Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Forum Sociale
JPEG - 29.4 Kb

A tutte le visitatrici e i visitatori del sito Bellaciao

Da oggi in poi potrete trovare e inviare informazioni, articoli e discussioni sul Social Forum Europeo che si è svolto ad Atene dal 4 al 7 maggio 2006 sul nostro sito.

Gli articoli e le informazioni saranno in italiano e, quando possibile anche in inglese.

Vi preghiamo di cliccare sulla finestra del Social Forum per leggere e partecipare alla discussione sia che ci siate state/i ad Atene sia che non ci siate andate/i ma siete interessate/i a quello che lì è successo e a quello che succederà nei mesi futuri.

Per inviare i vostri contributi scrivete a bellaciaoparis@yahoo.fr

Vittorio Agnoletto : Il liberismo vince anche a sinistra. Chiedo un esame di coscienza
di : Vittorio Agnoletto - 22 dicembre 2005
Quattro anni dopo Porto Alegre a Hong Kong il movimento ha perso di Vittorio Agnoletto* Al vertice dell’Organizzazione mondiale del commercio ha vinto l’egoismo del nord del mondo, delle multinazionali statunitensi ed europee. Ma soprattutto abbiamo perso noi. I sindacati che non sono riusciti a spiegare che le masse povere dei contadini e dei lavoratori del sud del mondo non sono gli avversari degli agricoltori e dei lavoratori europei; i nostri movimenti, poiché non abbiamo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bellaciao Grand Bretagna e le date "definitive" del Social Forum Europeo
di : Collettivo Bellaciao GranBretagna - 6 novembre 2005
Il Collettivo Bellaciao Francia si associa per ridiscutere la scelta della data del Social Forum Europeo... Il Collettivo Bellaciao della Gran Bretagna chiede di ridiscutere la scelta di effettuare il Social Forum Europeo nelle stesse giornate in cui si svolgeranno le elezioni politiche in Italia. Leggiamo nella Relazione del gruppo di lavoro europeo di Logistica riunitosi a Istanbul Sabato 24 Settembre 2005 e pubblicato sulla lista europea di discussione per la preparazione del Forum (...)
Lire la suite, les commentaires...
Vittorio Agnoletto su Montalbano
di : Vittorio Agnoletto - 20 settembre 2005
G8 2001, l’ex portavoce del Genoa Social Forum: "CI VOLEVA MONTALBANO PERCHé LA TV PUBBLICA DICESSE LA VERITà SUL G8!" Milano, 19 settembre 2005 - Vittorio Agnoletto, ex portavoce del Genoa social forum (GSF) interviene nelle polemiche sulla puntata Il giro di boa del commissario Montalbano, che giovedì sera affronterà il tema del G8 di Genova dichiarandosi «tradito» dalla polizia. «Avrei voluto ascoltare almeno una volta, in questi quattro anni, anche solo un funzionario di (...)
Lire la suite, les commentaires...
PROGRAMMA DI PORTO ALEGRE 2005
di : VIVIANA - 14 agosto 2005
di Viviana Vivarelli Questo e’ il manifesto di Porto Alegre del 2005, firmato da Saramago, Galeano, Ramonet e altri. Tre i punti (nuove regole per l’economia; pace e giustizia; democrazia dal locale al globale) e dodici le proposte. In sintesi: annullare il debito pubblico del Sud del mondo tassare le speculazioni finanziarie, gli investimenti all’estero, i profitti transnazionali, la vendita di armi e le attività con forte emissione di gas a effetto serra (...)
Lire la suite, les commentaires...
G8 di Genova, processo scuola Diaz: tribunale riconosce Genoa Social Forum come parte civile
di : Vittorio Agnoletto - 7 luglio 2005
AGNOLETTO: «IL GSF IN AULA PER DIFENDERE LA VERITÀ E LA COSTITUZIONE» Milano, 6 luglio 2005 ­ «Una sconfitta per chi sta cercando in ogni modo di evitare che si giunga alla verità e quindi ad individuare i responsabili delle violenze alla Diaz e i loro mandanti. Dopo quattro anni inizia finalmente il processo: da una parte le vittime di quella notte cilena insieme al GSF violentato nella sua credibilità, dall’ altra i poliziotti accusati di aver usato il potere delle loro divise (...)
Lire la suite, les commentaires...
Vittorio Agnoletto : Forum Sociale Mediterraneo - News
di : Vittorio Agnoletto - 19 giugno 2005
Forum Sociale Mediterraneo, 16-19 giugno 2005, ‘Fira’ di Barcellona AGNOLETTO: DA QUI RIPARTE LA COSTRUZIONE DI UN’ALTRA EUROPA, FONDATA SU PACE, SOLIDARIETA’ E DIALOGO INTERCULTURALE Denuncierò la Spagna alla Commissione Diritti Umani del Parlamento Europeo Barcellona, 18 giugno 2005 - Ispirato alla Carta dei Principi del Forum Sociale Mondiale, si sta svolgendo in questi giorni a Barcellona la prima edizione del Forum Sociale del Mediterraneo. L’obiettivo è (...)
Lire la suite, les commentaires...
Vittorio Agnoletto, parte civile con il Genova Social Forum occupa il comune di Genova
di : Vittorio Agnoletto - 20 maggio 2005
G8: DIAZ; GSF E PARTI OFFESE OCCUPANO SALA COMUNE GENOVA CHIEDONO A SINDACO COSTITUZIONE PARTE CIVILE (ANSA) - GENOVA, 19 MAG - ’’Non ce ne andremo dal Comune fino a quando il sindaco di Genova non ci ricevera’ perche’ abbiamo scoperto che non si e’ costituito parte civile’’. Vittorio Agnoletto, parte civile con il Genoa Social Form al processo per le irruzioni nella scuola Diaz, ha occupato stamani con altre tre persone una sala attigua (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bolzaneto: il GSF si costituirà parte civile.
di : Vittorio Agnoletto - 14 marzo 2005
di Vittorio Agnoletto Come già avverrà il prossimo 6 aprile in occasione dell’apertura del pubblico dibattimento sulle violenze esercitate dalle forze dell’ordine nella scuola Diaz, anche in occasione dell’avvio del processo per i fatti di Bolzaneto il GSF, Genoa Social Forum, si costituirà parte civile. Già da ora assicuriamo la nostra determinazione, qualora i reati cadano in prescrizione, affinché sia la Corte Europea ad essere chiamata a pronunciarsi. La memoria dei (...)
Lire la suite, les commentaires...
COSENZA....,O CARA !!
di : RED LINK - 26 novembre 2004
1 comment
Una riflessione sulla Manifestazione contro la Repressione di Cosenza COSENZA..........o cara!! NOVEMBRE 2002: Erano passati pochi giorni dal corteo, di circa un milione di persone, che aveva concluso le giornate fiorentine del Forum Sociale Europeo. Una massa enorme e variegata - smentendo tutte le catastrofiche cassandre che già sentenziavano l’avvenuta morte del movimento no/global e no/war - aveva sancito, in maniera perentoria e netta, il rifiuto, senza se e senza ma, (...)
Lire la suite, les commentaires...
ALCUNE CONSIDERAZIONI SUL FORUM SOCIALE EUROPEO DI LONDRA
di : Londra - 22 ottobre 2004
di Piero Bernocchi, Marco Bersani, Raffaella Bolini, Salvatore Cannavò, Roberto Giudici, Maurizio Gubbiotti, Piero Maestri, Alessandra Mecozzi, Felice Mometti, Luciano Muhlbauer, Alfio Nicotra, Anna Pizzo, Franco Russo Abbiamo lavorato per un anno alla preparazione del Forum Sociale Europeo di Londra. Sapevamo quanto fosse complessa la situazione in Gran Bretagna, dove a una grande capacità di mobilitazione -contro la guerra soprattutto- e a una partecipazione sociale diffusa non (...)
Lire la suite, les commentaires...
Luciano Muhlbauer : FORUM SOCIALE DI LONDRA GLI ERRORI DI ALCUNI E IL SUCCESSO DEI TANTI
di : Luciano Muhlbauer - 20 ottobre 2004
dichiarazione di Luciano Muhlbauer (segr. naz. SinCobas) Quanti fanno parte del migliaio di italiani che hanno partecipato al Forum sociale europeo di Londra faticano probabilmente a riconoscersi in alcune versioni che ne vengono diffuse oggi in Italia. In rete qualcuno si è inventato persino un inesistente “assalto all’assemblea generale del Fse”, come se Londra fosse stata una sorta di regolamento di conti politici all’ interno del movimento. Londra, tuttavia, è (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE : Londra val bene una mossa
di : Anna Pizzo - 20 ottobre 2004
di Anna Pizzo Non possiamo esordire, al ritorno dal Forum sociale di Londra, facendo appello al solito, un po’ retorico ma sempre efficace" si spengono i riflettori sel terzo Forum sociale europeo" perché i riflettori non si sono mai accesi. Almeno non quelli dei media, non in Italia e perfino in Gran Bretagna solo il Guardian ha seguito poco e male l’evento che pure, per quel poco che possiamo dire come testimoni oculari, si è rivelato piuttosto inedito nella storia dei (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sui fatti di Londra: intervista appena rilasciata da Agnoletto
di : Agnoletto - 19 ottobre 2004
[La trascrizione è artigianale di poco fa. Siccome è un confronto, seppur a distanza, serve a dare qualche elemento in più. MT] RCDC: Una sua valutazione del Forum Sociale Europeo AGNOLETTO: "Una edizione difficile del FSE. Ma si sapeva che era complicata. In Inghilerra al sinistra antiliberista è frastagliata e non ha esperienza di iniziative unitaria come in Italia, ovvero quelle che hanno permesso una modalità di forte coesione come quella del Genova Social Forum dopo il G8 del 2001. (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE : roba da anni ’70, ma forse utile anche nel 2004
di : Franchi - 19 ottobre 2004
1 comment
di Franchi L’immagine che rischia di uscire è quella di un social forum diviso in due: da un lato i burocrati riformisti e dall’altro il popolo contro la guerra inglese represso dalla polizia. Ho partecipato a tutto il corteo e, fortunatamente, il lungo serpentone non ha avuto nel complesso grossi problemi con le forze dell’ordine. E tra i "burocrati riformisti" che erano sul palco vi segnalo la figlia di Guevara che ha parlato di Cuba e della necessaria solidarietà da (...)
Lire la suite, les commentaires...
a proposito del forum europeo di Londra
di : Confederazione Cobas - 19 ottobre 2004
Comunicato-stampa A PROPOSITO DEL FORUM EUROPEO DI LONDRA Il corteo conclusivo del Forum sociale europeo di Londra è stato segnato pesantemente dall’intollerabile comportamento del Comitato organizzatore britannico e in particolare delle forze in esso dominanti, il Socialist workers party (SWP), Socialist Action (il gruppo del sindaco di Londra Ken Livingstone) e alcuni sindacati di categoria. Diverse centinaia di giovani, provenienti dagli “spazi autonomi” (inclusi nel (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE-Diario londinese 7-Ultima puntata-La manifestazione
di : Paola Ceretta - 18 ottobre 2004
di Paola Ceretta Ultimo giorno all’Alexandra Palace e anche ultima botta di autostima quando l’addetto alla sicurezza all’entrata del media centre, alla vista del pass press mi spalanca la porta galantemente. In sala stampa ci sono pochi giornalisti. Quasi tutti stanno seguendo gli ultimi seminari e l’assemblea conclusiva. In compenso si lavora bene. Anadando al bar vedo sulla parete un volantino che pubblicizza una splendida festa per sabato sera. L’agognato (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE Diario londinese 6
di : Paola Ceretta - 18 ottobre 2004
di Paola Ceretta Le nostre facce assomigliano a quelle di due zombi. Dormiamo tre ore per notte e siamo sempre sepolte dentro l’Alexandra Palace. Nonstante ci dia dentro di cipria e di fard la situazione non migliora. La luce del giorno non sappiamo più cos’è. Usciamo la mattina che è ancora buio e torniamo a notte fonda che è ancora più buio. Non ho plenarie da seguire e mi faccio un giro per la sede del Forum. E’ un edifico gigantesco adibito a congressi, in stile (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE-Diario londinese 5
di : Paola Ceretta - 18 ottobre 2004
di Paola Ceretta Piove. Ormai e’ una consuetudine. Alla fermata della navetta e’ un delirio. Seguiamo dei ragazzi fiorentini che conoscono una strada veloce per arrivare al metrò. Peccato che abbiamo camminato per piu’ di mezz’ora. Per ringraziarli della scarpinata li invitiamo al Camden Centre dove c’e’ la festa di No Vox UK. Musica brasiliana dal vivo, cibo biologico, birra a fiumi e tanto divertimento. Finalmente si balla e si stà assieme. Il posto (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE Diario londinese 4
di : Paola Ceretta - 18 ottobre 2004
di Paola Ceretta Londra, venerdì 15 ottobre, pomeriggio. - Dopo il deludente seminario sull’Irlanda tenuto da Gerry Adams (mi è crollato un mito!), ho deciso di procacciarmi del cibo, data l’ora (le 15.00) e la fame. Nel disperato tentativo di evitare lo sport nazionale (la coda), mi aggiro famelica tra la hall di Alexandra Palace e un simpatico baracchino di baked potatoes all’esterno. Incontro Haidi Giuliani, appena arrivata da Genova, che mi elargisce il suo solito (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE Diario londinese 3
di : Paola Ceretta - 18 ottobre 2004
di Paola Ceretta H. 7.30: sveglia! Riusciamo a malapena a lavarci la faccia e i denti perché dobbiamo dividere l’unico lavandino che abbiamo in camera con le tre cionciù che dalle 6.30 stanno cercando di assumere un aspetto umano tra creme cremine trucchi e infiniti colpi di spazzola. Scendiamo per il nostro primo breakfast all’inglese. Pane tostato, burro salato, marmellata di arance e succo, tè e caffè. Però niente uova fritte e waffled potatoes. Adesso capisco perché un (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

La guerre ne sert qu'à remplir vos poches et à éliminer mes proches. C'est pourquoi je n'irai pas. Vous ne me verrez pas au combat. Boris Vian
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito