Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Guerre-Conflitti
(reportage foto video) Omaggio a Vittorio Arrigoni ieri sera davanti al consolato italiano di Parigi
di : Roberto Ferrario - 21 aprile 2011
In Palestina e in tutto il mondo, un omaggio finale è reso questa settimana a Vittorio Arrigoni, pacifista italiano ucciso a Gaza venerdì 15 aprile da un gruppo legato ad Al Qaeda. VIK 36 anni viveva nella Striscia di Gaza dal 2008, il suo corpo è stato rimpatriato in Italia, Mercoledì 20 aprile arrivando dall’Egitto. Poco prima del funerale, che si terrà domenica 24 aprile alle ore 16:30 a Bulciago, una manifestazione si è tenuta ieri sera, per commemorare la memoria di Vittorio, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bellaciao For Palestine (video)
di : Bellaciao - 20 aprile 2011
È stato ferocemente giustiziato Vittorio Arrigoni uno dei nostri. Non il militante di una fazione, non solo o non tanto un pacifista o un sostenitore della causa palestinese ma un essere umano che conosceva il significato di questa parola. Essa implica un dovere animato da una passione irreprimibile. Il dovere di stare a fianco al povero, all’oppresso, al perseguitato;i brutali esecutori dell’orrore sarebbero degli islamisti salafiti, vedremo. Ma i mandanti non sono loro. Il (...)
Lire la suite, les commentaires...
GAZA: 10 gennaio, manifestiamo in tutta la Francia! (foto e video di bellaciao)
di : Collettivo Bellaciao - 9 gennaio 2009
di Collettivo Bellaciao BELLACIAO SOSTIENE E PARTECIPA ALLA MANIFESTAZIONE La prossima giornata di mobilitazione nazionale annunciata dalla "Associazione Nazionale per una pace giusta e duratura tra palestinesi e israeliani" é il Sabato 10 gennaio 2009, con un appuntamento alle ore 15, Piazza della Repubblica a Parigi Dopo l’agressione e i crimini di guerra d’Israele, è necessario attivarsi. Per piu d’informazioni e l’elenco delle nuove manifestazioni previste in (...)
Lire la suite, les commentaires...
GAZA: STOP AL MASSACRO DEL POPOLO PALESTINESE
di : Collettivo Bellaciao - 30 dicembre 2008
di Collettivo Bellaciao BELLACIAO SOSTIENE E PARTECIPA ALLA MANIFESTAZIONE Apello all’iniziativa del Collettivo Nazionale per una Pace Giusta e Durabile tra Palestinesi e Israeliani: GAZA: STOP AL MASSACRO DEL POPOLO PALESTINESE Manifestazione a Parigi, martedi 30 dicembre alla ore 18 angolo bd Montparnasse rue de Rennes in direzione del Quai d’Orsay
Lire la suite, les commentaires...
Ossezia del Sud, manipolazione: immagini di guerra, guerra di immagini
di : Ossétie del Sud - 28 agosto 2008
Dopo alcuni giorni da quando queste fotografie sono state analizzate dal blog russo Russia Inside Out e dal blog serbo Byzantine blog scoperte come false, una messa in scena del fotografo David Mdzinarishvili, la Reuters le ha semplicemente rimosse dal proprio sito internet. Ecco l’analisi fatta da Byzantine Blog: Questa foto è stata prima pubblicata da Reuters come l’immagine del “cadavere di una donna che viene portato via dalla città di Gori”. Peccato che questo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bellaciao solidale con il popolo palestinese… (foto e video)
di : Parigi - 4 marzo 2008
di Bellaciao A un mese della morte di Georges Habache e a qualche mese dell’anniversario dei 60 anni della creazione dello stato d’Israele, mentre che i "politici" come la candidata della destra (UMP) alle municipali di Parigi che propone di gemellare Parigi con Gerusalemme e che domanda che sia affisso la foto del soldato franco-israeliano Gilan Shali sulla facciata del comune e mentre che il ministro della difesa israeliano minaccia il popolo palestinese di una nuova "shoah", (...)
Lire la suite, les commentaires...
Le quattro giornate di Napoli
di : Giustiniano Rossi - 1 ottobre 2007
2 commenti
di Giustiniano Rossi Il 1° ottobre 1943 si concludeva la prima insurrezione di una grande città europea contro gli occupanti nazisti : dopo tre anni di guerra Napoli, duramente provata da 107 bombardamenti aerei, si ribellava. Due le possibilità per la cittadinanza in quel terzo anno di guerra: lasciare che l’intera popolazione maschile rimasta in città fosse deportata in Germania o combattere per cacciare i nazisti da Napoli e facilitare l’ingresso delle truppe alleate, (...)
Lire la suite, les commentaires...
A proposito dell’Iran e delle vostre democrazie, da parte di un Iraniano in Francia
di : Gorbé Irouni - 26 settembre 2007
di Gorbé Irouni tradotto dal francese da Karl&Rosa Sono un oppositore dell’attuale regime iraniano, ma lo preferisco, e di molto, ad un esercito d’occupazione composto da Boys US e da legionari galli, assetato di sangue, di petrolio e di donne ! (Gli stessi che evitiamo per strada quando sono in permesso… nelle nostre città). Guardate le cose in faccia… tutti vogliono il petrolio iraniano… nient’altro! E gli Iraniani, sotto il regime islamico o no, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Berlusconi chiede elezioni anticipate: "Andremo in piazza"
di : CENTOMOVIMENTI - 27 marzo 2007
Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi torna a chiedere elezioni anticipate e minaccia l’organizzazione di una manifestazione di piazza per convincere Romano Prodi ad abbandonare Palazzo Chigi. "Se il governo non ha la maggioranza in politica estera chiediamo nuove elezioni - ha tuonato - anche e ancora di più perché convinti che le elezioni passate non abbiano dato il risultato che è stato invece legalizzato". Il Cavaliere ha quindi aggiunto che "molto presto bisognerà (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un giorno in...fausto
di : Carla Ronga - 27 marzo 2007
di Carla Ronga "Assassino", "guerrafondaio", "buffone". Sono questi gli insulti scagliati dagli studenti del Coordinamento dei collettivi all’indirizzo della terza carica dello Stato al suo arrivo in facoltà. Il fantasma dello "strappo" con una parte di quel mondo antagonista che il Prc vuole rappresentare "No pain, no game" ovvero ogni impresa ha un costo da pagare. Sembra essere questo il detto che ha contraddistinto il lunedì di Rifondazione comunista. Con le dure contestazioni (...)
Lire la suite, les commentaires...
Da My Lai (Vietnam) a Haditha (Irak)
di : giustiniano rossi - 15 marzo 2007
di Giustiniano Rossi Chi si ricorda più delle eroiche gesta del tenente dell’esercito americano William Calley, uscito dalla scuola ufficiali di Fort Benning, Georgia, gesta che nel 1968, alla giovane età di 24 anni, gli avevano già fruttato ben due decorazioni ? Chi si ricorda del remoto villaggio di My Lai, nel distretto di Son My, Vietnam del Sud, dove il 16 marzo 1968 la valorosa compagnia Charlie dell’11.ma brigata americana, guidata dall’impavido tenente, (...)
Lire la suite, les commentaires...
VIETNAM/IRAK, la Guerra del fuoco
di : André Bouny - 20 gennaio 2007
di André Bouny tradotto dal francese da karl&rosa La guerra del Viêt-nam era una guerra totale contro tutto un popolo, intensa, su quasi duemila chilometri, di una durata considerevole ed in un ambiente coperto. La Guerra d’Irak ha, finora, una durata molto più breve, si svolge su alcuni punti caldi ed in un ambiente scoperto. Eppure la Guerra d’Irak é già costata, in dollari costanti, quanto la Guerra del Viêt-nam. Perché ? Anzitutto, il subappalto della guerra alle (...)
Lire la suite, les commentaires...
Cicatrici di guerra sul volto moderno del capitalismo
di : samir amin - 20 gennaio 2007
Alla vigilia di Nairobi, un incontro con l’economista Samir Amin, presidente del Forum Mondiale delle Alternative. Fra i temi toccati quello relativo all’inconsistenza del progetto europeo Tra i primi appuntamenti dai quali è nato il Forum sociale ci fu quello che venne chiamato «l’anti-Davos», piccolo ma marcatamente simbolico: vi parteciparono i rappresentanti delle grandi forze sociali, vittime delle politiche capitalistiche di Giuliano Battiston Un capitalismo dal (...)
Lire la suite, les commentaires...
La recente invasione etiopica della Somalia è un prodotto della "guerra al terrore" degli USA?
di : Tubal e Sibilla - 19 gennaio 2007
Questa settimana abbiamo nuovamente visto l’elite di potere americana bombardare un paese già disastrato nel nome della "guerra al terrore" globale. Essenzialmente l’amministrazione Bush ci sta chiedendo di credere che sta bombardando un paese nel tentativo di uccidere tre terroristi: Fazul Abdullah Mohammed, (la presunta mente dietro gli attacchi alle ambasciate USA in Kenya e Tanzania, dove morirono 225 persone), e i complici Saleh Ali Saleh Nabhan e Abu Talha al-Sudani. Bush (...)
Lire la suite, les commentaires...
27 gennaio 2007 a Washington, D.C. manifestazione contro la guerra a washington
di : NEW YORK - 14 gennaio 2007
Il movimento statunitense contro la guerra annuncia una manifestazione a Washington, D.C. il prossimo 27 gennaio Mobilitazione di United for Peace and Justice* per esigere dal nuovo Congresso degli Stati Uniti la messa in atto del mandato per la pace espresso dagli elettori il 7 novembre NEW YORK ­ Mentre si insedia il nuovo Congresso degli Stati Uniti il 4 gennaio 2007, la grande coalizione "United for Peace and Justice" si mobilita per una manifestazione di massa non violenta a (...)
Lire la suite, les commentaires...
Manifestazione contro la guerra davanti alla Casa bianca - 11 gennaio 2007
di : zed - 12 gennaio 2007
Protesters rally in front of the White House. About 40 protesters staged a noisy protest outside the White House demanding withdrawal of US troops from Iraq as President George W. Bush unveiled a plan that would add 20,000 more (Photo: Brendan Smialowski) Usa. Manifestazione contro la guerra davanti alla Casa bianca www.peacereporter.net "Basta con la guerra. Le nostre truppe a casa, adesso". Queste le parole che un gruppo di manifestanti ha gridato al presidente Geroge W. Bush appena (...)
Lire la suite, les commentaires...
Agente Orange Vietnam : il grande silenzio
di : André Bouny - 9 gennaio 2007
1 comment
di André Bouny tradotto dal francese da karl&rosa Perché i media "istituzionali" tacciano questo gigantesco crimine fino a farne il più grande avvenimento dimenticato a cavallo fra i due secoli ? Sul banco degli accusati al processo di New York: Dow Chemical, Monsanto Company, Monsanto Chemical Co., Hercules Inc., Occidental Chemical Corporation, Thompson Hayward Chemical Co., Harcros Chemicals Inc, Uniroyal Chemical Co. Inc., Uniroyal Inc., Uniroyal Chemical Holding Company, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il film completo dell’esecuzione di Saddam Hussein : Risveglio nell’inferno
di : Giuliana Sgrena - 2 gennaio 2007
7 commenti
di Giuliana Sgrena Ecco le immagini dell’esecuzione di Saddam diffuse dai media. L’ex rais iracheno con il cappio al collo e poi avvolto in un sudario. La prova della sua morte. È stato mostrato come un trofeo, ma non fino in fondo. Per timore o per pudore? E come avrebbe potuto? Di fronte all’orrore del mondo, l’unico leader mondiale fautore e favorevole all’impiccagione dormiva. Difficile immaginare sonni tranquilli. Possibile che Bush abbia potuto scacciare (...)
Lire la suite, les commentaires...
TREMILA CROCI BIANCHE - 31 dicembre 2006
di : zed - 1 gennaio 2007
Ha raggiunto quota 3 mila il numero delle vittime americane dall’inizio della guerra in Iraq. E’ un soldato originario del Texas e la notizia della sua morte è stata data proprio nell’ultimo giorno del 2006. Al memoriale di Santa Monica, in California, il conto dei caduti viene aggiornato ogni domenica. I visitatori in occasione del Capodanno hanno potuto trascorrervi la notte in veglia fino all’alba (Jamie Rector / Afp) www.corriere.it 3.000 Américains tués en (...)
Lire la suite, les commentaires...
FOTO - Washington: ARRESTI A MANIFESTAZIONE CONTRO LEGGE CHE LEGALIZZA TORTURE
di : syd - 18 ottobre 2006
2 commenti
A police officer leads away a demonstrator after her arrest in front of the entrance to the White House in Washington, DC. President George W. Bush signed a controversial law allowing secret overseas CIA prisons, harsh interrogation tactics, and military trials as weapons against suspected terrorists.(AFP/Karen Bleier) Iraq, guerra civile senza freni. Bush oltre Guantanamo: tortura libera In pochi giorni oltre 120 morti, in una sola città. Anzi, una cittadina: Balad, qualche decina di (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Si la matière grise était plus rose, le monde aurait moins les idées noires. Pierre Dac
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito
Letteratura e guerra partigiana in Italia a Parigi
martedì 7 Febbraio
di : ANPI PARIGI
Il Collettivo Bellaciao sarà presente... Un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza presentato da Daniele Gaio presentato da Daniele Gaio 13 e 27 febbraio, 5 marzo 2012, ore 19 alla libreria: "La Libreria" 89 rue du faubourg Poissonnière 75009 Parigi L’Anpi Parigi, sezione Carlo e Nello Rosselli, in collaborazione con La Libreria, vi propone un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza italiana. Quattro narratori (Italo Calvino, Cesare Pavese, Beppe (...)
Leggere il seguito