Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Governi
Messico. Scuola sotto tiro - Feroci repressioni prima del 2 luglio
di : edoneo - 18 giugno 2006
Thousands of teachers march downtown demanding better pay, in Oaxaca, Mexico on Friday June 16, 2006. On Wednesday June 14, police and striking teachers clashed in this southern city after authorities used tear gas to oust the educators from a tent city they had set up in the popular tourist destination’s central plaza. (AP Photo/Marco Ugarte) "All’alba di ieri la polizia messicana ha duramente represso un presidio delle - scrivono i promotori - maestre nel centro storico di (...)
Lire la suite, les commentaires...
La paura del 25 giugno
di : Andrea Fabozzi - 17 giugno 2006
1 comment
Si può perdere il referendum del 25 e 26 giugno? La soddisfazione con cui nel centrosinistra - al di là delle condanne ufficiali e in qualche modo obbligate - è stata accolta l’ultima spacconata di Umberto Bossi fa capire che la paura comincia a farsi sentire. E’ quasi un sospiro di sollievo quello che dall’Unione si lasciano sfuggire insieme alle piccate repliche al senatùr, tornato ruvido profeta di una via "non democratica" alla devolution. La speranza per gli (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nessuno ha fermato la riforma Castelli
di : Viviana Vivarelli - 17 giugno 2006
7 commenti
di Viviana Vivarelli Il primo grave errore di Prodi è non aver bloccato la riforma della giustizia di Castelli. E aveva anche detto che lo avrebbe fatto! Intollerabile! Bastava un decreto di Mastella che la rimandasse, poi si poteva vedere con calma. Ma ciò non è stato fatto. E il 18 giugno la riforma diventa legge operativa con tutto quel che comporta di punitivo e di riduttivo dei poteri della Magistratura e, di conseguenza, della giustizia e del livello di Democrazia di questo paese. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Insultò Berlusconi dandogli del "buffone"
di : Roma - 8 giugno 2006
"E’ stata una semplice critica per spingere a rispetto delle leggi". Il legale dell’ex premier: "Sgomento e amarezza, una sentenza pericolosa". La Cassazione annulla la multa. Piero Ricca era stato condannato a un’ammenda di 500 euro per aver urlato all’allora premier: "Buffone fatti processare" La Cassazione ha annullato la multa inflitta a Piero Ricca che insultò Silvio Berlusconi urlando "buffone" fuori dall’aula del processo Sme. L’espressione (...)
Lire la suite, les commentaires...
Grazie Lidia
di : Gennaro Carotenuto - 7 giugno 2006
21 commenti
di Gennaro Carotenuto Grazie Lidia* per le tue dichiarazioni "fortemente lesive della dignità e del prestigio delle nostre forze armate e della loro insostituibile funzione di pace", come l’UDC ha definito il tuo affermare che le "gloriose" frecce tricolori sarebbero uno spreco. Apriti cielo. Abbiamo bisogno di mille dichiarazioni come le tue. Il blitz con il quale le destre e IDV hanno impedito la tua elezione a presidente della commissione difesa testimonia una volta di più la (...)
Lire la suite, les commentaires...
Tav, Agnoletto: "Stupefacente la posizione di Bresso e Illy"
di : Vittorio Agnoletto - 6 giugno 2006
Comunicato stampa di Vittorio Agnoletto Tav, Agnoletto in merito alla lettera di tre presidenti di Regione a Prodi e Di Pietro: «STUPEFACENTE LA POSIZIONE DI BRESSO E ILLY, IN CONTRASTO CON QUANTO AFFERMATO DAL GOVERNO PRODI» Milano, 5 giugno 2006 ­ Vittorio Agnoletto giudica «stupefacente» la lettera inviata dai governatori Mercedes Bresso, Roberto Formigoni e Riccardo Illy al presidente del Consiglio e al ministro delle Infrastrutture. «Anzi, in realtà ­ dichiara il deputato europeo -, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Cile. Bachelet condanna la repressione e rimuove il capo della polizia
di : edoneo - 2 giugno 2006
La presidente Michelle Bachelet ha definito "riprovevole e ingiustificabile" l’operato della polizia accusata di avere violentemente represso le manifestazioni degli studenti contro la legge sull’istruzione varata nel 1990 da Augusto Pinochet, disponendo la rimozione del capo delle forze speciali dei ’Carabineros’ di Santiago, Oswaldo Jara. www.misna.org "Non accetteremo ancora quanto abbiamo visto fino ad adesso" ha detto Bachelet, riferendosi allo sciopero che ha (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nepal: una svolta storica
di : edoneo - 26 maggio 2006
Per la prima volta nella storia del Nepal il potere esecutivo è interamente nelle mani del popolo. di Monica Mottin La storia corre velocemente, di questi tempi, in Nepal. Con una decisione storica e coraggiosa giovedì 18 maggio il nuovo Parlamento nepalese (House of Representatives) ha approvato all’unanimità un’ordinanza con cui vengono drasticamente tagliati i poteri del re, portando per la prima volta nella storia di questo piccolo paese himalayano il potere esecutivo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sogerma di Mérignac (Gironda): Che faccia tosta !
di : Mérignac - 25 maggio 2006
Tradotto dal francese da karl&rosa Impaziente di occuparsi della vicenda della chiusura dello stabilimento Sogerma di Mérignac (Gironda), che rischia di provocare la soppressione di 1100 posti di lavoro in questa filiale dove si effettua la manutenzione degli aerei, Dominique de Villepin dà prova di un’innegabile abilità e, nello stesso tempo, di un’inaccettabile faccia tosta. Come aveva già fatto nel settembre 2005, quando se l’era presa con Hewlett-Packard - non (...)
Lire la suite, les commentaires...
Forbes su Fidel Castro: indietro tutta
di : Gennaro Carotenuto - 22 maggio 2006
L’ultima caso di rilevanza mondiale di manipolazione di informazioni sull’America Latina è quello della rivista Forbes che sostiene tutti gli anni che Fidel Castro possegga una fortuna (900 milioni di dollari quest’anno) distribuita in tutto il mondo. Nelle settimane passate avete trovato la notizia in grande evidenza su tutti gli organi di stampa del mondo. Adesso avrete seria difficoltà a essere informati sulla rettifica da parte dello stesso influente mensile Forbes, (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Italia acquisterà 130 micidiali aerei d’attacco. Il nuovo ministro lo sa?
di : edoneo - 17 maggio 2006
1 comment
di Anubi D’Avossa Lussurgiu Dunque, oggi si conoscerà la “sospirata” lista dei ministri del nuovo governo Prodi. Fra i più contesi, pare ci sia stato quello della Difesa. Non intendiamo indagare qui il perché. Ma c’è un altro perché su cui vorremmo ragionare: perché, cioè, quel ministero debba chiamarsi ancora della Difesa. Domanda che rivolgiamo, in tutta sincerità, a chi avrà l’onere di ricoprire quell’incarico: pare sarà il professor Arturo Parisi. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Agnoletto: "La Difesa a chi è contro la guerra"
di : Vittorio Agnoletto - 15 maggio 2006
In merito alla possibile nomina di Emma Bonino a ministro della Difesa Agnoletto: «SE ‘IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO’... VIA LE TRUPPE DALL’IRAQ E DALL’AFGHANISTAN E LA DIFESA A CHI È SEMPRE STATO CONTRO LA GUERRA » Milano, 15 maggio 2006 - «La nomina a ministro della Difesa di Emma Bonino, da sempre favorevole, non solo ad ogni spedizione militare italiana oltre confine, ma anche alla guerra in Iraq, sarebbe uno schiaffo a tutto il movimento (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sorprese al summit di Vienna: L’America latina presenta il conto
di : edoneo - 15 maggio 2006
Tensioni al Vertice di Vienna, Morales e Chavez al centro di attacchi di Roberto Zanini Ride Evo Morales, mentre la signorina procace agita contemporaneamente bikini e cartello di protesta, profanando benevolmente la foto ricordo del quarto vertice Ue-America latina e Caraibi. Niente chompa, il maglione-culto del nuovo corso boliviano. Morales si presenta in giacchetta nera di pelle con inserti in tessuto etnico, sull’onda dei completi grigio-presidente il presidente boliviano (...)
Lire la suite, les commentaires...
INTERCETTAZIONI. BUFERA SULL’AGENZIA GUIDATA DAL GENERALE HAYDEN
di : edoneo - 12 maggio 2006
6 commenti
INTERCETTAZIONI. BUFERA SULL’AGENZIA GUIDATA DAL FUTURO CAPO DELLA CIA, IL GENERALE HAYDEN Rivelazione choc a Washington "Tutti spiati i telefoni americani" Le compagnie private (tranne una) passano i dati alla Nsa di Paolo Mastrolilli NEW YORK. I telefoni americani, quasi tutti, sono spiati dal governo, che sa esattamente chi chiama chi. Anche il centralino de «La Stampa» e i numeri di parecchi redattori sono schedati, visto che ogni giorno ricevono telefonate dal nostro ufficio. (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’asiatica fenice
di : edoneo - 7 maggio 2006
1 comment
di Giulietto Chiesa da Galatea Mikhail Gorbaciov ha scritto, su La Stampa , recentemente, che la guerra fredda numero due è già cominciata. Possiamo fidarci. Lo è. E’ finita la fase in cui Vladimir Putin accettava di fare da - come si dice a Mosca - mladshij partnior (socio subalterno) di Washington. Ed è finita non tanto perché Putin sia diventato baldanzoso e aggressivo all’improvviso, essendosi probabilmente stufato di essere considerato, appunto, un socio subalterno, quanto (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un appello al centrosinistra per il ritiro immediato delle truppe
di : Nella Ginatempo - 1 maggio 2006
3 commenti
di Nella Ginatempo Il movimento contro la guerra di questi anni ha lottato per ottenere una vera svolta della politica estera italiana, chiedendo con mille iniziative che l’Italia si dissoci dalla guerra preventiva imposta dagli USA, per dare finalmente un segno di discontinuità, con un rinnovato ruolo di pace e ripudio della guerra. Per questi motivi, tener fede all’immediato e incondizionato ritiro delle truppe militari italiane dall’Iraq è l’unanime richiesta (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un giorno al Senato: Lidia racconta...
di : Doriana Goracci - 30 aprile 2006
3 commenti
Questa è una mail di Lidia Menapace, ci racconta le sue impressioni da senatrice, dall’"altezza" del suo posto, con la sua semplice e scanzonata profondità... di Lidia Menapace Sono entrata in Senato il giorno 28 scorso. Dico il bello e il brutto della sede. E’ molto bella, un palazzo raffinato, di proporzioni eleganti, con interni ben arredati, anche con dipinti di pregio e anche con opere contemporanee; fornito di tutto ciò che si può desiderare, tranne che i bagni sono (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nepal, guerriglia maoista annuncia tregua di tre mesi
di : edoneo - 27 aprile 2006
L’obiettivo è quello di "favorire il processo di formazione di un’assemblea costituente" Nepal, guerriglia maoista annuncia tregua di tre mesi Diffuso nella notte un comunicato: "Il nostro esercito popolare di liberazione non condurrà nessuna offensiva militare in questo periodo e resterà sulla difensiva" Kathmandu, Si allenta la tensione in Nepal. La guerriglia maoista ha annunciato una tregua di tre mesi a partire da oggicon lo scopo di sostenere ’’sostenere la (...)
Lire la suite, les commentaires...
Prodi: un 25 aprile per difendere la Costituzione
di : Milano - 25 aprile 2006
1 comment
di red Una grande manifestazione nel segno della difesa della Costituzione. Per questo Romano Prodi, martedì 25 aprile, parteciperà al corteo milanese organizzato dai sindacati, dalle istituzioni locali e dalle associazioni combattentistiche. Una festa di piazza per celebrare la Resistenza e la Liberazione con un occhio al prossimo futuro: "Questo 25 aprile rammenta a tutti noi l’urgenza di difendere la nostra Costituzione", scrive il prossimo presidente del consiglio sul suo sito (...)
Lire la suite, les commentaires...
25 aprile
di : Claudio Testa - 25 aprile 2006
2 commenti
di Claudio Testa per pochi voti di differenza il governo con ministri che aderirono alla repubblica di Salo’ e’ stato sconfitto. In cinque anni il governo Berlusconi ha sfasciato questo paese, leggi ad-personam, leggi di imbarbarimento sociale (legge Biagi ad esempio, ma anche la legge sulla legittima difesa) ma anche appiattimento culturale (riuscirono a scandalizzare persino Sgarbi con le loro proposte oscene di privatizzazione dei beni culturali) demolizione sistematica (...)
Lire la suite, les commentaires...

... | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160 | 180 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Lorsqu'on ouvre une école, on ferme une prison. Victor Hugo
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito