Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Lavoro - Disoccupazione
Berlusconi vuole portare l’eta’ pensionabile a 68 anni !
di : Vanni - 3 novembre 2005
6 commenti
Il presidente del Consiglio: "Si resti al lavoro fino a 68 anni" Pezzotta (Cisl): "Ci sono problemi ben più importanti" Berlusconi: "In pensione più tardi" Ma dai sindacati è un coro di no ROMA - La riforma delle pensioni continua a far discutere. Ad accedere il dibattito sono le parole di Silvio Berlusconi che, sull’esempio della Germania, considera "un orizzonte che non dobbiamo precluderci, l’innalzamento dell’età pensionabile a 68 anni". "Non si tratta solo di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia: la rivolta degli stagisti, oggi a Parigi la marcia del neonato movimento di protesta
di : PARIGI - 1 novembre 2005
In piazza la "Generazione Precaria": "Chiediamo diritti" "Siamo i nuovi schiavi del 2000" PARIGI - "Siamo un milione e non abbiamo diritti". Firmato: gli stagisti in sciopero. I più precari tra i precari si organizzano. Loro che si definiscono "i nuovi schiavi" e si sono riuniti in un movimento dal nome eloquente: "Generazione Precaria". E hanno chiamato a raccolta tutti gli ’stagisti’ del paese in una grande manifestazione che si terrà oggi a Parigi. Una marcia contro "le (...)
Lire la suite, les commentaires...
Prove di Bolkestein (ovvero di schiavismo) nei cantieri del Piemonte...
di : Fabio Sebastiani - 31 ottobre 2005
Prove di Bolkestein (ovvero di schiavismo) nei cantieri del Piemonte: 10-12 ore di lavoro al giorno sulle impalcature per uno "stipendio" di 242 euro. La Fillea Cgil: "Non è un eccezione" Vladimir, manovale a Torino E’ Moldavo. Paga: 1 euro l’ora di Fabio Sebastiani Prove generali di Bolkestein nei cantieri di Torino. Un euro l’ora per "importare" un manovale dalla Moldavia, attirato con la prospettiva di guadagnarne 150 euro al mese. La storia di Vladimir non è così (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il contratto dei metalmeccanici : la responsabilità degli operai
di : CaniSciolti - 25 ottobre 2005
Lettera firmata di un operaio della FIAT trattori di Modena "La crisi della quarta settimana " comincia ormai molto prima,ed è partita una nuova raffica di aumento dei prezzi. Con questa busta paga i salti mortali per arrivare a fine mese sono una costante! Servono almeno 951 euro in più rispetto a un anno fa per fare la spesa,esclusi gli aumenti di questi giorni.Lo rileva Intesa,che raggruppa 4 importanti associazioni di consumatori.(Corsera 19 agosto 2005). Gli operai dove prendono (...)
Lire la suite, les commentaires...
Saint Martin de Crau: in sciopero quasi 250 operai agricoli stagionali
di : SAINT-MARTIN-DE-CRAU - 16 luglio 2005
Tradotto dal francese da karl&rosa 240 operai agricoli stagionali immigrati, occupati in due frutteti dipendenti dallo stesso imprenditore di Saint Martin de Crau, erano in sciopero venerdi’ per il pagamento di salari arretrati, in pieno raccolto delle pesche e delle albicocche. Dipendenti della SEDAC e di Poscros, due società che producono pesche ed albicocche, questi 120 Marocchini e 120 Tunisini lavorano e sono alloggiati in condizioni spaventose, secondo una fonte sindacale. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Minori e sfruttamento lavorativo: ragazzi al lavoro in Bolivia
di : Dawn Paley - 1 luglio 2005
di Dawn Paley* traduzione di Antonio Graziano In Bolivia il 39% della popolazione ha meno di 15 anni ed un impressionanente numero di persone inizia a lavorare in giovane età. Cosa riserva il futuro ad un paese con una grande quantità di giovani lavoratori? Non é necessario fermarsi molto in Bolivia per rendersi conto che la popolazione giovanile porta il suo contributo in ogni settore della vita economica. Nella città di Sucre, la capitale giuridica della Bolivia abitata da circa 200.000 (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia: IL DIRITTO DEL LAVORO VIENE RIMESSO IN DISCUSSIONE
di : Fondation Copernic - 21 giugno 2005
1 comment
Il nuovo contratto che il governo tenta di imporre consentirebbe di licenziare senza motivo e senza indennità in ogni momento, per 24 mesi, nelle piccole imprese. di Laurent Garrouste, giuslavorista, membro del bureau della Fondazione Copernic e di Patrick Le Moal, giuslavorista. tradotto dal francese da karl&rosa Per scoraggiare ogni rivendicazione e proseguire la sua offensiva liberista, il governo vuol fare con il diritto del lavoro quello che Raffarin ha fatto con il welfare e le (...)
Lire la suite, les commentaires...
MOBBING: PUBBLICATO A NAPOLI UN LIBRO INCHIESTA
di : NINO STELLA - 13 giugno 2005
di Nino Stella Pubblicato il libro "IL LAVORO PERVERSO - IL MOBBING COME PARADIGMA DI UNA PSICOPATOLOGIA DEL LAVORO Questo libro è il prodotto collettivo di psichiatri, psicologi, medici del lavoro, giuristi che in questi anni hanno riflettuto sull’intima relazione esistente tra la sofferenza mentale e la progressiva perversificazione del lavoro nel mondo industrializzato. Le torture piacciono, e senza sangue e volgarità eccessive chiunque si interessa alle dinamiche del potere, e (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA CINA, LA NUOVA MINACCIA GLOBALE
di : viviana - 19 maggio 2005
di Vivana Vivarelli Riporto e commento un articolo da Repubblica. I lager cinesi che fabbricano il sogno occidentale di FEDERICO RAMPINI Per confezionare un paio di Timberland, vendute in Europa a 150 euro, nella città di Zhongshan un ragazzo di 14 anni guadagna 45 centesimi di euro. Lavora 16 ore al giorno, dorme in fabbrica, non ha ferie né assicurazione malattia, rischia l’intossicazione e vive sotto l’oppressione di padroni-aguzzini. Per fabbricare un paio di scarpe da (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia : il dramma del tessile cinese o il fallimento di un modello liberista europeo, oggi costituzionalizzato !
di : cettefoiscestNON - 28 aprile 2005
di : cettefoiscestNON tradotto dal francese da karl&rosa "Non é costituzionalizzando regole che provano oggi quanto sono inefficaci e perverse che si raddrizzerà l’Europa!" La Federazione CGT tessile, abbigliamento e cuoio prevede che in Francia il boom delle importazioni di prodotti cinesi comporterà una perdita nel settore di almeno 2.000 posti di lavoro al mese, cioé circa 24.000 nel 2005, ed ha chiesto a Bruxelles misure urgenti. Malgrado cio’, Bruxelles non fa (...)
Lire la suite, les commentaires...
Primo Maggio Festa del Lavoro?
di : ida sconzo - 23 aprile 2005
1 comment
di Ida Sconzo Primo Maggio festa del lavoro. Tradizioni. Festività. Consuetudini. Dati statistici e stime per difetto, dicono che in Italia tra disoccupati, precari e lavoratori atipici si contano più di dieci milioni di individui. Calcolando almeno un famigliare che risente dello stato di disoccupazione o di precarietà, possiamo dire che almeno 20 milioni di italiani soffrono per la mancanza totale o parziale di lavoro. Ci si chiede: ma chi festeggia il Primo Maggio Festa del Lavoro? I (...)
Lire la suite, les commentaires...
C’è la crisi? Sì, è una crisi di civiltà
di : Piero Sansonetti - 18 aprile 2005
di Piero Sansonetti Tutti ti chiedono: c’è la crisi? Come si esce dalla crisi? Faremo le elezioni anticipate o Berlusconi resterà lì incollato alla poltrona, salverà il potere almeno per un anno? Se vai in Francia invece ti parlano del referendum sulla Costituzione europea, ci sarà in maggio, i sondaggi dicono che la Costituzione potrebbe essere bocciata e allora sarebbe, forse, la fine di Chirac. In Francia ti chiedono: c’è la crisi? Si salverà Chirac? In politica ci sono (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia, Sediver: i probiviri ordinano il reintegro di 63 lavoratori licenziati
di : CLERMONT FERRAND - 15 aprile 2005
Tradotto dal francese da Karl&rosa Il consiglio dei probiviri di Vichy (Allier) ha ordinato martedi’ il reintegro di 63 lavoratori della fabbrica di isolatori elettrici Sediver di Saint-Yorre (Allier), licenziati prima della conclusione della consultazione sul piano alternativo proposto dall’impresa, ha comunicato il loro avvocato, Jean-Louis Borie. "E’ una discreta vittoria", ha dichiarato all’AFP Noël Papüt, portavoce del comitato intersindacale .../... (...)
Lire la suite, les commentaires...
BERLUSCONI VENDE IL 17% DELLa FININVEST !!!!!
di : viviana - 13 aprile 2005
1 comment
di Viviana Vivarelli Facciamo alcune rapide considerazioni: Cosa hanno fatto i capetti dei regimi sudamericani? Hanno devastato i loro paesi, imboscando enormi capitali personali all’estero, trasformando la ricchezza pubblica in ricchezza personale, arricchendosi a dismisura alle spalle del loro paese. Quando le cose si sono messe male per loro sono scappati in luoghi non soggetti a estradizione, mantenendo le loro gigantesche ricchezze e hanno continuato a vivere felici e (...)
Lire la suite, les commentaires...
Modena, Assan Arslam : "rabbia, dolore, sdegno", tutto giusto e vero, ma non basta
di : Modena - 12 aprile 2005
Aprendo i giornali questa mattina e la prima cosa che salta all’occhio è che questa città, di fronte alla morte di Assan Arslam nel cantiere dell’INAIL e all’indegno provvedimento di espulsione consegnato ai suoi familiari venuti a Modena per il riconoscimento, ha già rimosso il problema. Modena, per l’ennesima volta, ha risposto con sentite espressioni di cordoglio, con gli immancabili auspici e poi. "show must go on". Ma è accettabile che chi ha delle (...)
Lire la suite, les commentaires...
Unicredit: Il Coordinamento Lavoratrici Unicredit diffondono intervista sul mobbing della Comencini
di : libero Aurora - 26 marzo 2005
(Libero Aurora) - Il Coordinamento Lavoratrici Unicredit diffondono l’intervista a Francesca Comencini regista di "Mi Piace lavorare" - un film inchiesta sul mobbing. Intervista a Francesca Comencini Sul Mobbing a cura di "CineEuropa". Denuncia, solidarietà e testimonianza Incontro a Parigi con la regista italiana in occasione dell’uscita in Francia e Belgio di Mi piace lavorare di Fabien Lemercier Di passaggio a Parigi per l’uscita del suo utlimo film, Mi piace (...)
Lire la suite, les commentaires...
BOLOGNA : MERCOLEDI 23 MARZO - MANIFESTAZIONE CONTRO IL PRECARIATO
di : Bologna - 21 marzo 2005
Manifestazione del 23 marzo STRAPRECARIA Mercoledì 23 marzo, Bologna sarà attraversata dalla STRAPRECARIA, una lunga maratona che circonderà i tanti luoghi della precarietà di questa città. Ci metteremo in marcia per denunciare la condizione di tante lavoratrici e lavoratori le cui intere esistenze sono rese precarie dall’assenza di diritti e da redditi insufficienti. Dentro una campagna elettorale che sembra suscitare poche emozioni vogliamo irrompere con le nostre rivendicazioni (...)
Lire la suite, les commentaires...
Getronics: A Roma una logorante e patetica trattativa al Ministero. A Napoli si ristruttura..
di : Nino Stella - 28 febbraio 2005
di Nino Stella La Getronics ha deciso di controllare il settore informatico italiano prima acquisendo l’Olivetti, liberarsi con le buone o con le cattive dei lavoratori e lavoratrici “olivettiani utilizzando vessazioni, cessioni, trasferimenti di rami aziendali e subappalti vari. Infine, mantenendo dei piccoli presidi territoriali per mantenere un buon rapporto con enti, amministrazioni pubbliche, banche, per non perdere il controllo delle commesse pubbliche. Molte attività (...)
Lire la suite, les commentaires...
Milano, il precario è di moda: sfila Serpica Naro
di : Claudio Jampaglia - 28 febbraio 2005
1 comment
Chiude con una clamorosa beffa la settimana della moda, nel programma ufficiale la stilista giapponese virtuale, invenzione dei precari metropolitani di Claudio Jampaglia Le luci, il tendone e la passerella sono quelle di rito. La settimana della moda si chiude con la sfilata di Serpica Naro stilista giapponese "NonConform": abiti da lavoro, stili urbani e provocazioni giovanili al grido di un nuovo credo "we are the new class" (siamo la nuova classe). Molti curiosi e diverse telecamere (...)
Lire la suite, les commentaires...
Più di 500 000 manifestanti, i sindacati hanno vinto la scommessa
di : Paris - 7 febbraio 2005
Tradotto dal francese da karl&rosa I sindacati e la sinistra hanno vinto la scommessa: secondo le stime sindacali, sabato più di 500 000 persone sono scese in piazza in tutta la Francia, con una vasta mobilitazione per la difesa delle 35 ore. Secondo la polizia, senza calcolare la mnifestazione parigina, 254 700 persone hanno sfilato nelle regioni. Il 20 gennaio, nella funzione pubblica si erano mobilitate 328 000 persone secondo i sindacati, 211 000 secondo la polizia .../... (AFP) (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

L'argent est bon, mais l'homme est meilleur. Proverbe bamiléké
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito