Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Europa
FRANCIA : la psichiatria francese in grande difficoltà
di : Yves Housson - 26 dicembre 2004
di Yves Housson Dopo il duplice omicidio dell’ospedale di Pau, dopo lo choc subito da tutta la società, tanto doloroso per il mondo ospedaliero, é venuto il momento delle riflessioni, delle constatazioni amare e delle rivendicazioni, più urgenti che mai. Addirittura il momento di cambiare politica? In ogni caso é quello che auspica l’insieme dei responsabili e dei sindacati del settore psichiatrico che abbiamo interrogato. Tutti rifiutano, certo, di cedere alla polemica, di (...)
Lire la suite, les commentaires...
E’ crudele ingozzare le anatre per ottenere dei foies gras?
di : François Grosrichard - 25 dicembre 2004
Un video "L’ingozzamento in questione - un’inchiesta nel paese del foie gras". Nel Sud Ovest, le "aziende tradizionali" devono affrontare le ripetute campagne dei difensori degli animali. Le grandi aziende sono accusate di maltrattare i volatili, sia dalla filiera artigianale che dalle associazioni. di François Grosrichard Per i dodici-venti giorni che precedono la loro macellazione, quando sono sottoposte alla pratica ancestrale dell’ingozzamento, le anatre e le (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sanzionato un postino per aver aiutato un percettore del Reddito Minimo di Inserimento (RMI)
di : Sébastien Ganet - 24 dicembre 2004
di Sébastien Ganet Una "nota di biasimo é stata comminata per i seguenti motivi: mancato rispetto delle regole deontologiche e di gestione in materia di realizzazione di operazioni finanziarie e propositi ingiuriosi nei confronti del capo dell’ufficio". Questa é stata la sanzione approvata nei confronti di un addetto allo sportello delle Côtes d’Armor (Bretagna, NdT); Louis Fabianni, entrato per concorso alla Posta nel 1990. La sua colpa: aver anticipato, di tasca sua, 20 euro (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia : contro l’esclusione, la solidarietà
di : Françoise Escarpit - 22 dicembre 2004
di Françoise Escarpit Le cifre sono ufficiali e terribili. E’ il Consiglio dell’occupazione e della coesione sociale (CERC) che le ha rivelate in un rapporto pubblicato all’inizio del 2004 dopo tre anni di inchiesta (benché incompleta, la prima del genere in Francia). Un milione di persone di meno di diciotto anni, poco meno del 10% dei giovani, vivono in famiglie il cui livello di vita é inferiore alla soglia di povertà definita dall’INSEE (50% del reddito medio, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Realtà del trattato costituzionale
di : Michel Soudais - 22 dicembre 2004
Armonizzazione sociale, servizi pubblici, diritti fondamentali, democrazia. Undici punti chiave del trattato passati al setaccio. di Michel Soudais Un assalto di buoni sentimenti ma... Articolo I-3 " 1. Scopo dell’Unione é promuovere la pace, i suoi valori ed il benessere dei popoli. 2. L’Unione offre ai suoi cittadini uno spazio di libertà, di sicurezza e di giustizia senza frontiere interne ed un mercato interno dove la concorrenza é libera e non falsata. 3. (...)
Lire la suite, les commentaires...
"L’alternativa di società" : incontro-dibattito con Fabio Amato a Londra il 18 dicembre
di : London - 11 dicembre 2004
Verso il VI Congresso del Prc Partito della Rifondazione Comunista Circolo "Karl Marx" - London U.K. Sabato 18 dicembre alle ore 13 124 Canonbury Road (tube: Victoria Line Highbury & Islington - vedi mappa più sotto) In Italia ed Europa si apre un nuovo ciclo politico-sociale "...Oggi, di fronte a noi è posta tutta intera la sfida per aprire in Italia e in Europa un nuovo ciclo politico-sociale. Cioè per sconfiggere non solo le destre ma le politiche di destra; e per uscire a (...)
Lire la suite, les commentaires...
"C’é una contraddizione fra l’ostentazione sociale del governo e le misure adottate concretamente"
di : Rémi Barroux - 10 dicembre 2004
Bernard Thibault é segretario generale della CGT. Il dirigente sindacale é pronto a discutere del "contratto di lavoro intermedio" proposto dal ministro Borloo. Il ministro del Lavoro, Jean-Louis Borloo, ha appena proposto la creazione di un "contratto di lavoro intermedio" per i lavoratori vittime di un licenziamento economico e riprende l’espressione "previdenza sociale professionale" cara alla CGT. di Rémi Barroux Lei é soddisfatto? Non possiamo certo essere soddisfatti (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Italia é sospettata a sua volta di "abbellire" i suoi conti pubblici
di : Roma - 10 dicembre 2004
Dopo lo scandalo della manipolazione delle statistiche greche, la Commissione s’interroga sulle cifre dell’indebitamento italiano. Quest’ultimo supera largamente i limiti fissati per la zona euro, mentre il deficit di bilancio si mantiene, ufficialmente, aldisotto della soglia del 3% del PIL. di Jean-Jacques Bozonnet e Philippe Ricard Dopo la Grecia é la volta dell’Italia ad essere sospettata di aver "abbellito" le sue statistiche di bilancio per rispettare gli (...)
Lire la suite, les commentaires...
La Confédération paysanne nella battaglia del "no"
di : T.L. - 9 dicembre 2004
Il comitato nazionale del sindacato, riunitosi la settimana scorsa, ha preso ufficialmente posizione contro il testo. di T.L. In linea con i ripetuti interventi di José Bové degli ultimi anni, il comitato nazionale della Confederazione contadina, riunitosi alla fine della settimana scorsa, ha preso ufficialmente posizione contro il testo della costituzione europea. Il sindacato, protagonista delle mobilitazioni altermondialiste in Francia, considera che "il processo di costruzione (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia : gli stranieri sono le prime vittime delle violenze poliziesche
di : Piotr Smolar - 8 dicembre 2004
I controlli d’identità sono i più propizi agli abusi, secondo il rapporto della commissione Cittadini-Giustizia-Polizia per gli anni 2002-2004. di Piotr Smolar In un quartiere di Parigi, un venditore abusivo di origine indiana é arrestato violentemente da un poliziotto, che lo afferra per il collo della camicia. La sua testa urta il tetto di una macchina. Una donna cerca di interporsi; spintonata anche lei mentre l’uomo viene condotto al commissariato sotto lo sguardo di (...)
Lire la suite, les commentaires...
I "Negristi" e "Moltitudinisti" invitano a votare si’ al TCE (noi non ci meravigliamo...)
di : Yann Moulier Boutang - 7 dicembre 2004
Tre buone ragioni per votare si’ al referendum per ratificare il TCE Di Yann Moulier Boutang, direttore della rivista francese Multitudes (Tony Negri) Testo letto il 17 novembre 2004 in occasione di una riunione dei Verdi del XIV arrondissement di Parigi e destinato ad aprire una discussione sulla costituzione europea. Gli avversari della ratifica del TCE sostengono che l’Unione Europea che si esprime in questa Costituzione é un’Europa non democratica, che é agli (...)
Lire la suite, les commentaires...
"Dire no per bloccare la distruzione dell’Europa"
di : Rosa Moussaoui - 4 dicembre 2004
Colloquio con Philippe Foulquié, direttore della friche de la Belle de Mai, a Marsiglia. di Rosa Moussaoui Nel 1992, Lei aveva votato "si’" al referendum sul trattato di Maastricht. Oggi, Lei invita a votare "no" ad una costituzione "che entusiasma Sarkozy e Seillière"... Philippe Foulquié. Allora, la sinistra era al potere. Indipendentemente da quel che potevo pensare di quel governo di sinistra, votare "no" significava rischiare d’indebolirlo. E c’era (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il Muro di Berlino
di : Berlino - 15 novembre 2004
Il Muro di Berlino (in tedesco: Berliner Mauer) fu un lungo muro che separava Berlino Ovest da Berlino Est e dal circostante territorio della Germania Est. Il muro è esistito dal 1961 fino al 1989. Storia del Muro Dopo la seconda guerra mondiale, Berlino venne divisa in quattro settori. Unione Sovietica, Stati Uniti, Regno Unito e Francia avevano ciascuna una parte della città sotto il proprio controllo. Il settore sovietico era di gran lunga il più esteso e occupava la maggior parte (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Euro: la più colossale rapina delle masse europee
di : s.b. - 7 novembre 2004
8 commenti
di Capire per agire Basta piagnuccolare sull’impoverimento crescente! Lotta a fondo, invece, all’arricchimento dilagante sulle nostre spalle La nuova moneta ha comportato, dal primo gennaio 2002, la sostituzione di 13 miliardi di banconote e 7 miliardi di monete. Dal 1° marzo 2002 l’euro è divenuta l’unica valuta avente corso legale in Italia. L’introduzione dell’euro, la moneta unica europea, è stato un fatto epocale, che ha coinvolto un intero (...)
Lire la suite, les commentaires...
Se Bertinotti non boccia la Costituzione europea
di : Guido Iodice - 23 ottobre 2004
de Guido Iodice Più che di contenitori bisogna discutere di contenuti. E c’è n’è uno che divide la sinistra: la nuova Costituzione europea. Bocciarla è sbagliato, ma serve darle un’anima. Una modesta proposta per una battaglia comune: un "Bill of Rights" per l’Europa Dice Fabio Mussi a Fausto Bertinotti - in un articolo su “Liberazione” - che per l’oggi è inutile discutere di “nuovi contenitori”, mentre apre a una discussione sui (...)
Lire la suite, les commentaires...
AGNOLETTO: IL PARLAMENTO EUROPEO SI IMPEGNI PER LA RIAPERTURA DI INDYMEDIA
di : Vittorio Agnoletto - 14 ottobre 2004
AGNOLETTO: IL PARLAMENTO EUROPEO SI IMPEGNI PER LA RIAPERTURA DI INDYMEDIA E PER GARANTIRE UNA LIBERTA’ FONDAMENTALE, QUELLA DI INFORMAZIONE Bruxelles, 13 ottobre 2004 - Vittorio Agnoletto è intervenuto oggi pomeriggio nel question time della sessione plenaria di Bruxelles chiedendo un impegno formale del Parlamento Europeo per la riapertura di Indymedia e per la garanzia della piena libertà di informazione ed espressione. Di seguito il testo del suo intervento: (...)
Lire la suite, les commentaires...
SPAGNA: SCARCERATA LA MENTE DEI GAL
di : Marco Santopadre - 5 ottobre 2004
1 comment
Polemiche sulla concessione degli arresti domiciliari all’ex generale della Guardia Civil Rodriguez Galindo di Marco Santopadre La grande (e probabilmente ingiustificata) euforia scatenatasi a Parigi e a Madrid dopo l’arresto di una ventina di presunti militanti dell’ETA nella notte tra sabato e domenica, rischia di far passare in secondo piano un evento altrettanto interessante. L’ex generale della Guardia Civil spagnola, Enrique Rodríguez Galindo, condannato (...)
Lire la suite, les commentaires...
Cessate il fuoco e andatevene
di : Vittorio Agnoletto - 15 settembre 2004
di Vittorio Agnoletto Spetterà oggi al Parlamento europeo, chiamato a votare per la prima volta sulla guerra, dimostrare o meno la propria disponibilità a rappresentare la volontà della maggioranza dei cittadini dell’Unione. Il dibattito sarà ovviamente segnato dalla drammatica vicenda del rapimento dei quattro volontari di "Un Ponte per... " e dal destino ancora in sospeso di tutti gli altri ostaggi. Due sono gli obiettivi, diversi e autonomi l’uno dall’altro, ma fra (...)
Lire la suite, les commentaires...
Elezioni Europee, il voto degli italiani all’estero: problemi, contraddizioni e pericoli
di : Enrico Mandelstam - 29 luglio 2004
3 commenti
Elezioni Europee Come hanno votato gli italiani all estero Elezioni Europee Il voto degli italiani all’estero: problemi, contraddizioni, pericoli Leggendo le precise e dettagliate analisi del voto fatte dal compagno Pegolo abbiamo sentito una strana sensazione di estraniazione e disagio. Per carità, nulla da eccepire sulle capacità e la bravura di Pegolo che anzi ringraziamo per il lavoro svolto e la rapidità con cui ci ha saputo informare. La ragione della (...)
Lire la suite, les commentaires...
Lettera aperta di Agnoletto al nuovo Presidente del Parlamento Europeo Josep BORRELL
di : Vittorio Agnoletto - 22 luglio 2004
"Difesa dei diritti umani e della libertà di espressione siano l’obiettivo principale del nuovo Parlamento Europeo" A tre anni dalle tragiche giornate del "G8" di Genova Lettera aperta dell’On.Vittorio Agnoletto Eurodeputato della Sinistra Unitaria Europea (GUE/NGL) Già portavoce nel luglio 2001 del GSF, "Genoa Social Forum" "Difesa dei diritti umani e della libertà di espressione siano l’obiettivo principale del nuovo Parlamento Europeo" Strasburgo, 20 luglio (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

La paix universelle se réalisera un jour non parce que les hommes deviendront meilleurs mais parce qu'un nouvel ordre, une science nouvelle, de nouvelles nécessités économiques leur imposeront l'état pacifique. Anatole France
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito