Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Internazionale
Continente americano : le due teste del drago
di : Andrea Cegna - 10 novembre 2004
di Andrea Cegna Continente americano, nord e sud, da un centinaio d’anni diviso anche fisicamente da uno stretto voluto, costruito e incentivato dalle grandi compagnie nord americane( il canale di Panama’ fu aperto nel 1914). Continente che il week end scorso (consideriamo il 2 novembre, che era un martedi’, la fine di un week end lungo) ha visto due tornate eletorali, una nel paese guida cioe’ gli Stati Uniti d’America e l’altro in un piccolo paese, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nicaragua : un bagno di gioia"
di : Giorgio Trucchi - 10 novembre 2004
di Giorgio Trucchi Migliaia di sandinisti si sono ritrovati al mausoleo di Carlos Fonseca per commemorare la caduta in combattimento del fondatore del Frente Sandinista nel 1976. La data coincideva con la gioia per la strepitosa vittoria elettorale del FSLN in queste ultime elezioni municipali. Deputati, membri del Consejo Nacional del FSLN, sindacalisti, combatientes historicos, madri dei caduti e gente comune si sono mescolati dalle 7 di mattina per portare un fiore sulla tomba di (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’inferno di Falluja : la "battaglia finale"
di : Daniele Zaccaria - 9 novembre 2004
Truppe Usa e militari iracheni lanciano l’operazione "Furia fantasma" contro la città sunnita. E’ un massacro Daniele Zaccaria L’offensiva contro Falluja, epicentro e simbolo della resistenza irachena, è iniziata. E a sentire i proclami dei vertici militari americani, dovrebbe essere la "madre di tutte le battaglie", la svolta tanto invocata e mai trovata in questi 18 mesi di occupazione senza soluzione. Dopo giorni e giorni di accerchiamento militare, di anatemi (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti: i tre pilastri di una nuova ideologia
di : Piero Sansonetti - 9 novembre 2004
di Piero Sansonetti Fausto Bertinotti è convinto che la vittoria di Bush sia il risultato di una vera e propria "rivoluzione" compiuta dalla destra americana. Ed è anche convinto che per fronteggiare questa rivoluzione di destra ci sia un solo modo: la sinistra deve tornare - diciamo così - all’ideologia. Cioè deve ricostruire un suo sistema di pensiero, di interpretazione del mondo, di progetto universale. Una nuova ideologia della sinistra, secondo Bertinotti, ha tre pilastri: (...)
Lire la suite, les commentaires...
Quando Yasser Arafat mi disse : vedremo la pace...
di : URI AVNERY - 9 novembre 2004
di URI AVNERY Ho incontrato Yasser Arafat molte volte in compagnia di altri leader palestinesi. Ogni volta ero impressionato dalla potente autorità che emanava, senza nessuna manifestazione di potere. Da dove gli veniva quell’autorità? E’ difficile spiegarne la fonte. A differenza di Fidel Castro, che è apparso sulla scena mondiale nella stessa epoca, Arafat non aveva esercito, né un vasto apparato di polizia segreta, né prigioni per i suoi oppositori. Il suo potere emanava (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nicaragua : schiacciante, incredibile vittoria !!!
di : Giorgio Trucchi - 8 novembre 2004
di Giorgio Trucchi In base ai primi risultati emessi dal Consejo Supremo Electoral e al conteggio parallelo del FSLN, il partito rojinegro avrebbe ottenuto un successo inaspettato, ma sperato. Il Frente Sandinista non solo conquista ancora Managua con uno scarto che tocca i 10 punti percentuali sul PLC, ma vince la maggior parte dei capoluoghi di Dipartimento e porta a circa 85 su 152 i comuni che amministrerà dal 2005 al 2008 (durante le passate elezioni ne aveva conquistati 52). (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il processo elettorale in Nicaragua
di : Giorgio Trucchi - 8 novembre 2004
di Giorgio Trucchi Durante la conferenza stampa convocata dal Frente Sandinista (FSLN), il Segretario Generale ed ex presidente Daniel Ortega Saavedra ha chiesto il rispetto della Legge Elettorale, che prevede l’astensione da qualsiasi tipo di propagada da parte dei candidati e dei partiti nei tre giorni precedenti la giornata elettorale. Secondo Ortega "non si sta rispettando il silenzio elettorale e anche oggi (6 novembre) su un giornale filo governativo e in canali televisivi (...)
