Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Elezioni-Eletti
Marie-George Buffet ottiene la maggioranza in un voto contestato prima del congresso del PCF
di : Parigi - 17 febbraio 2006
Tradotto dal francese da karl&rosa La direzione di Marie-George Buffet ha ottenuto la maggioranza in occasione di un voto interno in preparazione del 33° Congresso del PCF alla fine di marzo, ma le correnti di opposizione contestano la regolarità dello scrutinio et intendono continuare la lotta. La mozione della direzione nazionale ha ottenuto il 63,6% dei voti in occasione dello scrutinio che ha avuto luogo venerdi’ 3 e sabato 4 febbraio, scrutinio al quale ha partecipato il (...)
Lire la suite, les commentaires...
MASOCHISTI
di : Spartacus - 16 febbraio 2006
1 comment
di Spartacus Eccola l’Unione malata: neanche il tempo di presentare il programma, partorito dopo settimane di misurini e contagocce, mettersi in posa per la foto ricordo, stabilire fatti e non patacche come la “Libera Casa del faccio come cazzo mi pare” che punfete, scoppia il problema. Ci pensa Mortadellone-Prodi a fare il Berlusconi, disprezzare gli alleati e vomitare una sentenza da conducator: “La Tav si farà perché lo dico io”. Straordinario! Applausi, (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’hai fatto il patto con gli Italiani?
di : viviana - 16 febbraio 2006
di Viviana Vivarelli PROGRAMMI Certamente il programma del centrodestra e’ meno criticabile di quello del centrosinistra, soprattutto perche’... non c’e’. B ha pensato che, se ‘piccolo e’ bello’, micro era meglio assai. Sul famoso programma circolano...‘voci’. E sulle voci ci si scanna poco. Sono i dettagli che ti mandano in bestia. Cosi’ gli alleati stanno tranquilli e si dividono le greppia. E poi silvio e’ recidivo. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il sottobosco nero alleato di Berlusconi
di : Filippo Ceccarelli - 16 febbraio 2006
Un arcipelago che vive nei sotterranei della politica diventato una riserva di voti. Rauti esalta i vincitori palestinesi, Fiore è antiislamico Dal killer Liboni ad Hamas tutti i miti dell’alleato nero di FILIPPO CECCARELLI Sotto terra, come è noto, si trova tutto e il contrario di tutto: pozzi neri, radici e catacombe; e cantine, miniere, fogne, rocce, sorgenti, templi e verminai. Fa certo impressione - ma fa anche un po’ ridere - immaginarsi Silvio Berlusconi che con la pala (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Unione senza fatto
di : SPOCK - 16 febbraio 2006
di SPOCK Dopo San Valentino forse vale la pena tornare sul mancato inserimento dei Pacs nel programma dell’Unione. I movimenti (giustamente) sono sul piede di guerra, il che dovrebbe far riflettere, visto che la bandiera gay è quasi uguale a quella dei pacifisti. La Rosa nel Pugno non ha firmato il programma. Rifondazione e gli altri partiti della sinistra radicale, pur avendolo sottoscritto, si riservano di continuare a chiedere i Pacs e non il semplice riconoscimento dei diritti (...)
Lire la suite, les commentaires...
La Strada. Continua l’attacco di An contro i centri sociali romani
di : edoneo - 15 febbraio 2006
"Alemanno crede che demonizzare le esperienze dei centri sociali possa sopperire alla carenza di contenuti della sua campagna elettorale e purtroppo l’attenzione dei cronisti, almeno in parte, gli sta dando ragione" ha dichiarato Massimiliano Smeriglio, presidente del municipio Roma XI ed esponente romano del Prc - che prosegue - "comprendiamo quale sproporzione ci possa essere tra l’interesse che un ministro può catalizzare e quello che possono suscitare invece gli obiettivi (...)
Lire la suite, les commentaires...
Intervista a Roberto Ferrario, uno dei membri fondatori del Collettivo Bellaciao
di : Gabriele - 15 febbraio 2006
1 comment
In occasione del quarto anniversario del Collettivo Bellaciao, Gabriele, di Via della Rucola, intervista uno dei suoi membri fondatori, Roberto Ferrario di Gabriele Intervista (sulla Radio Têtard) Ascoltate l’intervista ! Scaricare il mp3 Ho conosciuto il Collettivo Bellaciao dopo l’intervista a Sabina Guzzanti, che potete consultare qui e di cui ho pubblicato degli ampi stralci sul mio sito. Mi ero ripromesso di parlare di questo gruppo, che e’ presente tanto nella (...)
Lire la suite, les commentaires...
Luxuria, i linciaggi e l’orrore per le idee
di : Piero Sansonetti - 15 febbraio 2006
1 comment
di Piero Sansonetti Su “Repubblica” di ieri c’è mezza pagina dedicata alle candidature dell’Unione e della destra. E’ intitolata così: «Alle frontiere delle coalizioni il carosello degli impresentabili». L’articolo è firmato da Filippo Ceccarelli, uno dei giornalisti italiani più arguti, seri, anche fini. Ceccarelli sceglie con cura alcuni impresentabili. A sinistra Marco Ferrando, Francesco Caruso e Vladimir Luxuria. A destra Gaetano Saya, Mario (...)
Lire la suite, les commentaires...
FIRMA L’APPELLO ALL’UNIONE PER L’ABROGAZIONE DELLA RIFORMA MORATTI
di : www.foruminsegnanti.it - 15 febbraio 2006
Appello a Prodi e ai responsabili del settore scuola ALL’UNIONE CHIEDIAMO CHIAREZZA! Siamo rimasti delusi, ma non sorpresi (visto il susseguirsi, in questi mesi, di dichiarazioni equivoche e contraddittorie da parte del Prof. Prodi e dei leader del centro-sinistra ) nel constatare che il Programma dell’ Unione per la scuola non prevede: la salvaguardia concreta del carattere nazionale del sistema di istruzione contro ogni deriva regionalista il sistema pubblico costituito (...)
Lire la suite, les commentaires...
Berlusconi apre all’eversione nera
di : viviana - 15 febbraio 2006
di Viviana Vivarelli Un’ombra nera si diffonde sul nostro paese. Papa Ratzinger riconferma Ruini malgrado i limiti di eta’, avallando dunque totalmente quella politica reazionaria che porta la Chiesa cattolica sempre piu’ lontana dai valori del Concilio Vaticano II e del Vangelo. Lo spettacolo della partitocrazia ufficiale diviene sempre piu’ inquietante. Se il centrosinistra slitta parosamente sempre piu’ fuori dai valori della sinistra, la Cdl mostra (...)
Lire la suite, les commentaires...
APPELLO ALL’UNIONE PER I PACS
di : Arcigay - 15 febbraio 2006
Onorevole, la decisione di escludere i Pacs dal programma dell’Unione e’ un grave errore. Il riconoscimento giuridico delle Unioni civili e’ un fatto compiuto in tutta Europa (ad eccezione delle sole Italia, Grecia e Irlanda), ed e’ un gesto dovuto che prende atto di un cambiamento socioculturale di ampia dimensione, come fu a suo tempo, per esempio, la concessione del voto alle donne in Europa. Rimandare la discussione di questo cambiamento e’ miope, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Prodi e TAV
di : viviana - 14 febbraio 2006
1 comment
di Viviana Vivarelli Si ha l’impressione che l’Unione non abbia fatto una riflessione abbastanza seria sulla mobilita’ italiana, presa come problema globale e in un quadro di valori democratici. Lo indica il modo maldestro e autoritario con cui ha trattato la TAV in Valsusa, dalla segreteria DS, alla governatrice del Piemonte Bresso, al sindaco di Torino Chiamparino e persino alla CGIL. E ora abbiamo la sgradevole impressione che Prodi, se eletto, si limitera’ a (...)
Lire la suite, les commentaires...
La vera ambiguità è nella politica. Ma io non mi arrendo
di : Vladimir Luxuria - 14 febbraio 2006
4 commenti
di Vladimir Luxuria Tante volte mi sono sentita etichettare come “persona sessualmente ambigua”, nonostante io sul mio orientamento sessuale abbia le idee molto chiare. Ho scoperto invece che l’ambiguità dimora altrove: nella politica. L’Unione ha varato il suo programma e, così come ha dichiarato Prodi, solo una piccola parte, tra le tante pagine, ha suscitato qualche discussione più accesa. Per evitare eufemismi diciamo pure che durante la riunione sui (...)
Lire la suite, les commentaires...
IL FIGLIO, UMANISTA, SCRIVE AL PADRE, RIFONDAROLO
di : Karl di Bellaciao - 13 febbraio 2006
1 comment
di Karl Ciao babbo quando ho letto questa opinione ti ho molto pensato, e mi è venuta tanta curiosità di sapere cosa pensi a riguardo. Superando i formalismi e le lacune andando al contenuto, non sei d’accordo? A presto babbone, superstite di una genuina sinistra progressista e umanista. Sascha "Non c’è una sostanziale differenza tra centrosinistra e centrodestra. C’è un unico blocco di potere camuffato da due schieramenti contrapposti funzionali al mantenimento (...)
Lire la suite, les commentaires...
E se rivince...?
di : tenebrio molitor - 12 febbraio 2006
di Tenebrio Molitor Dunque l’intrallazziere governativo sta per lasciarci, il mestatore nel torbido della democrazia, il rimescolatore della centralità del Parlamento, il teoreta dell’abuso istituzionale si accinge a dismettere la politica per tornare a far (solo) soldi. Lo rimpiangeremo? Chissà..., forse non manca qualche probabilità in tal senso. Primo: se basterà un voto a scacciarlo, avremo avuto torto. Intendo: tutti noi che abbiamo percepito a pelle il regime, che (...)
Lire la suite, les commentaires...
Luxuria: "Abbiamo pagato un prezzo alto, ma continueremo a combattere"
di : Vladimir Luxuria - 12 febbraio 2006
2 commenti
"SARÒ IN PARLAMENTO PER RICORDARE ANCHE VISIBILMENTE A TUTTI CHE LA QUESTIONE RESTA APERTA" di Spock Vladimir Luxuria è delusa. L’esito del confronto sui Pacs (o unioni civili, che dir si voglia) all’interno dell’Unione, spiega a Rosso di Sera, "è ambiguo" perché nella formula non vi è "il riconoscimento della coppia in quanto tale, ma quello dell’esistenza di diritti delle singole persone". "Ciò che è venuto meno nel programma è il valore simbolico" rappresentato (...)
Lire la suite, les commentaires...
PACS-COPPIE DI FATTO: BERTINOTTI, SCELTA AMBIGUA MA APRE STRADA
di : Fausto Bertinotti - 12 febbraio 2006
Sui pacs come su altri punti controversi del programma, e’ stata fatta la scelta ’’dell’ambiguita’, avrei voluto una soluzione piu’ avanzata, cioe’ il riconoscimento giuridico delle coppie di fatto e invece si parla del riconoscimento delle persone che convivono, anche se non ci sono distinzioni di genere e di orientamento sessuale. Naturalmente vedo la differenza che c’e’ ma vedo anche che c’e’ una novita’ e una (...)
Lire la suite, les commentaires...
Pacs: Forum donne Prc, mediazione Unione insoddisfacente
di : Forum donne Prc - 12 febbraio 2006
"L’arroccamento di una parte del centrosinistra sul tema delle coppie di fatto e’ purtroppo una riconferma della chiusura patriarcale nei confronti dei processi di liberazione di donne e di uomini nelle scelte di vita e nelle relazioni affettive e interpersonali. La mediazione raggiunta sui Pacs la riteniamo insoddisfacente, non corrispondente alla grande maturita’ della societa’ italiana nel suo complesso e incapace di misurarsi con le nuove problematiche della (...)
Lire la suite, les commentaires...
Pacs: Titti De Simone, Vladimir Luxuria (Prc), L’Unione non deluda la domanda di civiltà delle persone omosessuali
di : Titti De Simone, Vladimir Luxuria - 12 febbraio 2006
La chiusura e l’arroccamento di una parte del centrosinistra sul tema delle coppie di fatto è un atto di grave responsabilità politica che ha pesantemente condizionato il raggiungimento di una mediazione in reale sintonia con il popolo dell’Unione e la società civile, determinando un arretramento programmatico. Il Prc, noi in prima persona, ci siamo impegnati fortemente affinchè i Pacs entrassero nel programma di governo come tema di civiltà dirimente. Hanno prevalso (...)
Lire la suite, les commentaires...
Unione, "Un programma che apre spazi alle future battaglie"
di : Stefano Bocconetti - 12 febbraio 2006
3 commenti
La direzione del Prc vota a maggioranza il sì al documento faticosamente scritto dall’Unione. di Stefano Bocconetti Due, tre capitoli ottimi, qualcuno soddisfacente, qualche altro solo buono, altri meno. Nessuno comunque "in contrasto con le nostre scelte di fondo". Si potrebbe allora fare una media fra quei capitoli e poi stilare una pagella. Potrebbe nascere così il giudizio di Rifondazione sul programma dell’Unione, quello varato nella notte di giovedì, dopo che per (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Si les hommes auxquels le pouvoir est confié interprètent convenablement la réalité historique, ils peuvent favoriser des accouchements, les rendre moins pénibles, moins douloureux ou, au contraire, freiner tel ou tel progrès. Pierre Mendès France
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito