clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Il video bomba che collega Berlusconi al narcotraffio colombiano

domenica 13 aprile 2008

Molti non sanno che la polizia svizzera indago’ sul riciclaggio del narcotraffico da parte di Berlusconi, come fonte della sua immensa fortuna, trovando prove molto pesanti.

Questo e’ un Video che apparve a opera della Lega quando Bossi si separo’ da Berlusconi, per giustificare la sua uscita dal Governo. Il Video avrebbe dovuto essere usato come un’arma contro Berlusconi ma poi Bossi venne a patti con Berlusconi e per i propri interessi preferì mettere a tacere tutto. Berlusconi venne incontro ai suoi appetiti, anche di letto, e l’ictus fu una delle conseguenze.

In questo Video i sospetti sulla provenienza illecita dell’enorme fortuna di Berlusconi fanno capo al narcotraffico boliviano che avrebbe scelto Berlusconi come riciclatore di denaro sporco. Questa sarebbe stata appunto l’origine della sua fortuna, legandolo indissolubilmente agli interessi della mafia. Per cui se oggi Berlusconi ha la faccia tosta di dichiarare in piena tv e in campagna elettorale che Mangano, mafioso, pluriomicida e narcotrafficante, è il suo eroe, la cosa non è fatta a caso e corrisponde a una totale dichiarazione di devozione alla mafia, sempre sotto la tutela di uno come Dell’Utri, consigliere, padrino e garante di Cosa nostra.

Per le altre elezioni, Berlusconi firmò in diretta un patto con gli italiani, questa volta ha firmato in diretta un patto con la mafia.

Il video bomba è questo.

http://video.google.it/videoplay?docid=2348009799741438657&q=berlusconi

..

da

Nuovo Masada

http://www.masadaweb.org

Messaggi

  • MA ANDATE A CAGARE, BUFFONI PERDITEMPO.

    Perche’ non andate a cercare lavoro invece di rompere le balle su internet?

  • I soldi non crescono sugli alberi. Da qualche parte saranno pure arrivati. Comunque sono cose in parte già risapute e riportate in vari testi.

    • Questo video gira su internet da molto tempo, viene ignorato da quelli di destra e, come si vede qui, intende essere ignorato o minimizzato anche da quelli della sinistra, o pseudotali, i quali si fanno beffe di qualunque cosa venga pubblicato in nome non si sa di quali valori.

      Per l’esattezza dovrei dire che questo testo è stato pubblicato su Masada molti anni fa e che qualcuno oggi lo ripropone a nome mio, ma non sono io a farlo né io a usare il presente titolo. Lo ringrazio di averlo ritirato fuori. Comunque non sono stata io a riproporlo qui oggi.

      Al tempo a volerlo usare contro Berlusconi erano i leghisti di un Bossi pre-ictus, che ancora non aveva visto nella complicità con Berlusconi la sua personale via al potere Oggi i reati di Berlusconi sono andati via via aumentando, ma anche in proporzione le colpe della sinistra nel non opporsi a questo criminale, assoggettandosi anzi al suo modo di operare. Sarebbe impossibile oggi, video o non video, da parte di uno della destra difendere Berlusconi dicendolo innocente o affermando: "non sapevamo".

      Berlusconi stesso ha superato ogni soglia di arroganza tenendosi come consigliori un mafioso come Dell’Utri, mettendo a capo del Senato un amico di mafiosi come Schifano, proclamando eroe un pluriomicida come Mangano, dicendo che è tale perché "non ha parlato", il che è una chiara amissione di collusione mafiosa e realizzando una serie infame di leggi che stanno distruggendo la repubblica e smantellando le istituzioni costituzionali e i diiritti del lavoro.

      Che dinanzi a tutto questo la sinistra o comunque le forze che non si proclamano di destra non siano ancora riuscite a trovare forme di aggregazione comune resta un altro reato che qualcuno dovrà spiegare. A leggere i commenti di questo sito, pare evidente che la malignità, l’acidità, il divisionismo, la critica ad ogni costo e un settarismo spinto fino alle parti infinitesime continuano ad avere la meglio.

      Che qualcuno pensi di potersi risollevare da una cocente disfatta persistendo in questi errori "caratteriali" è totalmente folle.

      Non so cosa mi dia più disgusto, se sentire tanti sciagurati che continuano ad attaccare la sinistra nella difesa di un personaggio così disgustoso e antidemocratico, o sentire tanti altri sciagurati che continuano a infamare ogni elemento della sinistra in nome di non si sa quale utopia parcellizzata e elitaria.

      Da nessuna delle due parti può venire qualcosa di utile per rovesciare le sorti di questo povero paese, che marcia sparato come un razzo verso la dittatura, nell’indifferenza delle masse e nella cretineria di chi dovrebbe occuparsi di politica.

      Immagino che aumentare il caos o gli elementi distruttivi possa venir facile a chi in Italia non ci vive e non ci soffre e lavora all’estero, in paesi che continuano a godere di privilegi democratici, e immagino che per molti di costoro sia più facile parlare per utopie astratte e impraticabili che tentare lotte reali per arginare la deriva reazionaria. Francamente questi utopici perfezionisti che stanno sulle loro torri d’avorio e parlano di astratti quadri teorici inatuabili e storicamente falliti da gran tempo mi sembrano, al momento, inutili e retorici arnesi inconcludenti che non aiutano di un grammo il corso positivo della storia italiana, anzi ne costituiscono una anticaglia perditempo

      viviana

      viviana

  • COME MAI NESSUN MAGISTRATO ITALIANO HA APERTO UN’INCHIESTA SULLE ACCUSE DI QUESTO VIDEO?