Lire la suite, les commentaires...
Michael Moore propone 17 motivi per non disperare dopo la vittoria di Bush
di : MICHAEL MOORE - 8 novembre 2004
di MICHAEL MOORE Cari amici, Ok, che schifo. Davvero che schifo. Ma prima che vi buttiate troppo giù cerchiamo, con le parole di Monty Python, di “guardare sempre al lato positivo della vita!”. Dopo le elezioni di martedì ci SONO alcune buone notizie. Ecco 17 motivi per non tagliarsi le vene: 1. Per legge, George W. Bush non può candidarsi di nuovo per la presidenza. 2. La vittoria di Bush è stata la vittoria con il margine PIU’ STRETTO di un presidente dai tempi (...)
Lire la suite, les commentaires...
DATI USA IN DETTAGLIO
di : Viviana - 6 novembre 2004
di Viviana Vivarelli Da una analisi dettagliata del voto americano (Stefano Rizzo- Aprile) molte valutazioni esagerate dei giornali si ridimensionano. L’America e’ un po’ piu’ fascista, senza dubbio, un po’ piu’ fondamentalista, ma non cosi’ tanto come si dice. Le file ai seggi sono dovute solo alla scarsita’ del personale, prodotto di una pessima organizzazione. Dalle ultime elezioni la popolazione e’ aumentata, producendo quasi 12 (...)
Lire la suite, les commentaires...
Miracoli a Cuba
di : Ignacio Ramonet - 5 novembre 2004
2 commenti
di Ignacio Ramonet Nelle favelas di Caracas, in cui vive la gente finora emarginata, Cuba ha inviato alcuni medici che hanno costruito piccoli dispensari. Tra i malati, molti sono ciechi. Ma lo sono per povertà, perchè, nella maggior parte dei casi, la loro cecità si cura facilmente. E questi medici hanno deciso di inviare all’Avana i pazienti accompagnati da un familiare. Tutto gratis. Sono più di cinquemila le persone che, in questo modo, hanno "vissuto" un miracolo e recuperato (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA PESSIMA DEMOCRAZIA AMERICANA
di : viviana - 5 novembre 2004
1 comment
di Viviana Vivarelli E’ grottesco che non ci sia nessuno in America che faccia autocritica sul farraginoso e pessimo sistema elettorale americano, un sistema che e’ del 1792, come se il mondo non fosse cambiato, il 1792, quando fare un viaggio a Washington era gravoso per le strade, la neve, il tempo... per cui ogni stato nominava i delegati che andassero la’ a votare per il presidente. Un un sistema vecchio di 212 anni e che funziona da schifo per un paese che pretende (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il Consiglio Americano dei Rabbini fulmina la Francia a proposito di Arafat
di : Big News Network - 5 novembre 2004
di Big News Network Il Consiglio Americano dei Rabbini ha scagliato un attacco senza precedenti contro la Francia chiedendo l’interdizione mondiale dei prodotti francesi. L’associazione, basata a New York e che sostiene l’unità della comunità ebrea all’estero, ha votato all’unanimità per chiamare gli ebrei di tutto il mondo a boicottare tutto ciò che è francese: prodotti, servizi, persino la lingua. Il Consiglio è scandalizzato dal fatto che la Francia (...)
Lire la suite, les commentaires...
KERRY TELEFONA A BUSH E AMMETTE LA SCONFITTA
di : WASHINGTON - 3 novembre 2004
WASHINGTON John Kerry ha ammesso la sconfitta elettorale. George W. Bush si conferma Presidente degli Stati Uniti. Kerry ha chiamato il Presidente Bush per congratularsi con lui della vittoria nelle elezioni di ieri. Il senatore John Kerry ha ammesso la sconfitta alle elezioni presidenziali. Il candidato democratico ha deciso di non aspettare i risultati definitivi, ancora incerti in tre stati, e ha telefonato direttamente al presidente George W. Bush per complimentarsi della vittoria. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nicaragua : Kerry, el FSLN e la tolleranza
di : Giorgio Trucchi - 2 novembre 2004
di Giorgio Trucchi Il candidato presidenziale John Kerry (nella foto con Ortega nel 1985) avrebbe, in caso di vittoria, una politica esterna più rispettosa che però non vuol dire perdere la propria area di influenza, indica l’analista politico Aldo Diaz Lacayo. " Cosa significherebbe per il Nicaragua? Forse un po’ più di tolleranza e niente più", riferisce Lacayo. "Quello che c’é in gioco con queste elezioni é il diritto internazionale. Una nuova elezione di Bush (...)
