Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Dazibao
G8 Genova, sabato il processo agli agenti della Diaz
di : Collettivo Bellaciao - 26 giugno 2004
Già da oggi legali, vittime e mediattivisti rilanciano la battaglia per verità e giustizia Niente macchine fotografiche e telecamere a Palazzo di Giustizia, sabato, quando inizierà l’udienza preliminare per i 29 poliziotti indagati per le violenze e gli abusi alla scuola Diaz. Lo ha deciso il procuratore capo Domenico Porcelli tra le misure atte a impedire disordini. Il gesto non ha convinto l’ordine e l’associazione dei giornalisti liguri stupiti che la stampa venga (...)
Lire la suite, les commentaires...
Appello minore condannato a morte nel Texas...
di : Bianca - 25 giugno 2004
1 comment
Mauro Barraza, ispanico, aveva soltanto 17 anni quando gli venne inflitta la condanna a morte. Ha confessato di aver ucciso un’anziana signora ma era completamente incapace di intendere o volere al momento del delitto. In questi ultimi mesi, tutte le esecuzioni dei minorenni all’epoca del crimine sono state sospese dalle Corti, nell’attesa della decisione della Corte Suprema in merito alla pena di morte comminata ai minorenni. Bisogna fare il possibile per evitare che (...)
Lire la suite, les commentaires...
’’Occhio per occhio, Video per video’’
di : IDA DOMINIJANNI - 23 giugno 2004
Video per video La doppietta della decapitazione dell’americano Paul Johnson esibita in un sito web da Al Quaeda e del cadavere di Abdulaziz Al Muqrin esibito dalla tv saudita ha finito di svelare il dispositivo simbolico centrale della guerra preventiva, che altro non è se non quello banale e regressivo dell’occhio per occhio dente per dente, postmodernizzato in salsa visuale. Guai a pensare che sia un codice arcaico di regolamento dei conti interno al mondo arabo-islamico: a (...)
Lire la suite, les commentaires...
Giusto per fare un po’ di chiarezza sul concetto di cooperazione
di : Paolo Punx - 23 giugno 2004
1 comment
di Paolo Punx Visto che anche dopo lo sciopero dei lavoratori delle cooperative, attorno al termine ed al concetto di cooperazione si continua a fare molta confusione, vorrei provare ad offrire alcuni spunti per il dibattito, che spero possano essere utili, senza alcuna pretesa di fornire soluzioni o spacciare improbabile verità preconfezionate. COS’É LA COOPERAZIONE SOCIALE? Banalmente si potrebbe rispondere che oggi la produzione non è che il frutto di un enorme processo di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Tom Benetollo, presidente dell’ARCI, e’ morto
di : Collettivo Bellaciao - 20 giugno 2004
31 commenti
Tom Benetollo, presidente dell’Arci, l’Associazione Ricreativa e Culturale Italiana, e’ morto all’alba al Policlinico Umberto I di Roma a causa di un aneurisma dell’aorta, aveva 53 anni.. Nella mattina di ieri, durante un dibattito politico nella capitale, aveva accusato un malore e aveva ricevuto un primo soccorso da Gino Strada, fondatore di Emergency, presente all’incontro. Benetollo, operato d’urgenza, e’ morto poco dopo. Russo Spena (...)
Lire la suite, les commentaires...
Torturare è consentito. Anzi, è un ordine
di : Sabina Morandi - 20 giugno 2004
di Sabina Morandi Le violenze contro i prigionieri iracheni non sono state opera di "poche mele marce". La catena di comando partiva dalla Casa Bianca «Quando vengono emanati questo tipo di ordini sappiamo cosa poi accade: avremo la deprivazione del sonno, l’impiego dei cani, le umiliazioni sessuali che tutti abbiamo visto…e, alla fine, avremo i cappucci». Il senatore Edward Kennedy non poteva essere più esplicito quando, la settimana scorsa, si è scagliato contro lo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rifugiati italiani in Francia, 1937-1940. La sinistra non comunista in esilio
di : Valerio Evangelisti - 19 giugno 2004
di Valerio Evangelisti Le fotografie dei primi fuoriusciti politici italiani, sfuggiti alle leggi eccezionali del 1926, ci mostrano gruppi di anziani signori dall’espressione seria e dagli abiti un po’ logori, impegnati a tenere vivi brandelli di passato nei retrobottega delle osterie o tra i tavolini dei caffè dei boulevards parigini. Si intuisce che il loro mondo è un mondo piccolo. "Una volta alla settimana", racconta Angelica Balabanoff, "l’esecutivo del partito si (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nicaragua: altri settori sociali stanno protestando contro la politica del governo
di : Giorgio Trucchi - 19 giugno 2004
Intanto, come era prevedibile, altri due settori della società si stanno aggiungendo alle proteste contro le politiche di governo.. La reazione dei lavoratori della canna da zucchero (cañeros), che da quasi due mesi sono appostati davanti al parlamento (nello stesso posto dove per 42 giorni i bananeros hanno portato avanti la loro lotta), é stata furibonda a conseguenza della decisione dei deputati di approvare il veto presidenziale alla Legge di Aggiunta dei (...)
Lire la suite, les commentaires...
Al Qaïda decapita l’ostaggio americano, Paul Johnson
di : Collectif Bellaciao - 18 giugno 2004
Al Qaïda decapita l’ostaggio americano, Paul Johnson "Sawt Al-Jihad, organo di Al-Qaïda nella penisola arabica annuncia la decapitazione dell’ostaggio americano dopo la scadenza dell’ultimatum fissato ai tiranni dell’Arabia Saudita", indica un comunicato di questo gruppo. Il testo è accompagnato da tre fotografie di cui una mostra, la testa staccata dal corpo e messa sulla parte posteriore della vittima in un bagno di sangue. I rapitori dell’americano (...)
Lire la suite, les commentaires...
La commissione US ha dichiarando che non esisteva alcun rapporto tra Saddam e Al Qaeda...
di : Viviana Vivarelli - 18 giugno 2004
Di Viviana Vivarelli Armi e politica La commissione americana ha concluso i suoi lavori dichiarando che non esisteva alcun rapporto tra Saddam, Al Qaeda e l’attacco alle torri. La guerra all’Irak e’stata riconosciuta come una pura e cinica aggressione, coperta da spudorate menzogne, come molti avevano detto fin dal principio. Siamo sulla linea che portera’ a denunciare Bush come criminale di guerra e mettera’ in una luce fosca i suoi sciagurati alleati. (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Unione carabinieri denuncia: "Ecco le carceri di Nassiriya"
di : Repubblica - 18 giugno 2004
Prigionieri iracheni ammassati in gabbie di ferro in condizioni igieniche molto precarie, militari italiani che sorvegliano persone distese sulla sabbia del deserto, carabinieri e arabi che parlano mentre alcune persone sono distese in terra con le mani ammanettate dietro la schiena. Sono alcune delle foto che l’Unac, l’Unione nazionale arma dei carabinieri (un’associazione privata che riunisce militari in servizio e non), ha pubblicato sul proprio sito ( (...)
Lire la suite, les commentaires...
JAGODA: FRAGOLE AL SUPERMARKET
di : Enrico Campofreda - 17 giugno 2004
di Enrico Campofreda La storia del Rambo slavo è assai più simpatica, ironica, dolce di quella retorico-paranoica di vent’anni fa dell’eroe reaganiano anabolizzato e vietnamitizzato. Ma i danni d’un certo militarismo e delle sue macchine da guerra umane sono sotto gli occhi di tutti nei conflitti che non sono finzione e set cinematografico. Il kusturicano Milic ci sorride su e ci fa sorridere. Esorcizza in dolceamaro perché gli effetti della carneficina che è stata (...)
Lire la suite, les commentaires...
I colori invisibili di Benetton
di : Giorgio Trucchi - 17 giugno 2004
di Giorgio Trucchi L’organizzazione Enlace Mapuche International insieme ad altre organizzazioni mapuches e solidali con la causa delle popolazioni indigene, con base in Germania, Belgio, Canada, Inghilterra e Svezia, hanno iniziato una campagna informativa sulla Benetton. La campagna é centrata a denunciare le operazioni commerciali della Benetton in Patagonia, Argentina, che hanno causato effetti disastrosi alle comunità indigene della regione. Negli ultimi 10 anni Benetton si é (...)
Lire la suite, les commentaires...
SALO’, LA VERGOGNA D’UNA GIOVENTU’ MAI PENTITA
di : Enrico Campofreda - 15 giugno 2004
4 commenti
di Enrico Campofreda Il revisionismo storico riempie i mass media di rievocazioni e giustificazioni sulla scelta dei ‘ragazzi di Salò’. Raccontino cosa facevano volenti o nolenti quegli sciagurati. Se occorre l’abbrivio li aiutiamo partendo dal noto romanzo di Elio Vittorini ‘Uomini e no’ “Lo avrai, camerata Kesserling, il monumento che pretendi da noi italiani, ma con che pietra si costruirà a deciderlo tocca a noi. Non con i sassi affumicati dei (...)
Lire la suite, les commentaires...
UOMINI E NO, di Elio Vittorini
di : Patrick Karlsen - 15 giugno 2004
1 comment
di Patrick Karlsen «Ma c’era anche la bambina. Più giù, tra i quattro del corso, dagli undici o dodici anni che aveva, mostrava anche lei la faccia adulta, non di morta bambina, come se nel breve tempo che l’avevano presa e messa al muro avesse di colpo fatto la strada che la separava dall’essere adulta. La sua testa era piegata verso l’uomo morto al suo fianco, quasi recisa nel collo dalla scarica dei mitragliatori e i suoi capelli stavano nel sangue raggrumati, (...)
Lire la suite, les commentaires...
bellaciao.org "sospeso" da Amen.fr (provider) : cronologia
di : Collettivo Bellaciao - 14 giugno 2004
19-05-04 a mezzanotte : bellaciao.org ha abbandonato AMEN.FR ! Tutto si è risolto bene! Il nome e’ ora gestito da Gandi e il sito e’ ospitato da DRI: http://dri.fr L’ultima cosa che ci resta e’ di fare tutto il possibile per ricuperare i nostri soldi da amen.fr e far conoscere, al massimo di gente, le pratiche commerciali di questi individui. Per rimetterci dalle emozioni, abbiamo bisogno (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’Europa e’ stata sconfitta
di : Viviana Vivarelli - 14 giugno 2004
Di Viviana Vivarelli di Viviana Vivarelli Ieri abbiamo assistito al fallimento di un certo progetto europeo. Sara’ bene che i deputati appena eletti se ne rendano ben conto. L’Europa e’ nata come organismo delle banche, delle finanziarie, delle multinazionali, dei grandi produttori, del neoliberismo, dei tagli allo stato sociale e alle tutele del lavoro per massimare il profitto dei piu’ avidi. Ha fatto delle normative per lo piu’ di bilancio, trascurando (...)
Lire la suite, les commentaires...
Elezioni europee : la lunga notte degli imbrogli
di : Rina Gagliardi - 14 giugno 2004
1 comment
di Rina Gagliardi Ma come sono davvero andate queste elezioni? Il Cavaliere ne esce con le ossa rotte: questo è certo. Ma su tutto il resto - sull’entità stessa della sconfitta di Forza Italia - l’incertezza regna sovrana. E’ l’una e mezzo di notte, e le cifre non solo continuano ad arrivare col contagocce, ma sono in tutta evidenza parziali, incomplete, fondate su campionamenti irrisori. In particolare, le proiezioni “ufficiali” e le proiezioni (...)
Lire la suite, les commentaires...
Europee : il centro sinistra vince, la destra crolla...
di : Collettivo Bellaciao - 13 giugno 2004
1 comment
La lista Uniti nell’Ulivo ( cioè Ds, Margherita, Socialisti e parte dei repubblicani) accreditati come prima forza politica tra il 30 e il 33,5. Rifondazione starebbe tra il 4,5 e il 6,5, in modesta crescita. Comunisti Italiani tra l’1,5 e il 3 per cento. I Verdi accreditati tra l’1,5 e il 3. L’Udeur tra l’1 e il 2 per cento. Forza Italia raggiunge il minimo storico, tra ill 20 o 23 per cento (aveva il 29,4 alle politiche del 2001 e il 25,1 alle passate (...)
Lire la suite, les commentaires...
Abu Ghraib: delle nuove foto, i servizi segreti US avevano ben ordinato l’uso dei cani militari...
di : Abu Ghraib - 11 giugno 2004
I servizi segreti degli STATI UNITI aveva ordinato alle unità cinofile nel carcere di Abu Ghraib in Irak di usare i cani, per terrorizzare e torturare i detenuti durante gli interrogatori, l’anno scorso, un programma fu approvato ufficialmente dal servizio segreto nella sua piu’ alta funzione, e quanto scrive oggi il Washington Post online citando dichiarazioni giurate di uomini di tali unità Il quotidiano cita anche un’altra testimonianza secondo la quale due dei (...)
Lire la suite, les commentaires...

... | 3140 | 3160 | 3180 | 3200 | 3220 | 3240 | 3260 | 3280 | 3300 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

La difficulté, ce n'est pas de rêver, mais d'accepter et de comprendre les rêves des autres. Zhang Xianliang
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito