale dell’Italia, dove c’e’ una pseudo maggioranza che si e’ autoproclamata tale con a capo l’ex presidente della Commissione Europea che per cinque anni non ha fatto altro che il notaio delle scelte infauste dell’asse (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bush e Berlusconi: Prodi come Lukashenko
di : Gennaro Carotenuto - 17 aprile 2006
di Gennaro Carotenuto Neanche una telefonata, neanche un SMS ha mandato George Bush a Romano Prodi. Non sappiamo se alla Casa Bianca stiano studiando perfino sanzioni contro l’Italia, come se Romano fosse un Lukashenko bielorusso qualsiasi. Ma è chiaro che a quasi 48 ore dalla chiusura dei seggi in Italia, l’amministrazione statunitense ha scelto una grave presa di distanza verso il voto democratico degli italiani. Bush avrà creduto a Berlusconi, che gli ha descritto Prodi (...)
Lire la suite, les commentaires...
DA GINEVRA FINALMENTE FIERO DI ESSERE ITALIANO !!!
di : Syd Floyd - 17 aprile 2006
5 commenti
di Syd Floyd Ho 28 anni e sono figlio d’emigrati italiani (Perugia e Salerno). Sono nato e vivo a Ginevra. Ho la doppia citadinanza italo-svizzera (quella svizzera soltanto da un’anno). Finalmente sono di nuovo fiero di essere Italiano ! Che bello che il nostro voto abbia permesso la vittoria !!! La famiglia in Italia ci ha chiamato per applaudirci... Molto comuovente ! Sembrava proprio di aver liberato un paese da una dittatura (quella moderna del XXIesimo secolo...) Mai (...)
Lire la suite, les commentaires...
“Con questa classe dirigente non vinceremo mai”
di : Gennaro Carotenuto - 16 aprile 2006
di Gennaro Carotenuto Animo, che s’è vinto. E bisogna pure provare a governare. Non è un diritto; è un dovere. Il chiacchiericcio su qualunque soluzione alternativa è solo fuffa pericolosa: sia un governo di larghe intese, sia un rapido ritorno alle urne, rimetterebbero in gioco il fantasma di Berlusconi. Prodi dunque non ha alternativa al governare. Animo che s’è vinto anche grazie alla vituperata legge, alla porcata di Calderoli che adesso, a frittata fatta, ha ben poco da (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’ITALIA IN PERICOLO
di : Furio Colombo - 16 aprile 2006
1 comment
di Furio Colombo Una terribile frase italiana, che mi disorientava quando, da bambino, la sentivo dire da adulti che si guardavano prudentemente intorno è: «qui lo dico e qui lo nego». È una espressione intraducibile che rappresenta il peggio dell’opportunismo italiano. È ciò che sta accadendo adesso, in questo Paese, sotto gli occhi del mondo, dopo la vittoria di Prodi. In alto e in basso, e persino a sinistra e non solo a destra, si dice o si nega, si afferma e si attende, si (...)
Lire la suite, les commentaires...
GRAZIE! A TUTTE LE COMPAGNE E A TUTTI I COMPAGNI
di : Sinistra Europea - 15 aprile 2006
Carissimi, tutta la Sinistra europea ha seguito con grande empatia gli sviluppi del voto delle elezioni politiche italiane del 9 e 10 aprile. Dopo una lenta nottata di scrutinio incertissima, nella quale i due schieramenti sembravano aver ottenuto uguali consensi nei due rami del Parlamento, il responso finale delle urne ha visto l’affermazione dell’Unione alla Camera, ed un numero di seggi della stessa Unione che si profila leggermente superiore al Senato, grazie anche ai (...)
Lire la suite, les commentaires...
Elezioni all’estero
di : Carlo Cartocci - 15 aprile 2006
di Carlo Cartocci, responsabile nazionale Italiani nel mondo PRC Care compagne e cari compagni I risultati delle elezioni confermano l’importanza del voto degli italiani all’estero e testimoniano del generoso impegno di tutti gli amici dell’Unione e soprattutto dei compagni e delle compagne di Rifondazione Comunista. Anche se di stretta misura siamo riusciti a battere Berlusconi e la destra, al Senato il voto dell’estero è stato decisivo, il PRC ha avuto il 7,4% (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Si les gens de cette nation comprenaient notre système bancaire et monétaire, je crois qu'il y aurait une révolution avant demain matin. Henry Ford Sr
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito
Letteratura e guerra partigiana in Italia a Parigi
martedì 7 Febbraio
di : ANPI PARIGI
Il Collettivo Bellaciao sarà presente... Un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza presentato da Daniele Gaio presentato da Daniele Gaio 13 e 27 febbraio, 5 marzo 2012, ore 19 alla libreria: "La Libreria" 89 rue du faubourg Poissonnière 75009 Parigi L’Anpi Parigi, sezione Carlo e Nello Rosselli, in collaborazione con La Libreria, vi propone un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza italiana. Quattro narratori (Italo Calvino, Cesare Pavese, Beppe (...)
Leggere il seguito