Archivi : FR | EN | ES

Articoli dal 2022

Metodo di lavoro dopo Francoforte per la costruzione del Forum social Europeo

giovedì 9 marzo 2006

- Contatta l'autore
Relazione sull’Assemblea Preparatoria di Francoforte del 04/03/2006
 
Dal 2 al 5 marzo si è svolta a Francoforte l’assemblea preparatoria per il IV Social Forum Europeo. In quest’assemblea si è discusso principalmente sul metodo di lavoro che sarà seguito per arrivare alla definizione delle attività da svolgere ad Atene. Il metodo di lavoro si articola nei seguenti punti:
 
Organizzazione delle attività
Seminari:
Ad Atene ci sarà spazio per 210 seminari in totale. Ciascun seminario sarà tradotto in 5 lingue. Oltre ai seminari ci saranno dei workshop che però non hanno traduzione o sono tradotti solo in una lingua.
 
In ogni giornata del SF avranno luogo contemporanemente 30 seminari per un totale di 7 slots (blocchi) complessivi così suddivisi nelle tre giornate:
 
• 3 slots giovedì
• 3 slots venerdì
• 1 slot sabato mattina
 
Ciascun blocco avrà a disposizione 3 ore che saranno così suddivise nell’arco della giornata:
10:00 13:00 slot 1
13:00 14:00 pausa pranzo
14:00 17:00 Slot 2
17:00 20:00 Slot 3
20:00 22:00 grandi eventi
 
Processo di aggregazione
Le proposte arrivate fino al 4 marzo 2006 erano 841, un numero di gran lunga superiore a quello che il SF di Atene può accomodare nei tempi e negli spazi a disposizione. Dall’assemblea di Francoforte fino al 20 marzo si terrà quindi il delicato ed importante processo di aggregazione, indispensabile per arrivare dal numero delle attività proposte a quelle effettivamente realizzabili nelle 3 giornate. Il processo di aggregazione sarà un processo aperto di cooperazione e scambio per aiutare l’espressione delle diversità e nel contempo mantenere l’equilibrio delle aree tematiche.
 
Le aggregazioni possono avvenire spontaneamente o sono aiutate dalle reti sulla base delle affinità tematiche e dei seguenti criteri che sono stati stabiliti dall’assemblea di Francoforte al fine garantire quanto più possibile il pluralismo e l’estensione geografico/politico/culturale delle attività:
 
1. costituire reti favorendo l’inclusione del maggior numero di paesi diversi
2. favorire il dibattito attraverso l’espressione delle differenze
3. favorire le proposte che siano frutto di cooperazione
 
È importante che ci sia un equilibrio tra il tempo per gli/le oratrici e i presenti al seminario. La proporzione che l’assemblea preparatoria ha indicato per i tempi di ciascun seminario è la seguente: 1/3 del tempo tot. del seminario per i relatori e 2/3 per il dibattito
È inoltre stata indicata come priorità quella di assicurare in ogni attività la presenza di giovani, donne, e relatori del centro/est Europa.
 
Non è più possibile avanzare nuove proposte di seminari/workshop ma è possibile dichiarare il proprio sostegno a quelle esistenti
 
Agenda dei prossimi appuntamenti
4 marzo : comincia il processo di aggregazione
7 Marzo : il gruppo greco pubblica la lista di attività con il numero di identità per ogni attività
19 Marzo: relazione sullo stato di aggregazione
 
Il lavoro di aggregazione dovrà essersi concluso entro il 20 marzo
 
1-2 Aprile: riunione ad Atene del grupo di programma dei greci per la fase finale
 
Per seguire, proporre, lavorare registrarsi al sito dove le aggregazioni avvengono
 
Indirizzo per verificare, segnalare aggregazioni merger@athens.fse-esf.org
 
Mariangela e Giovanna
Collettivo Bellaciao Gran Bretagna