Lire la suite, les commentaires...
USA 2004 : elezioni americane a senso unico
di : Bianca Cerri - 2 novembre 2004
Guida ragionata alle Elezioni di Bianca Cerri ELEZIONI A SENSO UNICO Persino uno scrittore poco incline all’analisi sociale come Fitzgerald l’aveva capito: “al prezzo di due soldi, l’elettore si compra politica, filosofia e pregiudizi” e basterebbe questo a spiegare quanto sia stata superflua l’informazione che, per quasi un anno, ha inondato i media in vista delle elezioni di USA 2004. Per quanto ci riguarda, abbiamo scelto di basarci invece sugli (...)
Lire la suite, les commentaires...
Venezuela : schiacciante vittoria delle forze bolivariane
di : CARACAS - 2 novembre 2004
CARACAS Le agenzie di stampa accreditate nella capitale hanno sottolineato che centinaia di venezuelani, alcuni dei quali con baschi rossi e bandiere nazionali, hanno festeggiato lunedì notte la schiacciante vittoria ottenuta nelle elezioni regionali dalla coalizione di partiti che appoggia il presidente Hugo Chávez. La coalizione si è aggiudicata 20 delle 22 cariche di governatore che sono state contese domenica. "La rivoluzione è arrivata per sempre. Il Venezuela è cambiato e non farà (...)
Lire la suite, les commentaires...
Presidente dell’Uruguay, il medico "rosso" Tabaré Vazquez
di : Maurizio Chierici - 2 novembre 2004
di Maurizio Chierici Borges ripeteva che Buenos Aires era la periferia industriale di Montevideo dove i caffè raccoglievano le chiacchiere raffinate di battaglioni di intellettuali e l’ambizione dei politici si divideva tra il fare soldi e scrivere almeno un libro. Tabaré Vazquez non esce dal gruppo dei sognatori un po’ vagabondi, né il denaro e il potere hanno accompagnato la sua vita. E’ cresciuto alla Teja, quartiere popolare, vivace come i bassi di Napoli. Lavorando (...)
Lire la suite, les commentaires...
Guantanamo
di : Viviana Vivarelli - 15 febbraio 2004
di Viviana Vivarelli Internet permette operazioni una volta impensate. Nel tempo di un’ora mi arrivano i dati su Guantanamo, scrivo una mail di commento, la mando ad alcuni siti di volontariato, ricevo una mail da una ragazzo che e’ in Afganistan, la rimando su internet. Tempo un’ora la mail compare persino su siti francesi. Alcune migliaia di persone la leggono. La prima mail era: Incredibile come a volte il mondo si sollevi, e a volte taccia in un silenzio colpevole (...)
Lire la suite, les commentaires...
Dopo la guerra preventiva anche i processi preventivi per terrorismo probabile
di : Viviana Vivarelli - 8 febbraio 2004
di Viviana Vivarelli Minority report? Dopo la guerra preventiva anche i processi preventivi per terrorismo probabile Siamo alla caccia alle streghe presunte? Abbiamo una nuova inquisizione pretestuale? Nel quadro della legislazione anti-terrorismo, Davis Blunkett, ministro degli interni britannico, ha annunciato, nel corso di un suo recente viaggio in India e in Pakistan, un nuovo piano per la sicurezza nazionale, che autorizzerebbe l’incriminazione e la condanna di presunti (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sul suicidio di Lee Kyang Hae
di : Vittorio Agnoletto - 12 settembre 2003
Dopo il suicidio di Lee Kyang Hae, Vittorio Agnoletto, rappresentante italiano nel Consiglio internazionale del Forum sociale mondiale, chiama il movimento italiano alla mobilitazione per sabato 13, quando a Cancún si terrà la manifestazione principale contro la quinta Conferenza ministeriale della Wto. "Chiediamo a tutto il movimento italiano - dice Agnoletto - di mobilitarsi contemporaneamente a quello che avverrà in tutto il mondo il 13 settembre, in contemporanea alla manifestazione di (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

C'est de l'enfer des pauvres qu'est fait le paradis des riches. Victor Hugo
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito