Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Forum Sociale
JPEG - 29.4 Kb

A tutte le visitatrici e i visitatori del sito Bellaciao

Da oggi in poi potrete trovare e inviare informazioni, articoli e discussioni sul Social Forum Europeo che si è svolto ad Atene dal 4 al 7 maggio 2006 sul nostro sito.

Gli articoli e le informazioni saranno in italiano e, quando possibile anche in inglese.

Vi preghiamo di cliccare sulla finestra del Social Forum per leggere e partecipare alla discussione sia che ci siate state/i ad Atene sia che non ci siate andate/i ma siete interessate/i a quello che lì è successo e a quello che succederà nei mesi futuri.

Per inviare i vostri contributi scrivete a bellaciaoparis@yahoo.fr

FSE Diario londinese 2
di : Paola Ceretta - 18 ottobre 2004
di Paola Ceretta Finalmente Cinzia e io prendiamo possesso della nostra stanza che ... (sorpresa!): a) e’ al quarto piano senza ascensore; b) dividiamo con una ragazza spagnola che non sa nemmeno cos’è un social forum e tre cin-ciao-lin di Hong Kong che studiano in Svezia e sono a Londra in vacanza ... e si lamentano pure! c) l’ostello è composto di tre palazzi con notevole intrico di scale: ogni volta che andiamo al bagno rischiamo di perderci. La cosa angosciante è (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE Diario londinese 1
di : Cinzia, Paola - 18 ottobre 2004
di Cinzia Cislaghi, Paola Ceretta Paola Londra ci accoglie, dopo un estenuante volo con un aereo a carbonella, con la sua solita pioggerellina fitta e un’aria frizzantina. Dopo nemmeno mezz’ora esce il sole. Sarà stato l’arrivo delle due radiose corrispondenti di socialpress a illuminare la grigia città britannica? Londra è più imponente che mai: nonostante sia stata più volte sua ospite, non posso fare a meno di sgranare gli occhi davanti a Westminster, al Parlamento e (...)
Lire la suite, les commentaires...
Manifestazione contro la guerra a Londra. In manette cinque italiani
di : CENTOMOVIMENTI - 18 ottobre 2004
"Fuori le truppe". Era questo lo slogan della manifestazione pacifista che ha avuto luogo ieri a Londra, una protesta organizzata dal Social Forum Europeo, dalla coalizione Stop the War, dagli antinuclearisti del Cnd e dal Consiglio dei Musulmani della Gran Bretagna". La capitale inglese è stata invasa da quasi centomila persone provenienti da oltre sessanta paesi, che hanno chiesto al premier Tony Blair di ritirare il contingente britannico dall’Iraq. Durante la marcia non si sono (...)
Lire la suite, les commentaires...
STOP WTO, STOP EPA: DA LONDRA A HONG KONG 2005
di : Londra - 18 ottobre 2004
Comunicato stampa TRADEWATCH (http://tradewatch.splinder.com) Osservatorio sul commercio internazionale promosso da Rete Lilliput, Campagna Riforma Banca Mondiale, Roba dell’Altro Mondo, Mani Tese, Crocevia FERMIAMO LA WTO, FERMIAMO GLI ACCORDI DI LIBERO SCAMBIO TRA L’UNIONE EUROPEA E I PAESI PIU’ POVERI DI AFRICA, CARAIBI E PACIFICO DAL FORUM SOCIALE DI LONDRA DICIAMO "STOP AI NEGOZIATI NASCOSTI" Londra, 17 ottobre 2004 - Nelle stesse ore in cui tra le strade di (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE 2004 : Giornata Europea di Lotta dei Migranti
di : londra - 18 ottobre 2004
FORUM SOCIALE EUROPEO DI LONDRA 2004 Appello per una seconda giornata europea di lotta e di mobilitazione dei migranti Durante il FSE di Parigi era stata lanciata una giornata europea di lotta contro i centri di detenzione e per la regolarizzazione dei sans papiers. Il 31 gennaio 2004 in piu’ di quaranta citta’ europee si sono svolte manifestazioni e iniziative; e’ stata una giornata importante per lo sviluppo di un processo di messa in rete delle lotte e delle (...)
Lire la suite, les commentaires...
Londra, in piazza per la pace. Ma il movimento teme la «sindrome dell’avanguardia»
di : Gianni Marsili - 18 ottobre 2004
di Gianni Marsili Mathieu, che è di Charleroi dove studia biologia, è appena uscito con difficoltà dalla calca che per due ore ha ascoltato Aleida Guevara, figlia del «Che» e pediatra all’Avana, e tra gli altri il vecchio Ahmed Ben Bella, che i più anziani ricorderanno come il primo e ultimo volto sorridente dell’Algeria indipendente nei lontani anni ’60: «No, la Guevara non mi piace. Un po’ troppo ambasciatore di Castro. Meglio gli altri, più politici e meno (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un corteo creativo ha chiuso i lavori al Forum sociale di Londra.
di : londra - 18 ottobre 2004
Fra slogan contro la guerra e tanta musica di Elisabetta Galgani e Emanule Profumi La Londra della city per oggi è rimasta in silenzio. Lungo le sue strade ha sfilato il grande corteo per la pace che ha chiuso il terzo Social forum europeo. Con i Socialist workers accanto a tantissimi delegati da tutto il continente, di cui moltissini i greci. E non è un caso: la prossima tappa del Forum sarà proprio ad Atene. I manifestanti si erano dati appuntamento a Russell Square. E già un’ora (...)
Lire la suite, les commentaires...
La contestazione del Beyond Esf e le prossime sfide del movimento.
di : Londra - 18 ottobre 2004
L’ultima giornata del Social forum di Elisabetta Galgani Non è tutto oro quello che luccica. Stamattina all’assemblea dei movimenti si è parlato a lungo soprattutto di quello che è successo ieri sera. Quella che sembrava una giornata serena si è trasformata in qualcos’altro. Intorno alle 20 un gruppo di circa 200 persone proveniente dall’area anarchica ha infatti “assaltato” la conferenza dove era attesa la presenza di Ken Livingstone. Si trattava dei (...)
Lire la suite, les commentaires...
Forum Sociale, flop dell’organizzazione
di : Londra - 18 ottobre 2004
Quello "ufficiale" somiglia in modo inquietante al meeting di Confindustria a Cernobbio. Per fortuna esiste il forum "alternativo", dove si discute senza l’assurda ’imbalsamatura’ fatta di giacchette con distintivo... da Londra, Lorenzo Anania Londra, 16 ottobre 2004 - Il braccialletto rosso è per i delegati "normali", quello verde per i volontari, il blu per la stampa (particolare da ricordare), quello viola per coloro, chiamati "segregated people", che hanno deciso di (...)
Lire la suite, les commentaires...
ESF: Ancora contestazioni al Social Forum
di : Giuseppe Lanzi - 18 ottobre 2004
di Giuseppe Lanzi Un folto gruppo autodefinitosi Social Forum alternativo, contesta fortemente gli organizzatori del ESF LONDRA (UK) Ancora contestazioni questa sera al Social Forum di Londra: un gruppo di manifestanti, alcuni dei quali con il volto mascherato da passamontagna, sono entrati nella sala delle assemblee plenarie impedendo l’inzio della conferenza prevista. Dopo avere occupato il palco degli oratori (ad uno dei quali sparira’ il telefono cellulare) si sono (...)
Lire la suite, les commentaires...
Social forum : l’importante è non sbagliare aeroporto
di : Pietro Folena - 17 ottobre 2004
FSE. Ci sono i socialisti francesi e spagnoli, ma non i Ds di Pietro Folena Quello di Londra è il forum europeo più difficile. All’Alexandra Palace, dove si svolge la maggior parte dei principali eventi politici, si susseguono con un ritmo impressionante le grandi assemblee, i seminari, i gruppi di lavoro tutti affollati, uno vicino all’altro. I tavolini messi in fila dove le associazioni espongono le proprie bandiere e le proprie attività più che ad una fiera no-global fanno (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un social forum robusto ma sotto tono
di : Lorenzo Anania - 17 ottobre 2004
Londra. Arrivano i delegati, si parla di informazione e sovranità alimentare di Lorenzo Anania Superate le polemiche che hanno caratterizzato lo scorcio di settimana prima dell’avvio ai lavori del forum, rivolte sopratutto agli organizzatori rei di una "concertazione" che avrebbe soffocato molte delle proposte presentate, si è aperta oggi a Londra la terza edizione del Social forum europeo. L’affluenza, per il momento, è sotto le aspettative stimate in 30.000 delegati: (...)
Lire la suite, les commentaires...
Pace al primo posto. Il forum sociale sfida Blair
di : Gianni Marsili - 16 ottobre 2004
di Gianni Marsili Nella tana del lupo, laddove il lupo ha il volto di Tony Blair. È qui che si tiene il terzo Forum sociale europeo, dopo quelli di Firenze e di Parigi. Quartier generale, l’Alexandra Palace, un edificio vittoriano a nordest della capitale. Venne inaugurato nel 1873, e all’epoca portava il nome di «Palazzo del Popolo». Da ieri è pieno di gioventù europea. Gli accreditati sono circa ventimila, ai quali il sindaco di Londra Ken Livingstone (detto «Red Ken», Ken il (...)
Lire la suite, les commentaires...
FSE : Agnoletto e Bertinotti sul ruolo del Parlamento europeo per promuovere un’Europa sociale
di : Matteo Manzonetto - 16 ottobre 2004
di Matteo Manzonetto Nella ricerca di "un’altra Europa possibile", possono le istituzioni comunitarie servire a dare maggiore risonanza e peso politico alle richieste del movimento che sia raccoglie attorno al FSE? LONDRA - Vittorio Agnoletto e Fausto Bertinotti sono personalità riconosciute del movimento altromondialista. Ma i due politici sono da giugno anche membri del Parlamento europeo. Come ritengono che questa istituzione (sulla carta la maggiore assemblea elettiva al mondo) (...)
Lire la suite, les commentaires...
Dal Social Forum Europeo al Social Forum Mondiale
di : Roberto Rosso - 16 ottobre 2004
di Roberto Rosso Dopo aver vissuto l’organizzazione del FSE di Firenze, dopo Porto Alegre, Parigi e Mumbay, ancora una volta a Londra: seminari, plenarie e workshop, migliaia di persone in coda, sedute, attente, stravaccate, si conoscono si riconoscono polemizzano si emozionano, s’annoiano leggono traducono talvolta a fatica cercano di capire talvolta a fatica ci ripensano ne riparlano prendono appuntamenti riempiono quaderni agende bloc notes registrano ... filmano... Mi sono (...)
Lire la suite, les commentaires...
SOCIAL FORUM EUROPEO: BERTINOTTI SABATO A LONDRA
di : Roma - 16 ottobre 2004
Fausto Bertinotti sara’ al Social Forum di Londra. Il segretario di Rifondazione comunista partecipera’, sabato 16 ottobre, a due appuntamenti: alle 11,30 sara’ presente al seminario di Transform e alle 14, nella West hall 2, alla plenaria sulla "Guerra, i movimenti e i partiti politici". Entrambe le iniziative si svolgono presso l’Alexandra Palace. Tra gli altri appuntamenti di Rifondazione comunista al Social Forum, si segnala il seminario "Rifondare la (...)
Lire la suite, les commentaires...
La guerra tiene banco al social forum europeo di Londra
di : ANGELO MASTRANDREA - 16 ottobre 2004
Pienone ai dibattiti sull’Iraq. Allontanato il viceministro degli esteri iracheno, Abawi che ascoltava (controllava?) l’intervento della sindacalista Hussein rappresentante della società civile irachena di ANGELO MASTRANDREA La guerra, la guerra e ancora la guerra. Hai voglia di discutere di Europa e ambiente, razzismo e ogm, ma la molla più potente che spinge migliaia di persone a venire fin quassù all’Alexandra Palace è proprio quella. Te ne accorgi dalla grande (...)
Lire la suite, les commentaires...
SFE 2003 beccato dalla Corte dei Conti per 560.000 euros
di : Collettivo Bellaciao - 15 ottobre 2004
Durante il suo audit sul SFE 2003, poco tempo fa, la Corte dei conti a scoperto una riserva di 560.000 euros messi da parte sul conto bancario del Social Forum Europeo (novembre 2003 La Corte dei conti a intimato agli organizzatori di usare questo denaro -pubblico rimanendo nell’ambito del Social Forum 2003 oppure di rimborsarlo alle collettività locali. Tempesta dentro le teste, ci è voluto qualche settimana al SFE prima che sapesse cosa farne di questo bottino conservato da (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un altro social forum è possibile
di : ORSOLA CASAGRANDE - 15 ottobre 2004
«Prezzi troppo alti e poche case» La rabbia dei delegati che annunciano: Un altro social forum è possibile» Aumenta il dissenso e si discute su tutto: dalla divisione degli spazi ai traduttori che minacciano di scioperare. Ma anche sulla lista degli interventi. di ORSOLA CASAGRANDE Alla fine si è scelto lo slogan più ovvio, «un altro social forum è possibile». Che agli inglesi che fanno parte della moltitudine, il Social Forum Europeo 2004, così com’è organizzato, non piaccia (...)
Lire la suite, les commentaires...
Proteste al Social Forum di Londra
di : Londra - 15 ottobre 2004
Alle 19.00 inizia l’ultimo ciclo della giornata delle plenarie e dei seminari all’Alexandra Palace. In lizza ci sono una plenaria dedicata alla fine dell’occupazione all’Iraq, una sulla comunicazione, una sulle speculazioni finanziarie e una sulle privatizzazioni. Ad un tratto, in sala stampa, arriva l’eco piuttosto pronunciato di una voce al microfono sovrastata da fischi e urla confuse. La protesta e’ scoppiata: ha preso la parola il presidente del (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Les hommes sont comme les plantes, qui ne croissent jamais heureusement, si elles ne sont bien cultivées. Montesquieu
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito